18°

Il piatto forte

«Pazienza e tanta passione. E una H portafortuna»

«Pazienza e tanta passione. E una H portafortuna»
0

Chichibìo
All’inizio della storia, quando lei e Ivan abbandonarono i rispettivi lavori e aprirono l’«Hosteria», Barbara Aimi stava in disparte. Stava in cucina, a preparare i suoi piatti, a migliorarli, arricchirli - e a quelli, nel tempo, resterà sempre sostanzialmente fedele. Ivan invece imperversava in sala: coinvolgente e bravissimo, generoso e attento. Le cose, anche nella nuova «Hosteria» (sempre con l’acca: porta fortuna e non si tocca), sono sostanzialmente rimaste uguali, ma tutti si sono accorti che senza di lei il locale non sarebbe stato lo stesso e che gran parte del fascino e della piacevolezza del luogo sono dovuti alla sobria eleganza informale, alla pulizia decisa e saporosa dei piatti, insomma a quell'anima femminile che impregna l’osteria e che il ruspante Ivan, coi suoi vini e i suoi salumi, fa ancor più risaltare. Dunque qui non è un caso se «osteria», con o senza acca, è nome di genere femminile.
Oggi Barbara è elegantissima, sorridente: si scusa se non ha la giacca da cuoca, ma più tardi ha un impegno a Busseto e di certo sapeva della presenza del fotografo. «Lavoravo -  comincia -  come infermiera in cardiochirurgia all’Ospedale di Parma quando, all’ultimo minuto, colei che doveva fare la cuoca nel locale che Ivan voleva aprire s'è ritirata: mi sono rimboccata le maniche e ho cominciato. Come, non lo so: era appena nata la nostra bambina e il destino mi prese la mano. Un’amica piacentina è venuta ad insegnarmi le cose fondamentali: la pasta, i ripieni, gli stracotti, perché io facevo solo bistecca e pastasciutta. Mi sono entusiasmata, ho conosciuto bravi colleghi e mi sono lasciata trascinare. Ivan è stato uno stimolo costante: ha un gran palato ed è molto severo, così ho potuto continuamente mettere a punto e migliorare. In cucina però decido io, Ivan consiglia. Siamo rimasti fedeli al menu di allora: ai tortelli intrecciati con vari ripieni secondo stagione, ai pisarei e fasò, poi l’orzotto con salsiccia e rosmarino, le lasagne, gli stracotti, l’anatra. Il tosone fritto, che è ormai una nostra bandiera, sapevo appena cos'era: chiesi a mio padre se era vero che si poteva friggere e lui, prendendomi in giro, disse di sì. Così ho provato, prima col grasso pesto ed era una schifezza, poi con la pancetta ed era gustoso: ora lo chiedono sempre tutti. Sono ormai 18 anni che siamo qui ed ho capito che quel che conta è l’amore per il lavoro: se ci metti passione il piatto viene bene, se ci metti disinteresse sarà senz'altro una delusione. Per me questo è decisivo. Quando ho voglia di fare o di provare qualcosa viene sempre bene; se la rifaccio, magari per routine, non funziona. E’ così per ogni cosa, ma soprattutto in cucina, dove bisogna avere pazienza e dedizione, perché nessuno ha la bacchetta magica».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

appuntamenti

Un 1° Maggio con musica, fiere e... Guareschi: l'agenda

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I rifugiati? Li ospitiamo a casa»

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

SALA BAGANZA

La festa della Scuola Baseball Parmense Foto

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento