20°

34°

Il piatto forte

«Folgorata dalla Borgogna e ispirata dal mio bosco»

«Folgorata dalla Borgogna e ispirata dal mio bosco»
Ricevi gratis le news
0

 Si può entrare in cucina per molte ragioni, per cercare tante cose. Quasi sempre, la memoria è il filo conduttore, la molla per prendere decisioni impensate, fare scelte che a molti sembrano senza criterio. Ma cercare la magia e la leggerezza di quando si girava liberi per le strade del paese seguiti dagli animali di casa, nei prati pieni di fiori ed erbe profumate, nei boschi scuri e ricchi di rumori segreti, infiammati dai racconti dei contadini, senza orari, senza paure, protetti e sostenuti da quell'«amore speciale» che solo i nonni possiedono e donano, cercare ancora tutto questo non sembrò avventato a Emanuela Baricchi, giovane psicopedagogista già felicemente inserita nel lavoro. Si liberava il bar-trattoria dei nonni, dove bambina aveva trovato riparo e protezione, salvezza al lutto materno, dove aveva potuto elaborare quel dolore troppo grande. 

Pensare al recupero degli ambienti (è diventato «Lo scalocchio» di Castione Baratti), ricostruire sapori e atmosfere, ripartire da dove non se n'era mai allontanata, coinvolgere e travolgere marito, sorella, figli, tutto fu in un attimo e non fu per niente insensato.
«Aiutavo mia nonna in cucina, sono cresciuta in mezzo ai suoi lavori di cuoca. Poi ho fatto tutt'altro: ho insegnato, lavorato come libera professionista e organizzato corsi e seminari di conoscenza ambientale. Nei luoghi dei viaggi e delle vacanze, ho girato per ristoranti e ho avuto la fortuna di entrare in qualche cucina, specie in Francia e in Portogallo. Ho conosciuto sapori diversi, tradizioni differenti, materie prime che potevo riportare a casa, sposare con la mia tradizione padana. La Borgogna è stata una folgorazione con cuochi e vignaioli meravigliosi: tornai con la voglia di fare il vino e cominciai a recuperare le vigne del nonno. Ma quel mondo è troppo complicato e costoso, tuttavia avevo cominciato a confrontarmi con le mie radici e così la strada del cibo mi parve più facile e diretta. Quando sette anni fa la trattoria fu disponibile, decisi di riaprire la cucina della nonna. Mi licenziai, interruppi i contratti, cominciai la ristrutturazione. All'inizio fu drammatico: stravolta la vita, gli orari, grande responsabilità, grande concentrazione. Mia sorella Emanuela si era appena laureata e si è buttata con me. Abbiamo cominciato piano, dalla cucina tradizionale, cercando poco per volta di aggiungere qualcosa che veniva dalle esperienze e dai viaggi. Nacque così il mio primo petto d'anatra con gli intingoli agrodolci, ricordo della Borgogna, che condivano una carne arrostita tradizionalmente e poi scaloppata. Continuo ancora in questo modo e, quando ho bisogno di respirare trovare cose nuove, il bosco è sempre qui vicino». Ch.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

«Non siamo riusciti a salvarlo»

Tragedia

«Non siamo riusciti a salvarlo»

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

Solidarietà

L'«altro» Ferragosto

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

VISITE

Collecchio, il Ferragosto si passa nei Parchi

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

Appello

«Parma aiuti la Sierra Leone»

Lutto

Addio a Giovanni Mori, il medico filosofo

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti