-2°

Il vino

Tullum, nuova Doc dai colli d'Abruzzo

Tullum, nuova Doc dai colli d'Abruzzo
Ricevi gratis le news
1

Andrea Grignaffini

«Tollo, piccola terra dell’Abruzzo Citeriore, non molto lontana dal mare Adriatico, e celebre per il suo vino». Così citava già nel 1747 da Napoli, Padre Bernardo Maria Valera, a proposito di una piccola parcella abruzzese. E oggi nasce una nuova Doc, Tullum, che parla proprio abruzzese. Siamo nel comune di Tollo, in provincia di Chieti, in una piccola area collinare a forte vocazione vitivinicola, vicina al mar Adriatico, da cui gode le influenze climatiche marine, e le forti escursioni termiche dovute alla vicinanza della Majella.
Un riconoscimento prestigioso, conferito ai produttori di Tollo che vedono premiata la vocazione alla viticoltura la cui storia risale a più di mille anni or sono ma ancora straordinariamente attuale anche se con canoni più rigidi. Ma ancor più raro e inusuale, a dir poco, per gli standard italici, il conferimento della Doc: una delle poche italiane in quanto riferita ad una sottile striscia di terra ben delimitata e specifica.
I criteri per il raggiungimento di questa denominazione sono molto rigidi, il vino prodotto deve provenire solo dai vigneti di collina e la vinificazione deve essere effettuata rigorosamente in zona. Fra le diverse aziende produttrici di Tullum Doc, la Feudo Antico (www.feudoantico.it), nata recentemente, ha lanciato tre tipologie di Tullum, ottenute da una meticolosa cura della vigna con giuste potature, diradamento dei grappoli, e una vinificazione con l’ausilio di tecnologie moderne.
Iniziamo con il Tullum Doc Bianco (B), una Cuvée di vitigni autoctoni coltivati esclusivamente sulle colline di Tollo dai vecchi cloni di trebbiano, passerina e pecorino, selezionate secondo diversi criteri, quali l’età, l’esposizione solare, le condizioni pedo-climatiche e la composizione del terreno. Il risultato è un vino bianco ben equilibrato tra nuances fiorite e tocchi fruttati.  Seconda etichetta, il Tullum Doc Pecorino (B), esile negli aromi fioriti ma con spunto alcolico pronunciato. Molto simile, fin troppo, il Tullum Doc Passerina (B), più minerale e fragrante. Fatta la Doc ora si tratta di delineare meglio i vini che se hanno il vantaggio di una bella finezza espressiva abbisognano di un’iniezione di personalità che contraddistingua al meglio i vitigni d’origine.
DAI CONFINI D'YQUEM
UN SAUTERNES PER MEDITARE

Lo Château Guiraud
Château Guiraud, di proprietà da quasi due secoli della famiglia Guiraud, è una vasta tenuta confinante a Nord con l’altra proprietà terriera d’Yquem.
Per diversi anni i suoi Sauternes tennero testa a grandi Yquem, tanto da superarli all’Esposizione Universale di Parigi del 1900.  Nel 1931 la proprietà passò alla famiglia Rival che non seppe continuare l’iter positivo dei Guiraud e il vino progressivamente perse di smalto. Nel 1981 Hamilton Narby, un canadese, acquistò lo Château e in pochi anni riportò il marchio agli antichi splendori ripercorrendo tutte le varie tappe in vigna e in cantina della tradizione d’Yquem. Segno distintivo dell’azienda Narby è l’aggiunta all’etichetta su fondo nero e caratteri d’oro, il simbolo della famiglia: un delfino.
Oggi i suoi vini, a partire già dall’annata (eccellente) 1983, hanno particolare eleganza condita di grande stoffa e personalità. Il 1989 gioca sui registri caseari-iodati ma anche sottoboschivi; il 2001 è più esotico tra tè e spezie ben mixate.

 


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • iuliano alberto

    13 Settembre @ 19.01

    vorrei saper come posso fare per acquistare il vs vino pecorini.grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande