15°

28°

Saperi e Sapori

Pane e tradizione, tutto su richiesta

Pane e tradizione, tutto su richiesta
Ricevi gratis le news
0

 Sandro Piovani

Tre soci e due addetti, si apre all'alba e si chiude sul far della sera. «La Paninoteca» si affaccia sul lungo rettifilo che attraversa Stradella, tra Parma e Collecchio. Basta entrarci per capire come la storia si sia fermata. «Non abbiamo internet e nemmeno il fax, Solo il telefono»: spiegano i tre soci Paolo, William e ancora Paolo. Alberto e Wilma intanto lavorano, tra la sala principale e la saletta adiacente. Ma, al di là della tecnologia assente, al di là che l'attività prevede anche l'edicola e la tabaccheria, ecco che il bancone parla meglio di qualsiasi spiegazione. Poche cose pronte, le più richieste: tranci di focaccia e alcuni tramezzini. Poi una vera e propria salumeria, con i migliori prodotti della nostra provincia ma non solo. Un cliente si avvicina: prima sceglie il tipo di pane, poi il companatico. E un'aggiunta di condimento. Nascono così i panini de «La Paninoteca», su richiesta. Cavallo pesto, prosciutto crudo e cotto, coppa piacentina, salame di Felino, tanta verdura ma anche roast-beef e tonno, hamburger di qualità e salsicce da fare alla piastra. E una maxi-mortadella che fiera fa mostra della sua maestosità. «La tagliamo rigorosamente a mano - ci spiegano ancora -, è uno dei panini più richiesti. Semplicità e tradizione. Abbiamo un'azienda bolognese che produce per noi questa speciale pezzatura, solo mortadella senza aggiunta di nulla. Poi, come per gli altri panini, il cliente decide se aggiungere qualcosa. La mortadella che usiamo è al naturale, non speziata. Chi l'assaggia sente subito la differenza. E la digeribilità di questo prodotto è molto alta». I clienti si dividono tra “fissi” e viandanti. Tutti semplicemente si scelgono il pranzo o la merenda. «Qui è tutto molto semplice. Il pane è fresco di giornata, in arrivo dai forni che abbiamo selezionato. E così i salumi. Diciamo che non ci siamo fermati ai nostri grandi prodotti. Abbiamo pescato le cose migliori della regione. Della mortadella abbiamo già parlato. Ma andiamo nel Piacentino a prendere le coppe, giriamo per i caseifici della nostra provincia per scegliere il parmigiano migliore». Una sorta di paninoteca “espressa”, come le migliori cucine. Ora si possono mangiare anche insalatone e piatti magari più light. «Sono le esigenze degli ultimi anni - spiega uno dei titolari - e noi ci siamo adeguati. Anche in questo caso seguendo la stessa filosofia che applichiamo ai salumi, al pane e al formaggio. Ci scegliamo i fornitori e chiediamo le materie prime migliori». Una paninoteca “slow” dunque, dove in tanti si accomodano anche per fare due chiacchiere. Il profumo insomma è quello delle stazioni di posta di un tempo, dove ci si poteva fermare per soddisfare i morsi della fame ma anche per distrarsi dalla quotidianità. «E' così da trent'anni - continua uno dei soci -, chissà forse per qualcuno siamo restati indietro. Ma credo che la tradizione, la qualità dei prodotti e la diversificazione delle proposte sia ancora una carta vincente». 
Per trent'anni ancora, di sicuro.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

4commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

8commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti