Il vino

I grandi classici dell'antica Taurasia

I grandi classici dell'antica Taurasia
0

La storia enoica dell'Irpinia affonda le radici nella notte dei  tempi, ma furono soprattutto gli antichi Romani ad apprezzare il vino proveniente da Taurasia come già citava anche Tito Livio. Poi il declino, quasi l'oblio. Per rivedere il sole occorre risorgere alla fine del 1600 con il ripristino di alcune vigne. Ma bisogna attendere la fine dell'Ottocento per ritrovare il Taurasi come sinonimo di vino di qualità, per opera di Michele Mastroberardino e di suo figlio Angelo.
E l'Irpinia ritorna a essere territorio vocato alla viticoltura, vuoi per l'atipicità del terreno in cui sono allevate le vigne, colline la cui altitudine  compresa fra i 300 e i 700 metri sul livello del mare, vuoi per i terreni ricchi di depositi alluvionali e di residui vulcanici fortemente mineralizzati, vuoi per la notevole escursione termica non solo fra il giorno e la notte ma anche nei diversi passaggi stagionali.
Da qui si evince come il vino di queste vigne autoctone sia in forte espansione, e il Taurasi esprime al meglio i caratteri peculiari di un grande rosso, corposo, potente, minerale. E la famiglia Mastroberardino continua non solo in Irpinia ma anche in altre aree della Campania la storia vitivinicola con il Cavalier Antonio che nel secondo dopoguerra valorizza e impianta nuovi vigneti recuperando vitigni autoctoni storici di grande pregio impedendo che un patrimonio enologico andasse disperso per sempre. E tutto ciò, nonostante la tentazione a volte, per fortuna subito abbandonata, di voltare pagina per nuovi vitigni meno delicati e più remunerativi. Per giungere a traguardi importanti occorre, poi, anche l'esperienza, la professionalità di un enologo capace come il francese Denis Dubourdieu che imprime ai vini dell'azienda una marcia in più verso il traguardo dell'eccellenza.
Così il figlio del cavalier Antonio, Piero, docente universitario e presidente della Federvini, si dedica a reinterpretare e rilanciare quei vitigni classici nelle numerose tipologie che la cantina propone con l'aiuto di tecnologie all'avanguardia per la produzione di grandi vini. L'azienda Mastroberardino oggi possiede oltre 300 ettari di tenute agricole che rendono grande questa regione nel comparto enologico italiano in grado di dare nuovo slancio, rinnovamento e dinamismo al settore.
Fra le stelle della sua cantina da non perdere Mastroberardino Riserva Radici Taurasi 2003, un grande vino dal colore rosso rubino tendente al porpora intenso. Olfattivamente ricco di sensazioni terrose, balsamiche, minerali con delicate note dolci; al palato è solido, elegante, caldo, notevole l'accenno tannico e finale lungo e persistente.
Altro vino al top il Taurasi Riserva Centotrenta 1999, in ricordo dei 130 anni dal primo imbottigliamento della famiglia, al naso intensi profumi di erba e sottobosco, in bocca coinvolgente, morbido, complesso, intenso. Un fuoriclasse autentico, forse sottovalutato da un mondo del vino a volte un po' modaiolo.
UN NUOVO RICOSCIMENTO  PER L'AZIENDA ARIOLA
Il mondo delle Malvasie
Nel panorama enologico, la nostra provincia continua a farsi onore aggiudicandosi premi e riconoscimenti. Oggi è toccato all'azienda Ariola di Marcello Ceci, che ha conquistato la medaglia di bronzo al concorso «Il mondo delle Malvasie» con un punteggio di 79,33. Un risultato a sorpresa anche perchè, diciamo così, in una trasferta non da tutti. Il premio   stato consegnato nei giorni scorsi dopo la solenne inaugurazione della sedicesima Mostra Internazionale dei Vini e delle Attrezzature Vinicole «Vinistra 2009» dal presidente generale dell'organizzazione,  Federico Castellucci. La cerimonia si è tenuta in Croazia a Parenzo nella sede del palazzetto dello sport «Zùatika».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti