10°

22°

Il piatto forte

Modena, ristoranti e caseifici alleati per promuovere il Parmigiano Reggiano

Modena, ristoranti e caseifici alleati per promuovere il Parmigiano Reggiano
Ricevi gratis le news
0

Grande alleanza, a Modena, tra Parmigiano Reggiano e ristorazione. La sezione di Modena del Consorzio del Parmigiano Reggiano e il Consorzio Modena a Tavola hanno definito un accordo che va a rafforzare la collaborazione e le sinergie per l'attività di valorizzazione del patrimonio enogastronomico e delle tradizioni culinarie del  modenese, con particolare attenzione al Parmigiano Reggiano.
I due enti hanno concordato un progetto integrato di marketing territoriale, sotto il nome “Le Stagioni del Parmigiano Reggiano”, per qualificare e ampliare la presenza del formaggio tipico nella rete dei ristoranti aderenti a “Modena a Tavola”. Sono così state programmate diverse iniziative congiunte, che puntano a consolidare il rapporto diretto tra ristorante e caseificio e, conseguentemente, a individuare nella ristorazione una sorta di “ambasciatore del Parmigiano Reggiano”, uno dei canali privilegiati per la promozione del prodotto.
L'accordo si propone l’obiettivo di sviluppare il consumo del Parmigiano Reggiano in modo alternativo rispetto al consumo come grattugiato (ingrediente), cioè più come alimento e in varie occasioni (aperitivo, antipasto, secondo piatto, fine pasto). Inoltre si vogliono accompagnare i clienti dei ristoranti per far loro scoprire e valorizzare i profumi, gli aromi e i sapori del Parmigiano Reggiano nelle varie stagionature e la distintività del prodotto, valorizzando i singoli produttori e i singoli ristoranti mediante azioni di comunicazione congiunte.
Anche a questo fine sarà instaurato un rapporto diretto tra i caseifici della  provincia di Modena e i ristoranti aderenti a Modena a Tavola, per realizzare una filiera di fornitura diretta del prodotto e per promuovere reciprocamente le due attività (del caseificio e del ristorante).
Modena a Tavola e i ristoranti si impegnano, tra l’altro a introdurre il Parmigiano Reggiano nel menù e ad evidenziare il prodotto e le stagionature utilizzate, citando anche il caseificio produttore. In particolare il menù dovrà contenere almeno 3 piatti in cui si utilizzi il Parmigiano-Reggiano (come antipasto e/o primo piatto o secondo e/o fine pasto).  
Per la fornitura, il ristoratore potrà usufruire di standard di qualità "Extra" garantiti dal Consorzio del Parmigiano Reggiano, che individuerà un gruppo di produttori ai quali il ristoratore si rivolgerà per acquistare il prodotto, fornendo la scheda organolettica personalizzata con i riferimenti del produttore.
Nei periodi in cui si concentreranno specifiche iniziative promozionali, nei ristoranti (all’interno dei quali sarà distribuito materiale informativo e potranno essere allestiti spazi espositivi specifici) vi sarà l'introduzione del "Piatto di benvenuto", cioè Parmigiano Reggiano, offerto con l'aperitivo.
Anche nella determinazione del prezzo sono stati posti dei criteri di riferimento. In particolare, il Consorzio coordinerà una politica di prezzi con i caseifici individuati, invitando a prendere come riferimento il bollettino settimanale della Borsa Merci di Modena per la produzione fino a 30 mesi e oltre, aumentato di 1 euro.
Il Consorzio di tutela selezionerà inoltre il formaggio di qualità "Extra" (con stagionatura minima di 18 mesi ma con una ulteriore selezione oltre a quella effettuata ai 12 mesi e marchiatura) che occorrerà per offrire il piatto di benvenuto .
I ristoranti aderenti potranno utilizzare il marchio del Consorzio del Parmigiano-Reggiano per le attività concordate, e parimenti anche i caseifici potranno utilizzare il marchio “Modena a Tavola”, come segno di riconoscimento reciproco.
Nasce quindi una nuova opportunità per il pubblico di approfondire la conoscenza di uno dei prodotti principe fra le tipicità modenesi, e si consolida il rapporto di collaborazione fra due Consorzi che già in più occasioni hanno concorso alla realizzazione di progetti non solo di promozione gastronomica, ma di tutto il territorio modenese.

UNA GUIDA AI CASEIFICI MODENESI. Proprio in occasione della presentazione dell'accordo con Modena a Tavola, la sezione consortile di Modena ha messo in campo un’ulteriore novità, che si inserisce perfettamente nell'attività di marketing territoriale che orienta l’accordo con i ristoratori.
Si tratta della guida dei caseifici della provincia di Modena: «Le strade del Parmigiano Reggiano - Caseifici e territorio nella provincia di Modena» , realizzata dalla sezione di Modena e pubblicata dalla casa editrice Eccentrico con testi di Francesca Zanetti.
È una novità assoluta. Si tratta infatti di una guida dedicata ai caseifici che producono il Parmigiano Reggiano nella provincia di Modena, ma è anche la prima mai realizzata nel comprensorio di produzione del Parmigiano Reggiano.
Lo scopo è quello di presentare i singoli caseifici e di renderli facilmente rintracciabili, grazie a mappe schematiche che permettono di individuare i caseifici produttori di Parmigiano Reggiano con punto vendita aperto al pubblico e indicano i siti di interesse culturale, artistico e ambientale presenti nella zona.
La guida sarà messa a disposizione del pubblico nei caseifici della provincia che hanno il negozio di vendita, presso tutti i ristoranti di Modena a Tavola, alla Sezione di Modena del Consorzio, agli uffici turistici dei comuni della provincia e presso le biblioteche della provincia.
Sarà presto preparata anche una guida satellitare per guidare gli automobilisti, tramite il navigatore, direttamente al caseificio.      
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

2commenti

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

3commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto