-2°

Il piatto forte

La noce greca che regala marzapane e confetti

La noce greca che regala marzapane e confetti
Ricevi gratis le news
0

Noto è appoggiata sull’altipiano dominante la valle dell’Asinaro: una perla barocca circondata da agrumeti, oliveti e, soprattutto, mandorleti che sono diventati un simbolo della pasticceria di altissima qualità. Il mandorlo è una pianta originaria dell’Asia Orientale, arrivata poi in Grecia dove era chiamata noce greca, o noce di Thasos, per arrivare infine in Italia, prima tappa la Sicilia, dove si diffuse per merito anche di Catone grande estimatore di questo frutto che la studiò e ne divulgò la tecnica di coltivazione. La pianta della mandorla appartiene alle Rosacee, la cui altezza arriva fino a cinque metri, al momento della fioritura, all’inizio della primavera, pennella il paesaggio con un tripudio di fiori bianchi o di un rosato pallido, tanto da festeggiare ad Agrigento la famosa festa del «mandorlo in fiore». La mandorla è il seme della sua pianta.
Le varietà principali si suddividono in mandorle dolci dal guscio tenero, semitenero e duro, e le mandorle amare. La raccolta di questo frutto avviene tra luglio e agosto quando le «ciurme» con canne lunghissime battono i rami facendole cadere sopra teloni stesi a terra. Dopo averle insaccate si procede alla smallatura, il procedimento che elimina il mallo mediante la smallatrice, una macchina formata da un imbuto e un rullo che ruotando spezza il mallo separandolo dalla mandorla. Asciugate al sole, si procede alla sgusciatura, tostatura, e alla lavorazione, fasi queste ultime di appannaggio dei successivi passaggi di mano. Essendo una cultivar molto delicata, durante l’inverno una gelata può rovinare completamente il raccolto. Le varietà delle mandorle di Noto, le migliori in assoluto sul mercato mondiale, sono tre: Romana, Pizzuta d’Avola, Fascionello. La Romana di colore bianco rosato, dal profumo e dal sapore concentrato, è robusta ma, ahinoi, è meno apprezzata dai consumatori per la sua forma massiccia e irregolare. La Pizzuta d’Avola è la più richiesta per la forma regolare, la persistenza dell’aroma e la delicatezza del gusto. La Fascionello pur assomigliando alla Pizzuta come forma è (vigorosa) come la Romana. Il guscio di tutte e tre le varietà è spesso e legnoso, ideale per trattenere i grassi preservando a lungo aromi e sapori. Come all’assaggio della Pasta Reale o Marzapane, della martorana, dei confetti, dei dolcetti da riposto, per non dire del torrone o dei mustazzuoli. Peccato che il costo della produzione e lavorazione di questo prodotto sia meno competitivo delle mandorle di scarsa qualità che arrivano da altri Paesi, ma si auspica che i mandorlicoltori, riuniti oggi in un Consorzio, possano vendere direttamente il loro prodotto al consumatore e preservare per il futuro questo impareggiabile prodotto. Andrea Grignaffini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

IL VINO

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Neve

MALTEMPO

Ancora neve: rischio gelate in Appennino, stasera stop ai mezzi pesanti in A1 e via Emilia

Disagi limitati in autostrada

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

GAZZAREPORTER

I primi effetti di Burian

Temperature già sotto lo zero a Calestano

Comune di Parma

Maltempo, cimiteri chiusi fino al 28 febbraio

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Svaligiato per l'ennesima volta il Tato Bar

1commento

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

1commento

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

1commento

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

2commenti

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

1commento

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

GENOVA

Uomo armato in zona stadio: fermato un 26enne, sequestrata una pistola lanciarazzi

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: bloccato l'accesso stradale a Venezia Foto Video

SPORT

RUGBY

Zebre sconfitte in casa 10-7 dal Cardiff Blues

SALSO-BUSSETO

La neve non ferma la Sojasun Verdi Marathon: vincono Tariq Bamaarouf ed Elenora Gardelli Foto

2commenti

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MOTORI

Il salone

Ginevra, la guida completa. 100 anteprime

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery