16°

30°

Il piatto forte

Laureati ai fornelli: Alma sforna gli chef del futuro

Laureati ai fornelli: Alma sforna gli chef del futuro
Ricevi gratis le news
0

di Stella Ricchini

«È stato il miglior corso che Alma ha avuto da quando ha aperto: i ragazzi sono stati tutti promossi. Tra di loro, poi, ci sono sei chef che secondo la commissione esaminatrice e i professori sicuramente faranno parlare di loro in futuro».
C'è tanta soddisfazione nelle parole di Albino Ivardi Ganapini, presidente della Scuola internazionale di cucina italiana con sede a Colorno: prima di ieri, infatti, non tutti i giovani cuochi che avevano preso parte alle altre edizioni del Corso superiore di cucina italiana erano riusciti a superare il difficile esame finale.
«La commissione è molto severa - ricorda il presidente -. Ma i ragazzi di questa nona edizione hanno saputo perfino stupirla». Nonostante i 10 mesi trascorsi tra lezioni pratiche nelle sale dell’Alma e stage nei più rinomati ristoranti d’Italia i trentotto chef, che hanno partecipato alla nona edizione del Corso e proprio ieri hanno ritirato nella cerimonia ufficiale i loro diplomi, hanno ancora tanta strada da compiere.

«Quello che ancora manca a questi cuochi si può imparare solo con l’esperienza - osserva Gualtiero Marchesi, rettore di Alma -. È necessario, però, ricordare che un vero cuoco non va ad orecchio: davanti a una ricetta mai preparata prima, infatti, deve essere capace di riprodurla esattamente». Per fare questo, però, è necessario un bagaglio tecnico alle spalle: «in Francia sono molto attenti all’insegnamento della tecnica - spiega il rettore -. Spesso si dice che i clienti non sappiano mangiare, in realtà sono i cuochi a non saper fare il loro lavoro perché non hanno le conoscenze necessarie». L’Alma per lo chef Marchesi dovrebbe diventare come il nostro conservatorio: un luogo in cui i futuri grandi cuochi, che al termine del Corso saranno impegnati nel trasmettere tutti i sapori della cucina italiana anche all’estero, possano imparare a tuttotondo le arti culinarie che contraddistinguono il nostro Paese.

«I musicisti, diplomati al conservatorio, davanti a uno spartito sono in grado di leggerlo e riprodurlo perfettamente: anche un vero cuoco deve essere in grado di fare altrettanto». E, magari, andare oltre al piatto: oltre al Corso superiore di cucina italiana e a quello di pasticceria presto «dovrebbero partire due nuovi corsi di alto livello di sommelier e di management: un professionista della ristorazione deve essere capace di fare tutto», commenta Riccardo Carelli, amministratore delegato di Alma. Intanto, i nuovi diplomati, di cui due stranieri, hanno già dimostrato innate attitudini per il loro mestiere e Roberto Barazzutti, originario di Udine, ha sbaragliato la concorrenza con il miglior punteggio finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti