17°

32°

Il piatto forte

Bianca, belga o di Catalogna Ecco l'«erba» dai mille volti

Bianca, belga o di Catalogna Ecco l'«erba» dai mille volti
0

Se parliamo di cicoria si rimane a dir poco spiazzati per le tantissime varietà che la contraddistinguono. Iniziamo dalla cicoria selvatica, (nome scientifico Cichorium Intybus) che appartiene alla famiglia delle Compositae: è una pianta erbacea perenne dai fiori azzurri che cresce spontanea in tutte le aree erbose e da sempre specialmente in primavera è pronta alla raccolta. Si utilizzano le foglie e la radice, il suo sapore amarognolo è dovuto ai lattoni, importante anche per le sue proprietà depurative, diuretiche e lassative. Può essere gustata cruda o cotta. I Romani la conoscevano molto bene non solo per uso alimentare ma anche per le  qualità terapeutiche, infatti, Galeno, medico greco, la considerava amica del fegato. Apicio il più noto e importante esperto di gastronomia dell’epoca romana consigliava di cucinare la cicoria selvatica con garum (salsa a base di pesce), olio e cipolla affettata, dimostrando di saperla lunga in fatto di contrappunti. Già nel 1700 la radice della cicoria essiccata, tostata, macinata e preparata come infuso, era utilizzata come correttivo o surrogato del caffè, dal medico padovano Prospero Alpini che ne aveva scoperto le proprietà curative. Un uso che venne ripreso alla grande durante l’ultimo conflitto mondiale come succedaneo del caffè a quei tempi diventato una rarità assoluta. Ma la cicoria d’uso più comune è quella coltivata e tra le varietà più consumate abbiamo la Spadona, la Migliorata, la Barba di Cappuccino, il Grumolo, la Bianca di Milano, il Pan di Zucchero, per non citare tutte le varietà di radicchio a foglia colorata (lombardo, trevisano, veronese, variegato di Castelfranco Veneto), di Bruxelles (indivia belga) e di Catalogna.
La cicoria rappresenta il segno di riconoscimento delle verdure più povere ma anche più conosciute e utilizzate in cucina soprattutto a Roma e in tutta l’area laziale con preparazioni semplici ma molto saporite come la tipica la cicoria lessata e passata in padella con aglio, olio extravergine d’oliva e peperoncino.
In Basilicata e Puglia sistemano la cicoria selvatica lessata accanto a un purè di fave secche prendendo il nome di ‘ncapriata, oppure la gustano unita a un purè di fave e patate. In Calabria e nel napoletano si cucina la minestra maritata che prevede l’uso della cicoria, in Abruzzo una saporita zuppa di cicoria. 
La cicoria giovane si può mangiare  in insalata, così in Lombardia abbiamo il Ceriolo Verde che si mangia crudo in insalata condito con uova sode, acciughe, olio extravergine d’oliva e aceto; mentre andando verso Est troviamo la Zuccherina di Trieste, un radicchietto verde chiaro, anch’essa da mangiarsi in insalata leggermente condita da una vinaigrette, magari senapata.Andrea Grignaffini

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

1commento

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione