-2°

Il vino

L'oro aromatico nasce dalla «regola del tre»

L'oro aromatico nasce dalla «regola del tre»
0

di Andrea Grignaffini

Oro puro, carico, intenso, brillante quello che splende nella trasparente bottiglia di Passito Torchiato di Fregona. Stiamo parlando di un vino sui generis, prodotto in un territorio di grande fascino, l’altopiano di Cansiglio, provincia di Treviso. Un parco naturale incontaminato nel quale boschi di betulle, larici e abeti si alternano al verde dei prati, alle cascatelle briose del torrente Caron e alle Grotte del Caglieron dal fascino tenebroso. In questo straordinario contesto natural-paesaggistico si affacciano tre comuni: Fregona, Cappella Maggiore, Sarmede. Tre comuni per tre vitigni, a bacca bianca: prosecco, verdiso e boschera.
Il Torchiato con la regola del tre inizia ad avere una sua fisionomia particolare. Ma non bastano i comuni in sé, ovviamente, occorre un terreno ricco di sostanze minerali, l’aria asciutta e fresca dell’altopiano, l’escursione termica accentuata che imprimono all’uva quella caratteristica fragranza unita a una giusta gradazione alcolica. Poi entra in gioco, e non potrebbe essere diversamente, la mano dell’uomo per completare la magia di questo Passito unico e raro.


SOLO QUATTORDICI  PRODUTTORI
PER UN VINO DAVVERO CURIOSO
Aziende familiari per il Consorzio
 Innanzi tutto è di produzione completamente artigianale, sono solo quattordici piccoli produttori a conduzione familiare, riuniti in Consorzio per la salvaguardia e la promozione di un vino patrimonio culturale e per tutelarne la tipicità e la genuinità.
Il segreto per ottenere questo curiosissimo vino consiste nel lungo appassimento delle uve che giunte a maturazione in vigna, vengono raccolte manualmente, attentamente selezionate, scartando i grappoli non idonei, riposti accuratamente e ordinatamente tutti nello stesso senso sui graticci in ambienti ampi e arieggiati. In questa seconda fase di maturazione, quotidianamente vengono controllati ed eliminati gli acini inidonei, controllando la giusta areazione e temperatura del locale.
Si arriva così a primavera allorché gli ambienti si saturano di aromi e profumi caldi e intensi di uva passita. Si passa, quindi, alla torchiatura manuale soffice; poi il mosto viene riposto a fermentare in piccole botti di rovere e acacia non completamente piene per permettere al vino di ossidare a contatto con l’aria, disperdendosi in piccola parte. Arrivati al 2 agosto (festa storicamente degli uomini e della loro virilità) i maschi dell’azienda passano all’assaggio del nuovo Torchiato che verrà riposto in botti fino alla successiva primavera. E il Torchiato Passito di Fregona è pronto per essere gustato nella sua affascinante interezza.
Colore ambrato brillante, caldo, rotondo, vellutato, con rimandi olfattivi di frutta secca, miele e un tocco di vaniglia. Al palato è elegante, di bella struttura e la dolcezza si stempera con la matrice alcolica evidenziando note speziate, finale piacevolmente fresco e persistente. Un vino che ha nella sua particolarità l’equilibrio delle note dolci, acide e «spiritose»: nessun eccesso, tutto un gioco di lievi contrappunti.
Il lungo, paziente lavoro di questi pochi produttori permette una produzione molto limitata, frutto di un impegno straordinario che segue tecniche tramandate nel tempo e utilizzando attrezzature idonee per ottenere «vino di una comunità» come vogliono definirlo, in quanto condiviso fra di loro durante le festività e gli eventi più importanti. E, condividendo un po’ di suggestione con i Balsamici Tradizionali, anche il Torchiato di Fregona ha un formato e un’etichetta unica per tutti: il nome del produttore lo si legge solo nell’ultima riga.
Un motivo in più per considerarlo a tutti gli effetti un vino da comunità, dove il singolo è il tramite naturale di un complesso generale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto