12°

Il vino

I grandi classici dell'antica Taurasia

I grandi classici dell'antica Taurasia
0

La storia enoica dell'Irpinia affonda le radici nella notte dei  tempi, ma furono soprattutto gli antichi Romani ad apprezzare il vino proveniente da Taurasia come già citava anche Tito Livio. Poi il declino, quasi l'oblio. Per rivedere il sole occorre risorgere alla fine del 1600 con il ripristino di alcune vigne. Ma bisogna attendere la fine dell'Ottocento per ritrovare il Taurasi come sinonimo di vino di qualità, per opera di Michele Mastroberardino e di suo figlio Angelo.
E l'Irpinia ritorna a essere territorio vocato alla viticoltura, vuoi per l'atipicità del terreno in cui sono allevate le vigne, colline la cui altitudine  compresa fra i 300 e i 700 metri sul livello del mare, vuoi per i terreni ricchi di depositi alluvionali e di residui vulcanici fortemente mineralizzati, vuoi per la notevole escursione termica non solo fra il giorno e la notte ma anche nei diversi passaggi stagionali.
Da qui si evince come il vino di queste vigne autoctone sia in forte espansione, e il Taurasi esprime al meglio i caratteri peculiari di un grande rosso, corposo, potente, minerale. E la famiglia Mastroberardino continua non solo in Irpinia ma anche in altre aree della Campania la storia vitivinicola con il Cavalier Antonio che nel secondo dopoguerra valorizza e impianta nuovi vigneti recuperando vitigni autoctoni storici di grande pregio impedendo che un patrimonio enologico andasse disperso per sempre. E tutto ciò, nonostante la tentazione a volte, per fortuna subito abbandonata, di voltare pagina per nuovi vitigni meno delicati e più remunerativi. Per giungere a traguardi importanti occorre, poi, anche l'esperienza, la professionalità di un enologo capace come il francese Denis Dubourdieu che imprime ai vini dell'azienda una marcia in più verso il traguardo dell'eccellenza.
Così il figlio del cavalier Antonio, Piero, docente universitario e presidente della Federvini, si dedica a reinterpretare e rilanciare quei vitigni classici nelle numerose tipologie che la cantina propone con l'aiuto di tecnologie all'avanguardia per la produzione di grandi vini. L'azienda Mastroberardino oggi possiede oltre 300 ettari di tenute agricole che rendono grande questa regione nel comparto enologico italiano in grado di dare nuovo slancio, rinnovamento e dinamismo al settore.
Fra le stelle della sua cantina da non perdere Mastroberardino Riserva Radici Taurasi 2003, un grande vino dal colore rosso rubino tendente al porpora intenso. Olfattivamente ricco di sensazioni terrose, balsamiche, minerali con delicate note dolci; al palato è solido, elegante, caldo, notevole l'accenno tannico e finale lungo e persistente.
Altro vino al top il Taurasi Riserva Centotrenta 1999, in ricordo dei 130 anni dal primo imbottigliamento della famiglia, al naso intensi profumi di erba e sottobosco, in bocca coinvolgente, morbido, complesso, intenso. Un fuoriclasse autentico, forse sottovalutato da un mondo del vino a volte un po' modaiolo.
UN NUOVO RICOSCIMENTO  PER L'AZIENDA ARIOLA
Il mondo delle Malvasie
Nel panorama enologico, la nostra provincia continua a farsi onore aggiudicandosi premi e riconoscimenti. Oggi è toccato all'azienda Ariola di Marcello Ceci, che ha conquistato la medaglia di bronzo al concorso «Il mondo delle Malvasie» con un punteggio di 79,33. Un risultato a sorpresa anche perchè, diciamo così, in una trasferta non da tutti. Il premio   stato consegnato nei giorni scorsi dopo la solenne inaugurazione della sedicesima Mostra Internazionale dei Vini e delle Attrezzature Vinicole «Vinistra 2009» dal presidente generale dell'organizzazione,  Federico Castellucci. La cerimonia si è tenuta in Croazia a Parenzo nella sede del palazzetto dello sport «Zùatika».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery