10°

20°

Il vino

L'oro aromatico nasce dalla «regola del tre»

L'oro aromatico nasce dalla «regola del tre»
0

di Andrea Grignaffini

Oro puro, carico, intenso, brillante quello che splende nella trasparente bottiglia di Passito Torchiato di Fregona. Stiamo parlando di un vino sui generis, prodotto in un territorio di grande fascino, l’altopiano di Cansiglio, provincia di Treviso. Un parco naturale incontaminato nel quale boschi di betulle, larici e abeti si alternano al verde dei prati, alle cascatelle briose del torrente Caron e alle Grotte del Caglieron dal fascino tenebroso. In questo straordinario contesto natural-paesaggistico si affacciano tre comuni: Fregona, Cappella Maggiore, Sarmede. Tre comuni per tre vitigni, a bacca bianca: prosecco, verdiso e boschera.
Il Torchiato con la regola del tre inizia ad avere una sua fisionomia particolare. Ma non bastano i comuni in sé, ovviamente, occorre un terreno ricco di sostanze minerali, l’aria asciutta e fresca dell’altopiano, l’escursione termica accentuata che imprimono all’uva quella caratteristica fragranza unita a una giusta gradazione alcolica. Poi entra in gioco, e non potrebbe essere diversamente, la mano dell’uomo per completare la magia di questo Passito unico e raro.


SOLO QUATTORDICI  PRODUTTORI
PER UN VINO DAVVERO CURIOSO
Aziende familiari per il Consorzio
 Innanzi tutto è di produzione completamente artigianale, sono solo quattordici piccoli produttori a conduzione familiare, riuniti in Consorzio per la salvaguardia e la promozione di un vino patrimonio culturale e per tutelarne la tipicità e la genuinità.
Il segreto per ottenere questo curiosissimo vino consiste nel lungo appassimento delle uve che giunte a maturazione in vigna, vengono raccolte manualmente, attentamente selezionate, scartando i grappoli non idonei, riposti accuratamente e ordinatamente tutti nello stesso senso sui graticci in ambienti ampi e arieggiati. In questa seconda fase di maturazione, quotidianamente vengono controllati ed eliminati gli acini inidonei, controllando la giusta areazione e temperatura del locale.
Si arriva così a primavera allorché gli ambienti si saturano di aromi e profumi caldi e intensi di uva passita. Si passa, quindi, alla torchiatura manuale soffice; poi il mosto viene riposto a fermentare in piccole botti di rovere e acacia non completamente piene per permettere al vino di ossidare a contatto con l’aria, disperdendosi in piccola parte. Arrivati al 2 agosto (festa storicamente degli uomini e della loro virilità) i maschi dell’azienda passano all’assaggio del nuovo Torchiato che verrà riposto in botti fino alla successiva primavera. E il Torchiato Passito di Fregona è pronto per essere gustato nella sua affascinante interezza.
Colore ambrato brillante, caldo, rotondo, vellutato, con rimandi olfattivi di frutta secca, miele e un tocco di vaniglia. Al palato è elegante, di bella struttura e la dolcezza si stempera con la matrice alcolica evidenziando note speziate, finale piacevolmente fresco e persistente. Un vino che ha nella sua particolarità l’equilibrio delle note dolci, acide e «spiritose»: nessun eccesso, tutto un gioco di lievi contrappunti.
Il lungo, paziente lavoro di questi pochi produttori permette una produzione molto limitata, frutto di un impegno straordinario che segue tecniche tramandate nel tempo e utilizzando attrezzature idonee per ottenere «vino di una comunità» come vogliono definirlo, in quanto condiviso fra di loro durante le festività e gli eventi più importanti. E, condividendo un po’ di suggestione con i Balsamici Tradizionali, anche il Torchiato di Fregona ha un formato e un’etichetta unica per tutti: il nome del produttore lo si legge solo nell’ultima riga.
Un motivo in più per considerarlo a tutti gli effetti un vino da comunità, dove il singolo è il tramite naturale di un complesso generale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

3commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

2commenti

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

tg parma

Il crac del Parma Fc: ribadite le condanne per Ghirardi e Leonardi

Accolti i ricorsi di Maurizio Magri, Susanna Ghirardi, Arturo Balestrieri e Giovanni Schinelli

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

10commenti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Bce lascia i tassi invariati. Draghi: "Così a lungo"

Mantova

Auto si schianta contro un albero: morti due ventenni 

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling