12°

Il piatto forte

La serenità si conquista con un piatto di lenticchie

La serenità si conquista con un piatto di lenticchie
0


Erano l’alternativa, appena tollerata, agli odiati spinaci, quelli che bisognava mangiare perché «li mangia anche Braccio di ferro...» Ma lui era un venduto alla cucina delle cose che fanno bene e quasi mai piacciono ai bambini. Allora, viva le lenticchie che sono anch’esse «piene di ferro e fanno diventar forte» -il gioco, poi, era cercare nel piatto i pezzetti di pancetta abbrustolita o qualche briciola di salsiccia che, col pomodoro, davano gusto a quei piccoli grani appiattiti e bruni dal sapore minerale. La storia della Genesi, dove Esaù cede per un piatto di lenticchie i suoi diritti di primogenitura al fratello Giacobbe, sembrò subito, anche ai bambini del Catechismo, l’imbroglio astuto fatto ad un tonto goloso e il piatto di lenticchie una cosa disprezzabile, da evitare. Ma i Romani dicevano che mangiarle dava «euthumia», una filosofica serenità d’animo, e la fioritura della pianta pareva coincidesse, e forse favorisse, il tempo degli amori. Così, e per la loro conveniente economicità, quei granelli piatti, dalle diverse sfumature di bruno, presero posto, ma non certo predominio, negli usi di cucina, specie tra le classi più umili e contadine nel centro sud d’Italia, dove terreni poveri, meglio se d’origine vulcanica, ne esaltano le qualità organolettiche. Quel posto sulle mense le lenticchie lo hanno occupato da sempre, se è vero che esse sono i legumi più antichi, conosciuti e coltivati già nel 7000 avanti Cristo dagli uomini che abitavano l’odierna Siria. Rapidamente divennero cibo delle popolazioni mediterranee, di Grecia e di Roma: essiccate, si conservano bene, si trasportano agevolmente e basta un po' d’acqua e olio per saziare robusti appetiti. Così, per molti secoli, sfamarono i più umili, finché in tempi moderni, forse per un recupero di quell'«euthumia», furono associate all’idea di ricchezza: tanti soldi quante le lenticchie mangiate. In questo modo, si rovescia l’idea di povertà, divenuta ormai proverbile, legata a quel piatto e una nuova luce illumina anche l’ottusa grulleria di Esaù che si tinge, chissà, d’involontaria preveggenza: chi ne mangerà sarà ricco e nulla sarà più benaugurante che iniziare con esse l’anno nuovo. Con esse e con cotechino o zampone però, ché il piatto dev'esser ricco e saporoso per poter trasmettere quelle caratteristiche a chi se ne ciba. Ma non basta, perché c'è lenticchia e lenticchia: le migliori hanno buccia sottile così che non sia necessario, in commercio le migliori sono secche, metterle in ammollo preventivo. Quelle di colore rosso sono decorticate e perdono un po' del loro sapore; quelle di Castelluccio sono famose, delicate, con buccia sottile; quelle d’Ustica nascono su un terreno fatto di lava sminuzzata e hanno il sapore della terra da cui tutti siamo generati.  Chichibìo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida