12°

Il vino

Montefeltro, il vino come scommessa

Montefeltro, il vino come scommessa
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Questa è la storia di una famiglia e di un territorio che con il vino nulla o quasi hanno a che fare.
 Partiamo proprio da quest’ultimo: il Montefeltro, bello e suggestivo tra mare, colline, dirupi, vallate e torrenti. Siamo tra la Romagna e la Toscana, dove svettano il monte Carpegna, il Sasso Simone e il Simoncello, dove la Mole di San Leo con la sua storia intrigante domina il panorama. 
Un territorio questo ricco di storia, di battaglie, di contese infinite tra i Malatesta e i signori di Urbino, i Montefeltro, il cui nome sembra significhi «Mons Feretri».  E a ricordo di queste battaglie rimangono castelli, rocche e antichi borghi medioevali la cui storia  è raccontata dallo storico Roberto Valturio nel quindicesimo secolo e non a caso i coniugi Galli danno il nome Valturio alla loro azienda agricola in ricordo dello scrittore originario di questi luoghi.  E per puntualizzare meglio il concetto decidono di effigiare la loro attività con il logo di un drago con una bocca da getto, riferendosi al modello di un marchingegno per allontanare i nemici dalla città. 
 
UNA SCELTA CORAGGIOSA:
E ARRIVA IL SANGIOVESE
La prima etichetta nel 2005
Ben consapevoli della storia del loro territorio e, soprattutto,  forti delle loro convinzioni e delle loro idee Adriano e Isabella Galli iniziano quindi questa  avventura di vignaioli nel 2002 per riportare agli albori dei secoli addietro la produzione di vino di qualità in questo territorio, e da Caltravaglio, dislocata a 450 metri di altitudine, dominante Macerata Feltria, partono con l’intento di impiantare vigne e diventare produttori di vini proprio in questa zona.  Da tempo, come detto,  senza una tradizione di vino.
 
UNA TERRA SENZA VIGNETI
TUTTA DA RISCOPRIRE
Una vera scommessa
Siamo a Macerata Feltria, equidistante da Urbino, San Marino, San Leo, in un territorio dove mancano vigneti, anche se un tempo si narra che fosse zona di buoni vini in via di una altitudine sui 500 metri e di una pendenza del terreno di quasi il 40%.  Adriano Galli impianta i suoi dieci ettari di vigne ad anfiteatro rivolte a Ovest, ad alberello su gradoni in una terra sabbiosa, argillosa e in parte calcarea. 
Galli, nonostante sia considerato un sognatore utopico nel suo intento di impiantare vigne in quella zona, continua imperterrito e appassionato lo scopo della sua vita: produrre buon vino.  Mette a dimora sangiovese, rebo, montepulciano, alicante, moscato d’Alessandria, viognier e pinot nero. 
La sua prima etichetta è Valturio, un sangiovese di cloni selezionati dell’annata 2005 dal colore rubino carico e intenso, elegante e articolato, dai sentori di piccoli frutti neri di bosco arrotondati dalla vaniglia, dalle torrefazioni e dalle spezie del legno. In bocca attacca morbido, vellutato con tannini nobili e suadenti che si schiudono in un bell’allungo (C)  
Altra etichetta, il Solco, da cloni selezionati di uve rebo (incrocio Rigotti, merlot per Teroldego) colore rosso profondo, dai ricchi profumi fruttati che oscillano tra il rosso e il nero (ribes, mirtillo, frutto di sambuco). Al palato è austero e vigoroso, equilibrato ed elegante (C).
E la storia di questa avventura continua con una cantina all’avanguardia  e una bottaia situata nelle settecentesche cantine di Palazzo Valturio, nella borgata di Macerata Feltria. Il sogno diventa realtà e una frontiera enoica si apre su colli ricchi di storia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I regali di Natale per lui

PGN

I regali di Natale per lui

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260