-3°

Il vino

Viaggio tra le Langhe inseguendo il barolo

Viaggio tra le Langhe inseguendo il barolo
0
di Andrea Grignaffini
Novembre langarolo in quei comuni come La Morra, Barolo, Serralunga e Castiglione Falletto, magicamente vocati alla produzione di Barolo impareggiabili. 
Qui inizia ottant’anni fa la storia dei Ceretto con Riccardo (siamo nel 1930) anche se saranno poi i due figli, Bruno e Marcello negli anni Sessanta a dare un’impronta nuova e una energia vitale all’azienda. Non si fa più riferimento a un’unica grande cantina ma a una serie di piccole cantine autonome ognuna delle quali rappresentativa del top di una particolare denominazione, create dall’estro di famosi designer per conferire al vino quel tocco di cultura che rappresenta. 
E la Ceretto fra le tante prestigiose etichette prodotte presenta il suo must: il Barolo Bricco Rocche, diventato portabandiera anche al di là dei confini nazionali. Significativo il nome Bricco in quanto indica la cima di una collina ricca di vigneti degradanti di eccelsa qualità. Ma il successo del Barolo è dovuto, oltre al territorio, anche al rigore imprenditoriale, alla passione e alla continua ricerca professionale tecnologica tanto da portare ai vertici mondiali un vino emblema assoluto di un luogo, le Langhe, e di una famiglia, i Ceretto. E il vigneto rappresentativo dei «Barolo Brothers» ovvero il Bricco Rocche è quello di Castiglione con i suoi 1,75 ettari di vigna per una produzione annua di 4/7.000 bottiglie dove, è stata costruita una cantina diventata celebre, avendo come struttura il famoso cubo dell’architetto Deabate. 

Per la vinificazione dei migliori cru di Barolo la macerazione avviene in moderni tini termo controllati, dopo la malolattica il vino passa in legno e l’ultima fase vincente prevede dodici mesi in fusti piccoli e ventiquattro in botte.  

 

DUE SCUOLE DI PENSIERO MESSE A CONFRONTO

Novità e innovazione
Così i Ceretto diventano intermediari tra le due scuole di pensiero di Barolo, la più tradizionale che prevede un lunghissimo affinamento per un vino potente e tannico, e la più oltranzista che vuole un vino più fruttato, di una beva più abbordabile. 
Ultima curiosità è la storia delle «3P« che alludono al parroco, al postino, al preside, ovvero alle tre figure più rappresentative del paese che conoscono meglio i contadini possessori di quelle piccole parcelle di vigna produttrici di ottime uve. 
Ora una verticale da leggenda di Bricco Rocche, partendo da un mitico 1989, olfattivamente profondo con toni animali e balsamici rinfrescanti. Al palato è equilibrato, carnoso, con tannini perfetti e un rimando di freschezza balsamica. (F) 
Il 1982 è un vino aristocratico, di ampia finezza, al naso sentori fruttati, terrosi e fresche note balsamiche. In bocca appare  sapido, morbido, con tannini setosi e rimandi terrosi e balsamici. (F) 
Passiamo a un altro monumentale Barolo Bricco Rocche, il 1998, austero nei suoi profumi animali e nei suoi freschi toni di erbe aromatiche. In bocca è elegante, aristocratico, intenso, carnoso con tannini fini e una sapidità in gran spolvero. (F) 
Fresco, elegante il 1990, dalle sensazioni fruttate e balsamiche che virano alle spezie e al tabacco. Gustativamente impeccabile per una grande piacevolezza di beva. (F)
 Chiudiamo con il 1996, dai profumi floreali, rosa in primis, anice, spezie e note animali. In bocca rimandi floreali, di tabacco e finale con tannini leggermente sapidi. (F) 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

15commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perchè?" (Senza risposta)

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

3commenti

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video