Il vino

Nero d'Avola, il vino simbolo di Sicilia

Nero d'Avola, il vino simbolo di Sicilia
Ricevi gratis le news
0

 Si dice Nero d’Avola, si pensa subito alla Sicilia. Non a caso questo vitigno è il più conosciuto, più coltivato e più diffuso sull'isola, tanto da occupare il 14% dell’intera area vitata. E con la diffusione il successo, in certi casi anche un po’ modaiolo ma la cosa non guasta poi più di tanto. 

La derivazione dello stesso nome dialettale Calaurisi, significa appunto uva proveniente da Avola. Un vino che è espressione di un territorio vario, multiforme attraversato da dolci colline, aspre pianure, terreni vulcanici e assolate spiagge. 
Ma per comprendere meglio le varietà enologiche della Trinacria dobbiamo collocare il vitigno Nero d’Avola nella parte meridionale dell’isola comprendente la Doc Eloro, nell’area di Avola, Noto e Pachino, senza dubbio il terroir più vocato a questa tipologia, così la zona orientale con le Doc Etna e Faro, riscuote buoni successi anche con il Nero d’Avola, infine la Sicilia occidentale con la Doc Alcamo che è da sempre nota per la produzione di Marsala. 
UN VINO CORPOSO E CALDO CON UNA NOTA DI TORRONE
Viaggio tra i produttori
Così questo vitigno a bacca rossa che produce un vino caldo, aromatico, corposo, con sentori fruttati e speziati e quella nota di torrone (mandorla amara, miele) fu prodotto fino all’ultimo decennio da poche e affermate aziende: in primis Tasca d’Almerita e Duca di Salaparuta. 
Visione la loro così lungimirante che si sono trovati ad essere dei capofila di un vino che sta diventando un autentico marchio isolano raggiungendo consensi e successi anche a livello internazionale Ora alcuni classici, e non solo, di Nero d’Avola in purezza come il Syre di Cos proveniente da Vittoria, con l’annata 2003 dimostra una ricca personalità unita a una bella sinergia tra terra e natura: al naso spiccano i sentori di macchia mediterranea e note selvatiche (D). Sempre di Cos, il Nero di Lupo proveniente dallo stesso comprensorio, un vino che nell’annata 2007 sorprende per la facilità di beva, i profumi di frutti di bosco maturi, di fiori su toni minerali. In bocca è fresco, vivace, dinamico, sapido (C). 
Un indirizzo storico quello di Tasca d’Almerita che con il suo Contea di Sclafani Rosso del Conte 2005 rivela una impeccabile finezza e un’armoniosa struttura. Al naso un ampio ventaglio di sottobosco, di toni maturi e di spezie che ritroviamo al palato accompagnato da una bella struttura (E). 
Altra etichetta rappresentativa del Nero d’Avola è il Drappo 2005 di Benanti, in Val di Noto, dai sentori floreali, fruttati e note balsamiche. A livello gustativo dimostra mineralità, freschezza, sapidità con finale di frutti di bosco (D). 
Tra i più rappresentativi nel panorama siciliano, il Duca Enrico del Duca di Salaparuta che nell’annata 2005 apre a sensazioni olfattive di frutta a polpa rossa, a una fragrante dolcezza e a note speziate e minerali. In bocca è elegante, strutturato, con tannini finissimi e una lunga persistenza (E). Altra etichetta del Duca di Salaparuta – Suor Marchesa il Passo delle Mule 2006 dai profumi fruttati e note speziate, tabaccose e legnose; al palato è polposo, ricco, caldo (C). 
In chiusura a Noto, Zisola dei Marchesi Mazzei, con l’omonimo Zisola 2007, dagli aromi fruttati maturi e toni legnosi e speziati. In bocca è concentrato, denso, caldo (C). Tanto che le sue vinacce sono la base di una grappa che esce a sessanta gradi:  la materia in questo caso non manca di certo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

VERSO PARMA-VENEZIA

Gazzola: «Vincere per ripartire»

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra