19°

Il piatto forte

Modena, ristoranti e caseifici alleati per promuovere il Parmigiano Reggiano

Modena, ristoranti e caseifici alleati per promuovere il Parmigiano Reggiano
0

Grande alleanza, a Modena, tra Parmigiano Reggiano e ristorazione. La sezione di Modena del Consorzio del Parmigiano Reggiano e il Consorzio Modena a Tavola hanno definito un accordo che va a rafforzare la collaborazione e le sinergie per l'attività di valorizzazione del patrimonio enogastronomico e delle tradizioni culinarie del  modenese, con particolare attenzione al Parmigiano Reggiano.
I due enti hanno concordato un progetto integrato di marketing territoriale, sotto il nome “Le Stagioni del Parmigiano Reggiano”, per qualificare e ampliare la presenza del formaggio tipico nella rete dei ristoranti aderenti a “Modena a Tavola”. Sono così state programmate diverse iniziative congiunte, che puntano a consolidare il rapporto diretto tra ristorante e caseificio e, conseguentemente, a individuare nella ristorazione una sorta di “ambasciatore del Parmigiano Reggiano”, uno dei canali privilegiati per la promozione del prodotto.
L'accordo si propone l’obiettivo di sviluppare il consumo del Parmigiano Reggiano in modo alternativo rispetto al consumo come grattugiato (ingrediente), cioè più come alimento e in varie occasioni (aperitivo, antipasto, secondo piatto, fine pasto). Inoltre si vogliono accompagnare i clienti dei ristoranti per far loro scoprire e valorizzare i profumi, gli aromi e i sapori del Parmigiano Reggiano nelle varie stagionature e la distintività del prodotto, valorizzando i singoli produttori e i singoli ristoranti mediante azioni di comunicazione congiunte.
Anche a questo fine sarà instaurato un rapporto diretto tra i caseifici della  provincia di Modena e i ristoranti aderenti a Modena a Tavola, per realizzare una filiera di fornitura diretta del prodotto e per promuovere reciprocamente le due attività (del caseificio e del ristorante).
Modena a Tavola e i ristoranti si impegnano, tra l’altro a introdurre il Parmigiano Reggiano nel menù e ad evidenziare il prodotto e le stagionature utilizzate, citando anche il caseificio produttore. In particolare il menù dovrà contenere almeno 3 piatti in cui si utilizzi il Parmigiano-Reggiano (come antipasto e/o primo piatto o secondo e/o fine pasto).  
Per la fornitura, il ristoratore potrà usufruire di standard di qualità "Extra" garantiti dal Consorzio del Parmigiano Reggiano, che individuerà un gruppo di produttori ai quali il ristoratore si rivolgerà per acquistare il prodotto, fornendo la scheda organolettica personalizzata con i riferimenti del produttore.
Nei periodi in cui si concentreranno specifiche iniziative promozionali, nei ristoranti (all’interno dei quali sarà distribuito materiale informativo e potranno essere allestiti spazi espositivi specifici) vi sarà l'introduzione del "Piatto di benvenuto", cioè Parmigiano Reggiano, offerto con l'aperitivo.
Anche nella determinazione del prezzo sono stati posti dei criteri di riferimento. In particolare, il Consorzio coordinerà una politica di prezzi con i caseifici individuati, invitando a prendere come riferimento il bollettino settimanale della Borsa Merci di Modena per la produzione fino a 30 mesi e oltre, aumentato di 1 euro.
Il Consorzio di tutela selezionerà inoltre il formaggio di qualità "Extra" (con stagionatura minima di 18 mesi ma con una ulteriore selezione oltre a quella effettuata ai 12 mesi e marchiatura) che occorrerà per offrire il piatto di benvenuto .
I ristoranti aderenti potranno utilizzare il marchio del Consorzio del Parmigiano-Reggiano per le attività concordate, e parimenti anche i caseifici potranno utilizzare il marchio “Modena a Tavola”, come segno di riconoscimento reciproco.
Nasce quindi una nuova opportunità per il pubblico di approfondire la conoscenza di uno dei prodotti principe fra le tipicità modenesi, e si consolida il rapporto di collaborazione fra due Consorzi che già in più occasioni hanno concorso alla realizzazione di progetti non solo di promozione gastronomica, ma di tutto il territorio modenese.

UNA GUIDA AI CASEIFICI MODENESI. Proprio in occasione della presentazione dell'accordo con Modena a Tavola, la sezione consortile di Modena ha messo in campo un’ulteriore novità, che si inserisce perfettamente nell'attività di marketing territoriale che orienta l’accordo con i ristoratori.
Si tratta della guida dei caseifici della provincia di Modena: «Le strade del Parmigiano Reggiano - Caseifici e territorio nella provincia di Modena» , realizzata dalla sezione di Modena e pubblicata dalla casa editrice Eccentrico con testi di Francesca Zanetti.
È una novità assoluta. Si tratta infatti di una guida dedicata ai caseifici che producono il Parmigiano Reggiano nella provincia di Modena, ma è anche la prima mai realizzata nel comprensorio di produzione del Parmigiano Reggiano.
Lo scopo è quello di presentare i singoli caseifici e di renderli facilmente rintracciabili, grazie a mappe schematiche che permettono di individuare i caseifici produttori di Parmigiano Reggiano con punto vendita aperto al pubblico e indicano i siti di interesse culturale, artistico e ambientale presenti nella zona.
La guida sarà messa a disposizione del pubblico nei caseifici della provincia che hanno il negozio di vendita, presso tutti i ristoranti di Modena a Tavola, alla Sezione di Modena del Consorzio, agli uffici turistici dei comuni della provincia e presso le biblioteche della provincia.
Sarà presto preparata anche una guida satellitare per guidare gli automobilisti, tramite il navigatore, direttamente al caseificio.      
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

1commento

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

udine

Infermiera fingeva di vaccinare i bimbi: già verificati 60 casi di non "copertura"

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento