-2°

10°

Il piatto forte

Le «grappe» di montagna Ricchezza senza l'uva

Le «grappe» di montagna Ricchezza senza l'uva
0
In alta montagna, dove l'uva non c'è o cresce a fatica, la grappa, distillato delle vinacce per eccellenza, era sostituita, come bevanda digestiva e corroborante, dalla genziana. L'imperatoria (Peucedanum ostruthium) «maestra delle radici», era nota invece per le sue virtù calmanti e medicamentose. La prima cresce oltre i 2000 metri; attorno ai 1000, la seconda. Entrambe, da luglio a metà settembre, sono raccolte a mano e col piccone, facendo attenzione a scegliere quelle col fittone più robusto attorno ai dieci anni di vita, a ruotare i terreni, a rimanere nella quantità stabilita, per rispettare la natura e consentire il rinnovamento delle piante. 
Più delicata, e difficile a trovarsi, è l'imperatoria che ama l'acqua e il sottobosco umido. Così si fa da sempre nel Trentino e nelle Alpi, in Austria, in Svizzera. Nella Val Rendena (quella di Madonna di Campiglio), da almeno un secolo e mezzo, la famiglia Boroni (vedi la notizia a fianco) fa acquavite di genziana e già prima, in epoca austriaca, Teresa, vedova di Giuseppe Boroni, chiedeva permessi per raccoglierne le radici. 
Il procedimento più originale, e che dà prodotti migliori, prevede di distillare il liquido in cui sono state messe a macerare le radici appena raccolte, pulite, tagliate a pezzi. I raccoglitori partono la mattina, salgono la montagna e, aiutandosi con un piccone adattato all'uso, riempiono il loro sacco di iuta che la sera, prima a spalle poi con le jeep, riportano a valle. Adesso occorre pulire a mano le radici: si tolgono i pezzi rovinati, quelli secchi, tutto il terriccio, le parti più piccole. Ancora a mano, o con l'aiuto di una macchina costruita per questo, si tagliano in parti uguali, piccole ma non troppo, e si mettono a macerare in acqua di fonte e in botti di legno tagliate a metà. Tutte queste operazioni richiedono cura, pazienza, attenzione e sono consolidate solo dall'esperienza che ormai pochissimi si tramandano e che le produzioni industriali non riescono a riprodurre. 
Momento decisivo è quello in cui inizia la distillazione: anche qui, per capire quando il liquido «è maturo» ed è ora di cominciare, è essenziale l'esperienza e la sensibilità del distillatore. Quindi s'accende il fuoco sotto la caldaia e l'alambicco comincia a gocciolare, come accade per la grappa. 

Si deve procedere lentamente, con temperatura costante, scartando le prime e le ultime parti (che vengono chiamate «la testa» e «la coda») e trattenendo per l'imbottigliamento quello che si dice «il cuore». Allo stesso modo si distilla il ginepro di montagna: anche in questo caso le bacche sono messe a macerare e poi, al momento giusto, si parte. E il risultato, per queste rare e antiche «grappe di montagna», è sempre felicemente sorprendenti.Chichibìo   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto