19°

32°

Il vino

Fonterutoli, antico cuore del Chianti

Fonterutoli, antico cuore del Chianti
0

La zona è fra le più vocate d’Italia. Siamo in Toscana, nel cuore del Chianti Classico, tra Siena e Castellina, poco distanti da Firenze. Il paesaggio, tipicamente toscano, è un susseguirsi di oliveti e vigneti degradanti sui crinali delle dolci colline, sulle cui cime spiccano le case di antica memoria.

Siamo al Castello di Fonterutoli, luogo in cui la leggenda vuole arrivasse da Firenze un cavaliere partito al canto di un galletto per risolvere un contrasto fra senesi e fiorentini. Da allora il simbolo del galletto spicca sul collo delle bottiglie del Chianti Classico. Da questo luogo, nel Quattordicesimo secolo, ma forse anche prima, è iniziata l’avventura vitivinicola della famiglia Mazzei a tutt’oggi arrivata alla ventitreesima generazione con gli ultimi discendenti, Francesco, Filippo e Agnese, figli di Lapo Mazzei, gran maestro dell’azienda.

 Parliamo di Sangiovese vino simbolo di questo territorio che è assurto agli onori della cronaca dagli anni ’80 con il forte contributo di Lapo Mazzei che aveva compreso le forti potenzialità del vitigno sfruttato fino allora soprattutto per la quantità a scapito della qualità. Cambia così il modo di fare vino, si parte con il diradamento delle vigne, per poi seguire tutto l’iter dalla vendemmia all’arrivo in cantina per proseguire via via fino all’affinamento, all’imbottigliamento e alla commercializzazione. Iniziano dal lavoro certosino in vigna suddivisa in appezzamenti da un ettaro ciascuno gestiti autonomamente dalla vendemmia fino alla vinificazione in tini specifici per poi decidere il miglior assemblaggio del vino per ogni annata per arrivare all’affinamento in piccole barriques (francesi, in primis) per una quindicina di mesi per proseguire ancora in bottiglia.

Questo procedimento non è scandito da regole fisse ma viene concordato ogni anno secondo l’evolversi degli assaggi periodici. Così la natura e il lavoro del vignaiolo e di un enologo molto esperto come Carlo Ferrini, che con i Marchesi Mazzei è diventato una star della regione, permettono di fare grandi vini diversi per ogni annata. Passione, amore, impegno e dedizione sono i dettami fondamentali di questa famiglia che ha come emblema il vitigno sangiovese ma che non disdegna l’aiuto di altri vitigni come merlot, cabernet sauvignon, colorino, malvasia nera pur di raggiungere picchi di qualità senza l’aiuto di alchimie o tecniche estreme.
Così nascono i grandi vini dell’azienda Mazzei.

Il Chianti Classico Docg: quando il sangiovese arriva al vertice

 Partiamo dal vino top il Castello Fonterutoli Chianti Classico Docg da un uvaggio di 80/90% di sangiovese e rimanenza di vitigni complementari che inizia la sua scalata verso la vetta della qualità nel 1995 e che nel corso delle annate successive ha mostrato grandi potenzialità. Un vino dal colore rubino luminoso, dai sentori fruttati, in primis frutta rossa, cenni floreali, note tabaccose. Al gusto è pieno, rotondo con tannini in evidenza seducenti e fitti.
Ma l’azienda produce anche altri vini come Siepi, grande etichetta che ha regalato premi prestigiosi alla famiglia Mazzei, voluto da Ferrini al suo arrivo in azienda e che sostituisce un altro storico vino, Concerto. Nato da una vigna omonima, è il risultato di un uvaggio di sangiovese e merlot, un vino rotondo, morbido, accattivante.
A seguire Fonterutoli che si può definire il vino base, è un Chianti Classico quasi esclusivamente da sangiovese e da un 10% di cabernet sauvignon, malvasia nera, colorino. Fresco, vivace, profumato dalla beva piacevole e dinamica. Intanto, dopo più di un decennio di stop, torna sugli scaffali un altro Chianti che ha fatto la storia della zona: il Ser Lapo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande