20°

36°

Il piatto forte

Alle prime brine scattano ovunque le ricerche

Alle prime brine scattano ovunque le ricerche
Ricevi gratis le news
0

Chichibìo

Lo si dica subito: siamo in anticipo. Per il tartufo la stagione migliore comincia con le prime brine ma, in un’epoca dove la virtù dell’attesa è cosa rara, è arduo riuscire ad aspettare il tempo in cui il freddo fa asciugare il tubero che, finalmente maturo, libera allora il suo tesoro di aromi e sapore. Troppo forte è l’appeal di questo misterioso frutto della terra, appeal volatile e delicato, perché il tartufo è soprattutto godibile con l’olfatto e da non rovinare (il bianco) con passaggi sul fuoco, mentre il nero s'avvantaggia d’una cottura gentile che saprà dare una spinta positiva, produrre un’enfasi che è spesso carente.
Cibo per scelte occasioni però e, vietato illudersi, non afrodisiaco: lo si dice, lo si racconta ma, a parte l’accezione erotica del dialettale «trifola», ci si dovrà accontentare della saggezza di Brillat-Savarin quando affermava potere al massimo il tartufo «rendere le donne più affettuose, gli uomini più amabili». Sarà l’atmosfera allora, sarà la situazione ghiotta e preziosa la cosa da ricercare e costruire. A partire dall’alba (in Piemonte addirittura dalla notte) quando comincia la caccia: non una domestica raccolta, non una tranquilla ricerca, ma una vera caccia -fredda, sistematica, meditata, adrenalinica e che si vuole pure fortunata. Soli contro tutti, senza farsi vedere, senza farsi soprattutto seguire. Col proprio cane e un tempo, ma si capisce che ora è un po' ingombrante, anche con la scrofa –nella sostanza del tartufo pare ci sia qualcosa di simile all’androsterone, l’ormone maschile cui l’animale è sensibile. Si va a riprendersi sentieri, a camminare guardinghi in luoghi segreti e conosciuti dove s'è sentita la presenza, dove s'è colta la preda -e dove si sono subito cancellate le tracce, guardandosi attorno con fare circospetto.
Ora il tartufo sparirà nella tasca fonda della giubba, avvolto nel fazzoletto che alcuni conservano in un cassetto chiuso a chiave e non lavano mai. Ora si punterà a un altro giacimento, facendo strade inutili, girando in tondo, fingendo di smarrire la bussola, finché non s'imbocca svelti il passaggio giusto. Il tartufo, infatti, ha i suoi posti, le sue radure, le sue piante e se, esordienti dilettanti, avrete la fortuna di accompagnare un amico esperto, dovrete imparare l’arte del silenzio, del diniego, dello spergiuro. Potrete raccontare l’emozione del cane che cerca, sorridere (ma non troppo) di certe cabale, gesti ripetuti e scaramanzie del cacciatore, potrete riprendere le fole sul tartufo come sperma divino cresciuto sottoterra, sul diamante ipogeo, sulla bava delle streghe, sul legame con gli Inferi che gli costò la condanna della Santa Inquisizione. Ma dovrete negare un bottino felice: ammetterete solo qualche piccola, insignificante pepita, mentre -questo è l’augurio- già pregustate l’elegante barbaresco che vi attende, la pioggia di lamelle bianche e profumate sui vostri tagliolini, sulle uova strapazzate e bavose.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti