Il piatto forte

Il pane dolce, simbolo di pace

0

Come spesso nei fatti di cibo, ma non solo, all’origine c'è un racconto. In realtà, in questo caso della colomba pasquale, ci sarebbe la prosaica, e non meno nobile, necessità di sfruttare appieno le macchine che sono servite per fare il panettone e ora, sul finir dell’inverno, potrebbero essere nuovamente impiegate. Ma si torni al mito, al racconto, e dunque all’assedio che il re longobardo Alboino, alla metà del VI secolo, portò vittoriosamente alla città di Pavia. Per evitare che questa fosse messa a ferro e fuoco, furono portate al re dodici bellissime fanciulle, ma fu un panettiere sapiente a risolvere la situazione offrendogli, in segno di pace, pani dolci a forma di colomba.
Alboino disse che, grazie alla bontà di quelle colombe, avrebbe risparmiato la città e, per fortuna, sorrise dell’arguzia del panettiere quando, chiedendo il nome alle fanciulle, si sentì rispondere da tutte: «Colomba». Così Pavia e le ragazze furono salve. Pace e salvezza che nel simbolismo giudaico cristiano la colomba ha sempre rappresentato, a cominciare da quando si presentò a Noè con un ramoscello d’ulivo nel becco a significare la fine del diluvio e la ripresa della vita dopo il castigo divino, fino ad incarnare, nel Nuovo Testamento, lo Spirito Santo.
Furono queste suggestioni a spingere Angelo Motta a pensare, negli anni trenta del secolo scorso, ad un dolce pasquale in forma di colomba? Di certo mancava un dolce per la primavera e la Pasqua. Bastò riprendere l’impasto del panettone, rinfrescarne la madre, fare una lenta lievitazione naturale (oggi obbligatoria per legge), togliere l’uvetta, tutti i canditi, lasciare solo quelli di scorza d’arancia, dare forma di colomba, ricoprire con glassa d’albume, granella di zucchero, mandorle e cuocere in forno. Il genio pubblicitario di Adolphe Mouron «Cassandre» (il creatore del marchio Yves Saint-Laurent), disegnò su fondo nero uno squarcio di cielo azzurro e blu in cui volano due colombe (quella dolce e una bianca stilizzata con nel becco un ramo fiorito) e inventò lo slogan «Il dolce che sa di primavera».
Al resto pensò quella pasta soffice dallo spiccato sapore di grano e miele sottolineato dal dolce acidulo dell’agrume candito, l’eleganza e la sapienza del gusto (meno canditi e niente uvetta tolgono dolcezza alla pasta e la distinguono da quella del panettone), la croccante gradevolezza della mandorla. Ora sceglietene una, leggete con attenzione gli ingredienti, cercate il burro, le uova fresche, almeno il 2% di mandorle e niente grassi idrogenati (queste ultime due cose sono stabilite per legge: decreto del 22.7.2005). Una fetta, un bicchiere di Moscato: sarà festa per la Pasqua e per la primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

3commenti

via toscana

Scontra due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery