11°

Il piatto forte

Il pane dolce, simbolo di pace

Ricevi gratis le news
0

Come spesso nei fatti di cibo, ma non solo, all’origine c'è un racconto. In realtà, in questo caso della colomba pasquale, ci sarebbe la prosaica, e non meno nobile, necessità di sfruttare appieno le macchine che sono servite per fare il panettone e ora, sul finir dell’inverno, potrebbero essere nuovamente impiegate. Ma si torni al mito, al racconto, e dunque all’assedio che il re longobardo Alboino, alla metà del VI secolo, portò vittoriosamente alla città di Pavia. Per evitare che questa fosse messa a ferro e fuoco, furono portate al re dodici bellissime fanciulle, ma fu un panettiere sapiente a risolvere la situazione offrendogli, in segno di pace, pani dolci a forma di colomba.
Alboino disse che, grazie alla bontà di quelle colombe, avrebbe risparmiato la città e, per fortuna, sorrise dell’arguzia del panettiere quando, chiedendo il nome alle fanciulle, si sentì rispondere da tutte: «Colomba». Così Pavia e le ragazze furono salve. Pace e salvezza che nel simbolismo giudaico cristiano la colomba ha sempre rappresentato, a cominciare da quando si presentò a Noè con un ramoscello d’ulivo nel becco a significare la fine del diluvio e la ripresa della vita dopo il castigo divino, fino ad incarnare, nel Nuovo Testamento, lo Spirito Santo.
Furono queste suggestioni a spingere Angelo Motta a pensare, negli anni trenta del secolo scorso, ad un dolce pasquale in forma di colomba? Di certo mancava un dolce per la primavera e la Pasqua. Bastò riprendere l’impasto del panettone, rinfrescarne la madre, fare una lenta lievitazione naturale (oggi obbligatoria per legge), togliere l’uvetta, tutti i canditi, lasciare solo quelli di scorza d’arancia, dare forma di colomba, ricoprire con glassa d’albume, granella di zucchero, mandorle e cuocere in forno. Il genio pubblicitario di Adolphe Mouron «Cassandre» (il creatore del marchio Yves Saint-Laurent), disegnò su fondo nero uno squarcio di cielo azzurro e blu in cui volano due colombe (quella dolce e una bianca stilizzata con nel becco un ramo fiorito) e inventò lo slogan «Il dolce che sa di primavera».
Al resto pensò quella pasta soffice dallo spiccato sapore di grano e miele sottolineato dal dolce acidulo dell’agrume candito, l’eleganza e la sapienza del gusto (meno canditi e niente uvetta tolgono dolcezza alla pasta e la distinguono da quella del panettone), la croccante gradevolezza della mandorla. Ora sceglietene una, leggete con attenzione gli ingredienti, cercate il burro, le uova fresche, almeno il 2% di mandorle e niente grassi idrogenati (queste ultime due cose sono stabilite per legge: decreto del 22.7.2005). Una fetta, un bicchiere di Moscato: sarà festa per la Pasqua e per la primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Commissione Ue contro Ryanair: "Lo sciopero è un diritto fondamentale"

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS