19°

Il vino

Fonterutoli, antico cuore del Chianti

Fonterutoli, antico cuore del Chianti
0

La zona è fra le più vocate d’Italia. Siamo in Toscana, nel cuore del Chianti Classico, tra Siena e Castellina, poco distanti da Firenze. Il paesaggio, tipicamente toscano, è un susseguirsi di oliveti e vigneti degradanti sui crinali delle dolci colline, sulle cui cime spiccano le case di antica memoria.

Siamo al Castello di Fonterutoli, luogo in cui la leggenda vuole arrivasse da Firenze un cavaliere partito al canto di un galletto per risolvere un contrasto fra senesi e fiorentini. Da allora il simbolo del galletto spicca sul collo delle bottiglie del Chianti Classico. Da questo luogo, nel Quattordicesimo secolo, ma forse anche prima, è iniziata l’avventura vitivinicola della famiglia Mazzei a tutt’oggi arrivata alla ventitreesima generazione con gli ultimi discendenti, Francesco, Filippo e Agnese, figli di Lapo Mazzei, gran maestro dell’azienda.

 Parliamo di Sangiovese vino simbolo di questo territorio che è assurto agli onori della cronaca dagli anni ’80 con il forte contributo di Lapo Mazzei che aveva compreso le forti potenzialità del vitigno sfruttato fino allora soprattutto per la quantità a scapito della qualità. Cambia così il modo di fare vino, si parte con il diradamento delle vigne, per poi seguire tutto l’iter dalla vendemmia all’arrivo in cantina per proseguire via via fino all’affinamento, all’imbottigliamento e alla commercializzazione. Iniziano dal lavoro certosino in vigna suddivisa in appezzamenti da un ettaro ciascuno gestiti autonomamente dalla vendemmia fino alla vinificazione in tini specifici per poi decidere il miglior assemblaggio del vino per ogni annata per arrivare all’affinamento in piccole barriques (francesi, in primis) per una quindicina di mesi per proseguire ancora in bottiglia.

Questo procedimento non è scandito da regole fisse ma viene concordato ogni anno secondo l’evolversi degli assaggi periodici. Così la natura e il lavoro del vignaiolo e di un enologo molto esperto come Carlo Ferrini, che con i Marchesi Mazzei è diventato una star della regione, permettono di fare grandi vini diversi per ogni annata. Passione, amore, impegno e dedizione sono i dettami fondamentali di questa famiglia che ha come emblema il vitigno sangiovese ma che non disdegna l’aiuto di altri vitigni come merlot, cabernet sauvignon, colorino, malvasia nera pur di raggiungere picchi di qualità senza l’aiuto di alchimie o tecniche estreme.
Così nascono i grandi vini dell’azienda Mazzei.

Il Chianti Classico Docg: quando il sangiovese arriva al vertice

 Partiamo dal vino top il Castello Fonterutoli Chianti Classico Docg da un uvaggio di 80/90% di sangiovese e rimanenza di vitigni complementari che inizia la sua scalata verso la vetta della qualità nel 1995 e che nel corso delle annate successive ha mostrato grandi potenzialità. Un vino dal colore rubino luminoso, dai sentori fruttati, in primis frutta rossa, cenni floreali, note tabaccose. Al gusto è pieno, rotondo con tannini in evidenza seducenti e fitti.
Ma l’azienda produce anche altri vini come Siepi, grande etichetta che ha regalato premi prestigiosi alla famiglia Mazzei, voluto da Ferrini al suo arrivo in azienda e che sostituisce un altro storico vino, Concerto. Nato da una vigna omonima, è il risultato di un uvaggio di sangiovese e merlot, un vino rotondo, morbido, accattivante.
A seguire Fonterutoli che si può definire il vino base, è un Chianti Classico quasi esclusivamente da sangiovese e da un 10% di cabernet sauvignon, malvasia nera, colorino. Fresco, vivace, profumato dalla beva piacevole e dinamica. Intanto, dopo più di un decennio di stop, torna sugli scaffali un altro Chianti che ha fatto la storia della zona: il Ser Lapo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery