-1°

Il vino

Lugana, le molte anime del bianco

Lugana, le molte anime del bianco
Ricevi gratis le news
0

«Bevi il tuo Lugana giovane, giovanissimo e godrai della sua freschezza. Bevilo di due o tre anni e ne godrai la completezza. Bevilo decenne, sarai stupefatto della composta autorevolezza. I Lugana, cosa rara nei vini, hanno una straordinaria capacità di farsi riconoscere. Tu assaggi un Lugana e, sei un buon assaggiatore, non puoi dimenticarlo. Un grande pittore è riconoscibile, così come un grande musicista: ogni volta, riproponendosi con un’opera si avverte che è sua, è un modo di presentarsi che nasce in quel momento».
In questi pochi versi Luigi Veronelli sintetizzava il suo pensiero come al solito magico su un vino a priori un po’ snobbato.
Un produttore che non lo ha mai fatto è Cà dei Frati che dai primi decenni del secolo scorso ha dedicato lavoro, impegno, passione nel produrre vini piacevoli sì, ma di razza.. L’azienda è ubicata al centro della produzione del Lugana, sul versante meridionale del Lago di Garda, a Sirmione, con una superficie di 70 ettari di cui 61 vitati, con sistema Guyot, dislocati in vari appezzamenti, con una preferenza verso i vitigni autoctoni. La famiglia Dal Cero conduce l’azienda dal 1939 ma solo dalla fine degli anni Sessanta inizia a imbottigliare e negli anni successivi dà un imput personale migliorando la tipicità dei cloni del Lugana attraverso studi attenti del terroir, del microclima e mediante la collaborazione con il Centro di Viticoltura Sperimentale di Brescia.
Per arrivare al massimo della qualità Cà dei Frati svolge un lavoro diligente e accorto iniziando dalla vigna, osservando attentamente il grado di maturazione dei grappoli, per passare poi al momento delle vendemmia, e alle fasi successive in cantina fino all’imbottigliamento ottenendo un prodotto di qualità nelle diverse tipologie. Da non perdere le frizzanti bollicine, l’elegante dolcezza dei vini dolci, e i vini rossi di grande potenza e carattere che danno un’impronta di autorevolezza se affinati nel tempo. Come Veronelli anticipava.
Ma la vera sorpresa è proprio il Lugana: vino non solo di facile beva sul pesce di lago, ma vino che può emozionare anche dopo anni assumendo toni e note terziarie perfettamente equilibrate che ci fanno riflettere.

DEGUSTAZIONE VERTICALE:
ACCIAIO CONTRO BARRIQUES

I Frati vs Brolettino

Due i vini in verticale: il Lugana I Frati, in acciaio e il Brolettino, elevato in barrique. Partiamo dal primo con il 1995 che attacca subito con note un po’ gassose di cavolfiore che sfiorano il salmastro, per toccare poi registri balsamici e aniciosi; sulla stessa falsariga il 1997, più fresco e minerale.
Vira sull’idrocarburo, a mo’ di reiesling, il 1998 più ricco ma con un bell’allungo. Il 1999 torna al verde ma arricchito di note mielate e fruttate (pesca, in primis) mentre il 2001 è più crudo e verticale.
Una curiosità invece l’annata 2003 rimessa in commercio ora, in concomitanza con l’uscita della vendemmia 2008: un vino che mostra il carattere dell’annata calda con le note tropical-mielate dell’attacco, bello il tocco di pompelmo e conseguente alla gradazione quello che accompagna l’assaggio di distillato.
E veniamo ora al Brolettino partendo nientemeno che da un 1990 ricco di sfumature lignee e tropicali (banana) con note pasticcere e mou a rendere ancor più cremoso il contesto. Più giocato sull’idrocarburo invece il 1994 mentre torna la tropicalità nell’ottimo 1997 che precede un altrettanto convincente 1999 solo un po’ troppo lattico per essere sprintante. Leggermente amaricante invece il finale del 2001 per il resto giocato tra banana, note verdi e tostate.
Chiusura di una prova che fa riflettere su un vino che mai avremmo immaginato così longevo e prestante.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5