18°

Il piatto forte

Due palline di freschezza. Ma con il whisky e il fieno

Due palline di freschezza. Ma con il whisky e il fieno
0

 Passeggiare leccando un cono riporta all’infanzia senza mettere a disagio nessuno nonostante una pratica - diciamo così,  degustativa - assolutamente unica e bizzarra nel suo genere. Si dice gelato, generalmente, ma occorrerebbe essere più precisi con la distinzione tra gelati al latte e gelati all’acqua: quest’ultimi definiti per comodità sorbetti anche se con il termine in questione si dovrebbero indicare quelli sì all’acqua, ma morbidi (sorbibili, quindi) e addizionati con materia alcolica (vino e/o distillato). E proprio su questa ultima variante le novità sono all’ordine del giorno. Dato per scontate le innumerevoli varianti di gelati a base di ottimi vini, si continua a sperimentare anche con distillati di alta qualità, come per esempio il ristorante Collina ad Almenno San Bartolomeo, che propone un eccellente gelato all’whisky, ottenuto mantecando un whisky di 12 anni, Bowmore, dal gusto intenso a conclusione di una buona cena. Unico neo il prezzo che dato l’alta qualità della materia prima non è certamente a buon mercato. Così pure il gelato al fieno, ovvero alle erbe di montagna, raccolte in primavera, lasciate essiccare e messe in infusione nel latte fresco per la preparazione di un gelato dal sapore caseario con retrogusto erbaceo molto gradevole. Ed è sulla qualità della materia prima che troviamo la differenza fondamentale. Logicamente ogni gusto deve avere le caratteristiche  dell’ingrediente base, in particolare nei gelati di frutta, così se si sceglie il gusto alla fragola deve saper «veramente» di fragola. Vuoi per qualità degli ingredienti, vuoi per la freschezza della preparazione e il vasto assortimento di gusti, il successo del gelato artigianale è in forte espansione, inoltre pur avendo meno sostanza grassa di quello industriale, possiede anche meno aria e viene servito a temperatura più bassa.  E da qui nasce una domanda un po’ curiosa: meglio il cono o la coppetta? A prescindere dalle preferenze personali si può dedurre che leccando un cono, la lingua e le papille gustative, spingendo il gelato a livello palatale, il piacere gustativo si amplia e viene assaporato più lentamente mentre con la coppetta la quantità raccolta con il cucchiaino è maggiore e soffermandosi in bocca per minor tempo il godimento è più breve. Forse per questo il cono ha più successo. Ma ora il gelato è anche salato come dimostrano i tanti gusti alle verdure, ai formaggi e non ultimo alla carne come osato dal guru dei gelatai italiani, Corrado Assenza, che naturalmente non lo si gusterà nella sua gelateria «Caffè di Sicilia» ma che convince una volta di più che nelle mani di un maestro, qualsiasi ingrediente può essere trasformato in un delizioso gelato, sia da gustare a passeggio che alla fine di un buon pasto.Andrea Grignaffini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

polizia municipale

Tre minorenni sorpresi con alcolici: multa al locale che glieli ha venduti

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

14commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidenti

Tir travolge operai al lavoro sulla A10: due morti

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa