Il piatto forte

Una tradizione tutta italiana

0

 Uno dei piatti più noti in cui l’uovo è protagonista è senza dubbio la carbonara. A dispetto dei pochi ingredienti, sono molte le insidie che ne ostacolano la perfetta riuscita. La fama di questa preparazione è tale che anche grandi e pluripremiati chef si sono sbizzarriti a darne riletture originali, chi puntando su una scelta accurata degli ingredienti, introducendone qualcun altro o eliminandone uno (per poi sostituirlo con un alter ego a dovere, per personalizzare il piatto), chi cambiando pure il formato di pasta, chi giocando con le consistenze.
E così muovendo dallo spaghetto alla carbonara targato Roscioli (Roma), ritenuto paradigma di classicità (con uovo di Parisi), si hanno variazioni griffate sul tema. Come gli spaghetti alla carbonara di Riccardo De Prà giovane e talentuoso chef del ristorante Dolada a Pieve d’Alpago (BL): una matassina di pasta all’uovo fatta a mano, saltata con burro olio e appena di brodo, sopra un uovo in camicia, pecorino grattugiato sulla destra e una fetta sottile di pancetta speziata tostata sulla sinistra. Sta al cliente mixare a tavola il tutto. Oppure come il ‘negativo di carbonara’ di Antonio Colonna chef dell’Open a Roma che ha portato nel ripieno di ravioli di ruvida pasta all’uovo ciò che di solito è all’esterno (una crema di uovo e miscela di pecorino e Parmigiano). La pasta viene poi adagiata su una fonduta di crème fraîche sciolta e pecorino messa a specchio sul piatto e condita con guanciale croccante magro e pepe.
Iside de Cesare chef della Parolina di Acquapendente (VT) ha puntato sull’essenziale, l’uovo alla carbonara: sul piatto crema di pecorino, albume montato a neve e cotto a vapore, tuorlo d’uovo impanato e fritto, guanciale rosolato e briciole di sbrisolona di pecorino.
Di Marco Bistarelli de Il Postale (PG) è la carbonara destrutturata di cui la ricetta: bollite in una pentola capiente acqua salata. Sbattete a freddo con una frusta in una bastardella 8 rossi d’uovo e 40 g di acqua di cottura. Poggiate la bastardella a bagnomaria e portate a 45°C, quindi unite 160 g di Parmigiano grattugiato e 8 g di pepe nero a mortaio e montate come fosse uno zabaione e tenetelo da parte. Nel frattempo sgrassate 200 g di guanciale stagionato e tagliato a ciccioli fino a renderlo croccante. Cuocete 200 g di spaghetti in acqua salata e tolti molto al dente, saltateli in padella con un fiocco di burro e altri 7 g di pepe, mantecando con un mestolino di acqua e del Parmigiano. In quattro fondine adagiate lo zabaione di uovo, posate gli spaghetti a nido quindi il guanciale croccante e pepe nero. Buon appetito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)