20°

33°

Il vino

Viaggio tra le Langhe inseguendo il barolo

Viaggio tra le Langhe inseguendo il barolo
Ricevi gratis le news
0
di Andrea Grignaffini
Novembre langarolo in quei comuni come La Morra, Barolo, Serralunga e Castiglione Falletto, magicamente vocati alla produzione di Barolo impareggiabili. 
Qui inizia ottant’anni fa la storia dei Ceretto con Riccardo (siamo nel 1930) anche se saranno poi i due figli, Bruno e Marcello negli anni Sessanta a dare un’impronta nuova e una energia vitale all’azienda. Non si fa più riferimento a un’unica grande cantina ma a una serie di piccole cantine autonome ognuna delle quali rappresentativa del top di una particolare denominazione, create dall’estro di famosi designer per conferire al vino quel tocco di cultura che rappresenta. 
E la Ceretto fra le tante prestigiose etichette prodotte presenta il suo must: il Barolo Bricco Rocche, diventato portabandiera anche al di là dei confini nazionali. Significativo il nome Bricco in quanto indica la cima di una collina ricca di vigneti degradanti di eccelsa qualità. Ma il successo del Barolo è dovuto, oltre al territorio, anche al rigore imprenditoriale, alla passione e alla continua ricerca professionale tecnologica tanto da portare ai vertici mondiali un vino emblema assoluto di un luogo, le Langhe, e di una famiglia, i Ceretto. E il vigneto rappresentativo dei «Barolo Brothers» ovvero il Bricco Rocche è quello di Castiglione con i suoi 1,75 ettari di vigna per una produzione annua di 4/7.000 bottiglie dove, è stata costruita una cantina diventata celebre, avendo come struttura il famoso cubo dell’architetto Deabate. 

Per la vinificazione dei migliori cru di Barolo la macerazione avviene in moderni tini termo controllati, dopo la malolattica il vino passa in legno e l’ultima fase vincente prevede dodici mesi in fusti piccoli e ventiquattro in botte.  

 

DUE SCUOLE DI PENSIERO MESSE A CONFRONTO

Novità e innovazione
Così i Ceretto diventano intermediari tra le due scuole di pensiero di Barolo, la più tradizionale che prevede un lunghissimo affinamento per un vino potente e tannico, e la più oltranzista che vuole un vino più fruttato, di una beva più abbordabile. 
Ultima curiosità è la storia delle «3P« che alludono al parroco, al postino, al preside, ovvero alle tre figure più rappresentative del paese che conoscono meglio i contadini possessori di quelle piccole parcelle di vigna produttrici di ottime uve. 
Ora una verticale da leggenda di Bricco Rocche, partendo da un mitico 1989, olfattivamente profondo con toni animali e balsamici rinfrescanti. Al palato è equilibrato, carnoso, con tannini perfetti e un rimando di freschezza balsamica. (F) 
Il 1982 è un vino aristocratico, di ampia finezza, al naso sentori fruttati, terrosi e fresche note balsamiche. In bocca appare  sapido, morbido, con tannini setosi e rimandi terrosi e balsamici. (F) 
Passiamo a un altro monumentale Barolo Bricco Rocche, il 1998, austero nei suoi profumi animali e nei suoi freschi toni di erbe aromatiche. In bocca è elegante, aristocratico, intenso, carnoso con tannini fini e una sapidità in gran spolvero. (F) 
Fresco, elegante il 1990, dalle sensazioni fruttate e balsamiche che virano alle spezie e al tabacco. Gustativamente impeccabile per una grande piacevolezza di beva. (F)
 Chiudiamo con il 1996, dai profumi floreali, rosa in primis, anice, spezie e note animali. In bocca rimandi floreali, di tabacco e finale con tannini leggermente sapidi. (F) 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri nei cieli emiliani

REGGIO EMILIA

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri nei cieli emiliani Foto

Ecco i tormentoni dell'estate, Despacito al primo posto

musica

Ecco i tormentoni dell'estate raccontati da Simonetta Collini Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

1commento

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

3commenti

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

6commenti

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15: rallentamenti

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

2commenti

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

8commenti

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

il caso

E il Comune di Sesto riceve la fattura per la salma di Amri: 2.160 euro

3commenti

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.6 fra Veneto e Lombardia

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

salsomaggiore

Un mondo di spaventapasseri: Case Giarone in festa Foto

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up