20°

31°

Il piatto forte

La fierezza di una cuoca che lavora «a occhio»

La fierezza di una cuoca che lavora «a occhio»
0

Non le mancano certo energia, grinta e coraggio. E’ fiera d’essere cuoca e allo stesso tempo d’aver cresciuto due figli, di tenere una casa su tre piani, di stirare ancora i panni nel giorno di riposo. Dopo due minuti di chiacchiere, si passa subito al tu, qualche parola in dialetto chiarisce meglio i concetti, gli occhi e le mani li sottolineano. Marzia Vallini è schietta, diretta, timida e risoluta, introversa, sincera. Ha cominciato a 16 anni portando in tavola i piatti che la nonna cucinava per gli studenti in un localino nei pressi del vecchio cinema Odeon.
«Mettevamo – dice - il vino nelle bottiglie della cola perché non avevamo la licenza, prendevamo il prosciutto a etti dal bottegaio, si pagava 550 lire, era il 1968. Quando mia nonna smette, ci spostiamo in via Marchesi, con mia madre e Bruno Giordani, che era diventato mio marito. A me toccò la cucina: cominciai provando piatti che gli studenti apprezzavano. Prendevo gusto al lavoro, mi piaceva sperimentare, mi facevo i complimenti da sola, la gente era contenta e così selezionai le cose più felici e nacque “Marzia e Bruno”. Ero affascinata dai libri e dalle riviste sui grandi cuochi: mi dicevo che sarebbe piaciuto anche a me. Amavo la cucina tradizionale, ma anche altre cose. Non ho mai seguito corsi o stage, ho poco tempo e mi vergogno ancora se i miei colleghi vedono che non so fare niente. Continuavo a provare, venne gente da fuori e qualche parmigiano raffinato: preparavo cocktail di gamberoni freschissimi, lasagne monoporzione coi funghi porcini secchi, paté di maiale e Fontina gratinata, petto di fagiano all’uva, calzone agli asparagi con zabaione di formaggio, bocconcini di salmone con verdure in foglia di lattuga e salsina al salmone, canapè di gamberi in salsa di rucola, le pesche al caramello con zabaione. Era sempre cucina fresca, espressa, con cotture ridotte, aromi, olio extravergine, poco burro, anche nel condire i tortelli. Quando ci dettero lo sfratto, ci trasferimmo in borgo Cocconi, che poi acquistammo, e ricomincia “Marzia e Bruno”. Fu un periodo felice: la cucina mi gratificava, il locale era bello, dicevano che facevamo pagar caro, ma il filetto d’Angus, che cucinavo con miele e vero aceto balsamico, mi costava 48.000 lire il chilo. I miei agnolotti verdi di spalla cotta con zabaione di Parmigiano finirono su “Sale e pepe”, la gente prenotava con giorni d’anticipo. Ho sempre usato i nostri prodotti, ma a modo mio: non ho mai scritto ricette, vado a occhio, come gira al momento. Uso molta frutta e verdura, la maizena che lega e non appesantisce. Lavoravamo troppo, eravamo stanchi e, quando si presentò l’occasione di vendere abbiamo ceduto. Era il 1994 e così finì “Marzia e Bruno”».Chichibìo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona La Spezia

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

segnalazioni

Furti in auto? L'emergenza vandali/ladri continua senza fine Gallery

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

parma calcio

Lucarelli 10 e lode: resta crociato per un altro anno

6commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

23commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

7commenti

ITALIA/MONDO

reggio emilia

A casa e in hotel cocaina e marijuana per i giovani : arrestato dai Carabinieri

il delitto

Garlasco: la Cassazione conferma i 16 anni a Stasi

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat