16°

31°

Il vino

Selezionare le uve per creare grandi vini

Selezionare le uve per creare grandi vini
Ricevi gratis le news
1

Siamo nella Valle del Rodano a due passi dalla Provenza, nel distretto di Luberon e più precisamente in un piccolo e incantevole paesino, Lourmarin. Questa è la Borgogna, terra di grandi vini, dove Dominique Laurent, ex pasticcere e appassionato di enologia diventa un «négociant» di vini, ovvero un produttore di vino acquistando le uve dai contadini, senza possedere neppure una vigna direttamente, ma curandone il processo di vinificazione fino all’imbottigliamento, passando anche alla commercializzazione. Una parola sulla figura del «négociant» che da sempre ha suscitato sospetto per la cattiva reputazione data da alcuni per la produzioni di vini di basso profilo e scarsa professionalità. Tutto ciò, ben lungi da Dominique Laurent, personaggio di specchiata onestà e competenza. L’incontro di Laurent con un ex commerciante di granaglie, Michel Tardieu, ma soprattutto grande estimatore e conoscitore di vino, crea un forte sodalizio fra i due che si concretizza con la nascita della Maison Tardieu–Laurent, dove si producono grandi vini da una materia prima di assoluta qualità.
Per ottenere questi risultati Michel Tardieu ha il compito di individuare e reperire le uve dalle vigne più qualificate del territorio attraverso un approccio che oserei sottolineare di studiata e sottile diplomazia con i vari proprietari di vigneti ubicati su una vasta area nel comprensorio del Rodano. Ottenuti i contratti, la vinificazione avviene in loco presso il vignaiolo e il vino poi trasportato in sede a Lourmarin dove viene travasato in barrique particolari, ricavate da legno Troncais, ottimamente stagionate, rimanendovi quindici mesi più altri cinque in legno. Quasi assente la solforosa, nessuna chiarifica e filtrazione per terminare con imbottigliamento esclusivamente manuale, per un vino dalla struttura straordinaria. Il tutto seguito con attenzioneper arrivare a un grande risultato finale.
IL RISULTATO SONO VINI
DI FORTE CARATTERE

Sapori e profumi netti

Vini di carattere che emozionano per i profumi dell’uva di quel terroir, vini dal sapore pulito, fragrante, vini veri di grande impatto e piacevolezza di beva.
Anche in caso di vini vigorosi come lo Gigondas, declinato in modo polputo e sontuoso ma mai ridondante. Per non dire dello straordinario Côte Rôtie che esibisce una freschezza, una speziatura radiciosa e un frutto dolcemente in spolvero come pochi altri. E scriviamo del base, nemmeno del Vieilles Vignes.
Un altro must è la versione leggermente ingentilita di un altro vino «scomodo» come il Cornas che qui assume tonalità più fini  rispetto alle versioni più  tradizionali senza però mai perderne l’essenza selvaggia e maschile.
E DALLA SVEZIA ORA ARRIVA
IL VINO FATTO CON LA BETULLA
Una bevanda assai antica
Ci ha sorpreso piacevolmente per la sua beva, per quel gusto delicatamente dolceamaro, per quel delizioso perlage, per quel quid di vinoso che non ci saremmo mai aspettato. Parliamo del vino di betulla. Le sue origini partono da un territorio lontano, il lago di Storsjõn, nella regione Jämtland, nella parte settentrionale della Svezia luogo ideale per la crescita delle betulle. Mediante incisioni sul tronco, si estrae e si raccoglie la linfa che la fermentazione trasforma in una bevanda dal gusto di vino, chiamata SAV. Già dai tempi antichi questa pianta era considerata dagli abitanti del nord della Svezia, un simbolo di vita tanto da berne la linfa durante la celebrazione di benvenuto alla primavera. Ricca di principi salutari e di importanti qualità per il nostro organismo, la linfa di betulla bianca si rifà a un’antica ricetta della fine del Settecento per trasformarla mediante fermentazione in un vino frizzante.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • UGOLOTTI ANDREA

    06 Marzo @ 10.38

    BUONGIORNO A TUTTI, LEGGENDO IL VOSTRO ARTICOLO:" SELEZIONARE LE UVE PER CREARE GRANDI VINI" NOTAVO CON GRANDE STUPORE CHE MENZONIATE LOURMARAIN COME TERRA DI BOURGOGNA!!!!!!!!!! COME DITE GIUSTAMENTE PARLIAMO DEL LUBERON A 50 KM A SUD DI AVIGNONE DEP. 84 VOCLUSE E LA REGIONE E'PROVINCE-ALPS-COTE-D' AZUR. AVENDO SPESO BUONA PARTE DELLA MIA VITA A STUDIARE E DIFFONDERE LA CULTURA DEI VINI FRANCESI IN ITALIA E ESSENDO LEGATO SENTIMENTALMENTE ALLA FRANCIA, VOLEVO PRECISARVI QUESTA DIFFERENZA. GRAZIE A TUTTI E COMPLIMENTI PER IL LAVORO FIN QUI SVOLTO. SINCERAMENTE ANDREA UGOLOTTI SOMMELIER INDIPENDENTE

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

1commento

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

7commenti

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

5commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

9commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

1commento

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

11commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

1commento

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti