15°

Il vino

I vini dedicati al frate venuto da lontano

0


San Colombano al Lambro è un’enclave di Milano in provincia di Lodi e anche l’unica denominazione vinicola meneghina. Insomma la Milano da bere è relegata in un bel comune della pianura padana bagnato dal fiume Lambro la cui storia risale agli albori dell’anno mille con la costruzione del castello, già feudo monastico insediatosi per opera di un abate irlandese, Colombano, missionario e combattente che transitando attraverso le pianure paludose lombarde fondò l’Abbazia di San Colombano.
Nei secoli a seguire molti furono gli invasori e i contendenti di questo territorio spesso in bilico tra i Lodigiani e i Milanesi nelle diatribe interne delle Signorie. Successivamente, il monastero fu insediato dai monaci certosini che avevano la loro casa madre presso la Certosa di Pavia e che apportarono molti benefici su tutto il territorio mediante bonifiche delle acque, innovazioni agricole e abbellimento del castello.
La storia continua con l’occupazione di San Colombano dai veneziani, austriaci, francesi, spagnoli che cambiarono volto al paese con nuove costruzioni e migliorie strutturali. Nell’anno 1992 Lodi fu decretata capoluogo di provincia ma San Colombano preferì rimanere un’enclave milanese.
VITIGNI DALLA FRANCIA
E LUNGIMIRANZA IRLANDESE
Una storia antica
Rituffiamoci nella storia e torniamo al frate missionario irlandese che oltre a fondare il feudo monastico (nel 600) insegnò agli abitanti la coltura della vite, avendo scoperto l’idoneità del terreno collinare per impiantare vigneti e introducendo dalla Francia alcune tipologie di vitigni chiamati ancor oggi con il suo nome. Da allora la coltura della vite non fu più abbandonata, anzi nel tempo è talmente migliorata da diventare tramite il Consorzio Volontari Vini di San Colombano, l’unica D.O.C. delle province di Lodi e Milano. Le uve per la D.O.C. devono provenire esclusivamente dall’area collinare dei paesi limitrofi e dai vitigni di croatina, barbera e uva rara. I produttori hanno omaggiato il loro santo Patrono etichettando le loro bottiglie con l’effige di San Colombano in segno di gratitudine verso il fondatore della loro prima viticoltura.
Di assoluto riferimento non solo della denominazione ma anche della regione (attendete e vedrete) sono i Poderi di San Pietro. La parte vitata comprende una superficie di circa 70 ettari, in zona collinare nelle località Trianon e Valbissera, sede dell’omonimo monastero, confinanti tra le provincie di Pavia, Lodi e Milano. La cantina dispone di una superficie di 6000 metri quadrati, un tempo sede dell’ex Consorzio Agrario della Provincia di Milano. Ma quello che ci interessa sono i vini, a fronte di un investimento davvero incredibile per una zona del genere: lo si comprende, a mo’ di esempio, dal taglio bordolese Trianon (cabernet sauvignon 60% e Merlot per il rimanente) che, anche scelto volutamente in un’annata calda e potente come quella ormai famosa del 2003, appalesa una finezza e una setosità davvero intriganti. Nel frattempo sta sbarcando in azienda un enologo che è una star…
LE VALUTAZIONI DELLE GUIDE
PER LA CANTINA CALZETTI
Un successo meritato
Errata corrige a proposito della classifica dei vini della provincia di Parma a favore di Calzetti. I vini e i voti relativi all’azienda sono i seguenti: Dolce del Bosco (84), Rosso Campo delle Lepri 06 (82), Malvasia Dolce 07 (80), Rosso Conventino Frizzante 07 (80), Malvasia Conventino 07 (78), Sauvignon Frizzante 07 (78). Un premio meritato a un’azienda che da lustri ci emoziona con una lavorazione della Malvasia davvero personale e suggestiva, per non dire del sullodato Dolce del Bosco che ha il solo neo di uscire una vendemmia ogni due.

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida