-2°

Il piatto forte

"Un piatto viene bene quando provoca emozioni"

"Un piatto viene bene quando provoca emozioni"
1

E' sarda di Sant'Agata Verdi, dove i genitori si erano trasferiti quando lei appena nata. Qui è cresciuta in una famiglia numerosa e unita e, giocando, ha cominciato ad aiutare la madre in cucina, la zia che preparava dolci alle mandorle per i matrimoni. Dal padre ha preso la predilezione e la cultura per le carni poi, scoprendo in sé una vera passione, ha arricchito il suo amore per la cucina con letture le più varie. Parla leggera, si dice timida e intimidita, ma non la fermi più, mentre sposta la frangia che le copre appena gli occhi accesi e vivissimi. Il gioco, il divertirsi lavorando, l’aspetto lieto e creativo sono cose che Rita De Montis, ora cuoca alla «Locanda del Lupo» di Soragna, ha sempre continuato a cercare e praticare nelle varie fasi di una carriera ricca d’esperienze e cambiamenti, durante la quale, senza mai piegarsi a compromessi, è sempre rimasta fedele a se stessa. «Ho cominciato andando molto al ristorante con quello che sarebbe poi diventato il mio, ora ex, marito: è importante vedere come funzionano le cose e vedere cosa è buono e cosa no. Abbiamo aperto un nostro ristorante e lì mi sono resa conto che questo mestiere ti toglie la vita privata: avevo una bimba piccola che aveva bisogno di me e io non c'ero mai. Sono entrata in crisi, volevamo cedere l’attività, ma ho capito che non avrei mai trovato un lavoro che mi piacesse tanto.
Ho avuto come uno scatto d’orgoglio e mi sono buttata ancora di più nel lavoro, cercando d’essere madre e cuoca nello stesso tempo. Sacrificando le vacanze, ho fatto esperienze presso grandi cuochi e, al “Zur rose” di Appiano, ho conosciuto Herbert Hintner che considero il mio maestro e ha segnato la mia vita di cuoca. Ho visto i miei limiti e ho cercato di migliorare, di imparare di più. Tutto nasce dal rispetto delle materie prime, dall’amore per le cose, anche semplici: si può fare tutto in cucina, rielaborare, cambiare, alleggerire, ma non bisogna mai svilire o togliere forza ai sapori originari delle materie prime. Quando siamo arrivati al “Palazzo Calvi” di Samboseto ho fatto i tortelloni alle rape rosse in salsa di bieta, i tagliolini con lambrusco e radicchio rosso, il filetto di maiale alle prugne: erano piatti di sapore e molto curati. Quel posto mi ha spinto a dare il meglio, sempre cercando il gusto e le emozioni delle materie prime, perché se un piatto non emoziona non è riuscito, se non c'è qualcosa di diverso, qualcosa di più non va bene. Ho sempre amato anche le cose della tradizione ma, per esempio, i tortelli li preparo sempre al momento come la faraona al forno o il brodo sempre fresco e molto curato perché questo è  indispensabile. Poi, finito il rapporto personale con mio marito, è finita anche quell'esperienza e ognuno ha fatto la sua strada».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • blupesca

    19 Settembre @ 11.56

    si è brava.....ma secondo me era la sesta.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video