GUSTO

Dolce Pasqua e non solo

Dolci e non dolci: la cucina di Pasqua nelle lievitazioni italiane. C'è la Colomba ma anche la Schiaccia in questa festa

Dolce Pasqua e non solo
Ricevi gratis le news
0

La Settimana Santa, oltre all’indiscutibile pregnanza per la cristianità, è anche la celebrazione di riti ancestrali legati alla primavera. È forse per questo motivo che la sua celebrazione costituisce ancora l’occasione di una riconciliazione famigliare attorno al desco che, dalla colazione fino al pranzo, ospita un banchetto che è il perno attorno al quale gira il caleidoscopio della nostra gastronomia nazionale. Dalla colazione, si diceva. Con la fine della Quaresima, infatti, si saluta l’incipit della giornata attraverso licenze che rappresentano una riappropriazione gastronomica: ecco quindi l’incursione sulla tavola, già di prima mattina, di capocolli, formaggi, cioccolati e uova sode che, fruscianti sopra a vassoi ricoperti di rametti di olivo debitamente benedetti rappresentano forse l’elemento più emblematico dell’avvenuta Resurrezione. Così accade che, tanto nei paesi di campagna quanto nelle città, i forni, i panifici ma anche le massaie, concentrano i loro impegni nella preparazione di impasti lievitati e lievitanti che, assieme alle uova, sono emblematici poiché simboli della levitazione e della rinascita. In bassa Toscana, per esempio, questo è il rituale delle schiacce di Pasqua, dalla lunghissima lievitazione, mentre ad Anzio la cosiddetta Pizza di Pasqua fa vibrare le papille sollecitate, a dispetto del nome, dal rum, dall’uvetta e dal cioccolato fondente. C’è poi la Colomba, ovviamente, la cui ricetta originale si legherebbe alla città di Verona, dove sarebbe stata sperimentata agli inizi dell’Ottocento mentre nelle zone di Trieste e Gorizia la ricetta tipica è quella della Pinza, un prodotto semi dolce solitamente accompagnato al prosciutto cotto. Similmente alla Pasqua reagisce il centro Italia, con preparazioni che sono sempre un po’ in limine, giocando con le sfaccettature della dolcezza, al punto da permettere a queste focacce dolci di accompagnare piatti come la coratella di agnello, e via via fino al pranzo, spesso solennizzato con l’agnello arrosto al rosmarino. Tipica di Roma, poi, la pizza al formaggio, che per l’occasione diventava il pane della corallina, un salame lardellato di origini umbre che al caffè della colazione, per via della sua grassezza, sostituisce volentieri abbondanti innaffiate di vino rosso. Nella vicina Terni, sempre alcolica è la giornata all’insegna della dolce Ciaramicola, mentre in Campania trionfa la profumatissima pastiera e il nutriente  casatiello, la torta salata con incastonate le uova sode la cui forma ricorda la corona di spine di Gesù, a base di pasta di pane ripiena di strutto e numerosi ciccioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260