-2°

Il vino

Oltrepò, il Riesling punta al rinascimento

Oltrepò, il Riesling punta al rinascimento
0

Di Andrea Grignaffini

Dopo l’arrivo della DOCG per le bollicine, dopo i rossi che da anni rappresentano, con la Croatina, la Barbera e il Pinot Nero, una fetta importante della produzione, ora i produttori dell’Oltrepò Pavese puntano alla valorizzazione di grandi bianchi, in particolare del Riesling. Un vitigno di oltre 1.500 ettari e due milioni e mezzo di bottiglie, portato in Italia dagli Austriaci ai tempi dell’occupazione del Lombardo-Veneto, l’Oltrepò Pavese si può considerare la culla del Riesling in Italia.


Ventidue produttori, capitanati dal wine-maker di fama internazionale Fabrizio Maria Marzi, enologo e direttore della cantina storica di Calvignano Travaglino, hanno dato vita al progetto «La Valle del Riesling«, con l’intento di valorizzare un microterritorio che coinvolge interamente i comuni di Calvignano, Montalto Pavese, Oliva Gessi e parte di quelli di Casteggio, Mornico e Rocca de’ Giorgi. Infatti, il direttore Fabrizio Marzi afferma: «L’idea di creare una sinergia tra i produttori mi è venuta dopo una degustazione internazionale nel corso della quale i colleghi della Mosella, che di Riesling se ne intendono, si sono complimentati increduli per gli ottimi bianchi ottenuti da uve Riesling italico e renano prodotti in Oltrepò pavese. Creando “La Valle del Riesling” possiamo comunicare meglio e in maniera più efficace i nostri bianchi che raggiungono la stessa eccellenza di quelli transalpini”. A riprova di ciò si è tenuta recentemente presso la sede storica della cantina Travaglino una degustazione verticale di Campo della Fojada, ottenuto da Riesling Renano (80%) e Italico (20%). Sei annate (dal 2001 al 2006) di questo bianco, a dimostrazione che i vini ottenuti dal Riesling sono ottimi da bersi freschi, ma che hanno anche grandi potenzialità di invecchiamento e conservazione. L’azienda agricola Travaglino risale al lontano 1111, ma solo dal 1868 diventa produttrice di vini. Oggi la tenuta ricopre una superficie di 480 ettari di cui 80 vitati.


UN VINO PER CHI NON HA PAURA DEI  VINI DIFFICILI
Un mito del Rodano: Rayas
Per chi ama i vini difficili Chateau Rayas potrebbe assurgere ad archetipo di questa categoria per quel che riguarda il Rodano. Chateauneuf du Pape parte da una storia in cui la ricerca del contrario ne è il suo dictat. Il comandante Reynaud, raffinato uomo di città ma anche gentiluomo di campagna ha impostato una ricetta assolutamente inimitabile per rendere omaggio e magiche le sue bottiglie. Esposizione a nord, impianti su terre sabbiose invece degli scontati sassi, rese per ettaro maniacali e vinificazione super tradizionale. Abbiamo risentito il 2000, complicatissimo al primo assaggio diremo quasi selvaggio ora si dipana serico nella trama tannica e con una serie di tocchi che mischiano il fiorito con l’agrumato innervato da speziature e pepature pungenti. Un vino unico.


UNA MEDAGLIA D'ARGENTO PER L'OTELLO NERO DI CECI
International Wine Competition
Otello Nero di Lambrusco prodotto da Cantine Ceci medaglia d’argento all’International Wine and Spirit Competition. L’ambita competizione britannica ha premiato Otello nella sezione «Silver – Best in class» con il giudizio «Colore rosso porpora intenso, frizzante, molto spumeggiante, il perlage è persistente. Molto vivace in bocca, piacevoli aromi di cola e ciliegia, un po’ speziato, persistente. E’ davvero un vino ben fatto, assolutamente delizioso» espresso dalla giuria internazionale di esperti. L’International Wine and Spirit Competition, nato nel'69, ha come obiettivo di promuovere la qualità dei migliori vini, grappe e liquori del mondo. Sono più di 5000 le etichette di 50 paesi diversi che ogni anno concorrono per il premio attraverso una selezione severa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti