22°

32°

Il piatto forte

Ribollita, zuppa perfetta alla maniera toscana

Ribollita, zuppa perfetta alla maniera toscana
Ricevi gratis le news
0

Se i nomi sottendono il significato delle cose sulla ribollita i dubbi restano sinceramente pochi. Su questo piatto tipicamente toscano di estrazione contadina due città ne rivendicano la paternità: Firenze e Siena, ma su entrambe il segreto consiste nella qualità dei suoi ingredienti. La sua storia parte da tempi lontani quando nelle famiglie rurali, raccolti i prodotti dell’orto si cuocevano in grandi quantità per essere consumati anche il giorno successivo dopo averli riscaldati, in quanto risultavano più saporiti e fusi in un mix maggiormente organico. In definitiva la ribollita è una zuppa, o minestra di verdure o minestrone, preparata con ingredienti poveri, spesso riciclati e facilmente reperibili in zona d’origine.

Si inizia dai famosi fagioli secchi, bianchi, piccoli, come i cannellini, ma se si utilizzano i zolfini, piccoli, gialli, rotondi, perfettamente farinosi, il risultato finale sarà di gran lunga superiore. A seguire una gamma di verdure, rintracciabili soprattutto nella stagione invernale, aglio, cipolla, carote, sedano, porro, patate, pomodoro, cavolo nero e nel senese cavolo verza. E le erbe aromatiche, rosmarino, timo fresco, basilico, peperoncino, pepe.

Quindi il tocco magico, dato dal classico pane toscano casereccio, sciapo e raffermo di qualche giorno, magari leggermente tostato in forno. Ultimo l’olio extravergine d’oliva Toscano «nuovo», appena franto per conferire alla nostra ribollita, versato a crudo, quel quid di piccante e di amarognolo che questa tipologia d’olio rilascia e fa apprezzare al meglio la nostra zuppa che sarebbe altresì un po’ spostata sul versante dolce. Una parola sul cavolo nero, reperibile nella stagione fredda ma non in tutte le regioni, infatti, è detto anche cavolo toscano, dal colore verde molto scuro, che in cottura rasenta il nero, dalle lunghe foglie arricciate, dal sapore intenso che tendono all’amaro.

Anche le erbe aromatiche devono essere di estrazione toscana, tanto da avere nomi diversi, così il timo diventa pepolino e il peperoncino viene detto zenzero, naturalmente niente a che vedere con lo zenzero esotico. Ma anche l’uso delle erbe aromatiche è diverso secondo la località, così alcuni utilizzano anche la nepitella o il dragoncello, senza peraltro stravolgere la ricetta classica, seppure facendo storcere il naso ai puristi dell’antica ribollita.  La ribollita, infatti, è un concentrato di legumi e verdura in cui tutto s’impatta, senza essere greve, si addensa, ma in modo vellutato e sia equilibrata tra il dolce e l’amaro con quel lieve sentore fumé dato dalla
lenta cottura nel «coccio» ovvero la pentola di terracotta indispensabile per un’impeccabile ribollita
 chiusa da una macinata di pepe nero. Andrea Grignaffini
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti