15°

28°

Il vino

I vini di Madeira centenari in bottiglia

I vini di Madeira centenari in bottiglia
Ricevi gratis le news
0

Autunno: i colori virano sul dorato e sull’ambrato. I colori del Madeira. Una storia che inizia nel 1420 quando il capitano portoghese João Gonçalves Zarco, al servizio di Enrico il Navigatore principe del Portogallo, approdò su un’isola a 600 km di distanza dalle coste marocchine ricoperta da foreste, battezzandola appunto Madeira che in portoghese significa legname, bosco. Dopo aver esplorato le lussureggianti montagne dell’isola completamente disabitate, Zarco piantò canna da zucchero e Malvasia, un vitigno originario dell’isola di Creta che in seguito prese il nome inglese di Malmsey. Dopo la scoperta dell’America, il porto di Madeira divenne sosta di rifornimento per i velieri che solcavano l’Atlantico e permisero al vino di acquisire grande importanza in tutto il mondo. In breve tempo, divenne uno dei vini più richiesti, tanto da essere scelto per il brindisi alla Dichiarazione D’Indipendenza d’America dal Presidente Thomas Jefferson. Nel 1750 i commercianti inglesi cominciarono a spedire botti di vino fortificato con il Brandy nei paesi tropicali come l’India per farlo maturare, durante la navigazione il grande calore che subivano le botti nelle stive conferivano al vino un piacevolissimo sapore di bruciato.

QUATTRO DIVERSE TIPOLOGIE PER UN VINO DAL SAPORE UNICO
Dal secco al dolce
Sono quattro le tipologie di Madeira: il Boal o Bual, semidolce, prodotto da una varietà rara dalle piccole foglie sottili coltivata a Sud dell’Isola: colore carico, aroma di frutta secca, caramello e note agrumate. Il Sercial, secco quasi dry coltivato nella parte settentrionale con clima più freddo: un vino raro che sprigiona sentori raffinati, estremamente eleganti. Il Malmsey, da uve malvasia, dalla forte concentrazione zuccherina con alta carica di acidità, corposo, profumato, liquoroso, molto apprezzato dagli anglosassoni. Il Verdelho, demi-sec diffuso nella parte settentrionale, matura precocemente, dal colore dorato, delicatamente dolce, con una fine acidità, dagli aromi fumé e un retrogusto secco e asciutto.
Tra le tipologie di invecchiamento si parte dal 3 anni, passando per il 5, il 10 fino ad arrivare al 15 anni. Poi gli straordinari Vintage.
Quanto alle denominazioni abbiamo: il Frasqueira (Garrafeira) o Vintage: 85% da una sola vendemmia di un unico vitigno raccomandato. Minimo 20 anni di botte e 2 di bottiglia. Deve avere data di vendemmia e d’imbottigliamento. Il Colheita: 85% da una sola vendemmia di un solo vitigno raccomandato. Invecchiamento minimo 5 anni. Deve avere data di vendemmia e d’imbottigliamento. Il Solera: minimo 5 anni in botti che seguono il metodo solera: ogni anni si preleva al più un decimo del contenuto della botte aggiungendo un vino più giovane di uguale qualità.
Tale procedimento si può ripetere fino a 10 volte. Poi c’è l’obbligo di imbottigliare il contenuto della botte. L’annata indicata sulla bottiglia è quella di vendemmia, ossia del vino iniziale, che però è ormai un decimo del contenuto.
Oggi a Madeira ci sono circa 1000 coltivatori che vendono le uve a sette soli esportatori: Vinhos Barbeito,  Madeira Wine Company, Henriques&Henriques; H.M.Borges, Perreira D’Oliveira; Justino Henriques Filhos, J.Faria & Filhos. Il fatto che non sia più un vino modaiolo offre poi la possibilità di gustare vini di cent’anni e più a prezzi tutto sommato accessibili. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti