Saperi e Sapori

Sundae icecream per veri golosi

Sundae icecream per veri golosi
Ricevi gratis le news
0

Errica Tamani

Niente a che vedere con la coppa del nonno. A meno che, dando un’occhiata alla data di nascita, non ci si riferisca alla sua annosa età. 
Pochi elementi ben riconoscibili, posizionati in un certo modo bastano a ricrearne la sagoma, l’immagine, il sogno goloso per antonomasia di ogni bambino: una coppa svasata di vetro fatta a fiore, a tulipano, alcune palline (pare che il numero perfetto sia cinque) di gelato alla crema, una colata di sciroppo (all’amarena), magari un ciuffo di panna montata e una bella ciliegia candita messa sopra. 
 Ecco il ritratto  della più classica delle coppe gelato, si direbbe, «born in the Usa», creata più di un secolo fa, precisamente nell’aprile 1892 nella città di Ithaca nello stato di New York. Il suo nome? «Sundae icecream». 
Lo avrete già sentito, soprattutto in questo periodo in cui il grande colosso americano dei fast-food, ne promuove una versione tra i dessert. 
La coppa sundae è percepita come un’icona americana vera e propria. Tanto che sono varie le città, ognuna con una storiella ad hoc, che ne reclamano i natali. Non solo la succitata Ithaca, che almeno può produrre documentazione scritta a sostegno della propria candidatura, la più accreditata, a patria d’origine della famigerata coppa gelato, ma anche Evanstone vicino a Chicago, New Orleans, Two Rivers nel Wisconsin e altre ancora. 
 
Tornando ad Ithaca, cercando di non perdersi nell’odissea di leggende in proposito, si racconta che nel 1892 il reverendo, John M. Scott abituato, dopo le funzioni domenicali, a mangiarsi un gelato alla vaniglia alla Platt & Colt Pharmacy, una domenica si vide servire le palline di crema in una bella coppa di vetro, con l’aggiunta di sciroppo di amarena e di una ciliegia candita. Discutendo col titolare sul nome da dare a quel mix goloso, il reverendo pensando di ispirarsi al giorno in cui lo aveva gustato per la prima volta propose: «Cherry Sunday» poi divenuto «Cherry sundae». 
Non di rado la coppa di gelato è servita anche con una nuvola di panna montata su cui fa capolino una bella spolverata di granella di nocciola. Tra le varianti più diffuse c’è quella che sostituisce lo sciroppo di amarena con del caramello fluido o, per gli impenitenti golosi, quella che prevede del cioccolato fuso caldo. 
Apprezzata è anche la «Piña colada sundae», particolarmente amata, si dice, dal boss Al Capone. 
La ricetta per la felicità (del palato)? Ecco: quattro-cinque palline di gelato alla vaniglia in un’ampia coppa, circondate da una corona di fette di banana e pezzetti di ananas fresco; una guarnizione di soffice panna montata e una bella ciliegia al maraschino sul tutto. 
E non è finita! Un paio di wafer alla vaniglia per dare il tocco croccante e, a parte, si serve, una piccola tazza di cioccolato fuso, da versare al momento. Domenica è sempre «sundae».
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

STADIO TARDINI

Il Parma col Cesena punta alla cinquina Diretta dalle 15

I crociati hanno vinto le ultime quattro gare in casa ma i romagnoli sono in gran forma con un attacco prolifico. Fuori Munari, gioca Dezi

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260