Il vino

I Mondiali fanno andare in rete... i vini del Sudafrica

I Mondiali fanno andare in rete... i vini del Sudafrica
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

A guardarli sembrerebbero vini francesi o italiani, rossi e bianchi che siano. Sono fatti con uve sauvignon, chardonnay, cabernet. Sono imbottigliati come i vini europei. Ma vengono dall'Africa. I nomi? Esotici e poco familiari: Rhino Park, Belbon Hills, Idiom...
Sono i vini del Sudafrica. Prodotti poco conosciuti al grande pubblico ma che pian piano cercano di farsi strada. Grazie al «traino» creato dai Mondiali di calcio, che fra giugno e luglio si giocheranno appunto nel Paese africano.
I vini sudafricani si sono presentati al pubblico specializzato di «Sapore» di Rimini, la fiera dedicata agli operatori dell'Horeca (hotel, ristoranti, bar). In Sudafrica c'è un'antica tradizione vinicola, che affonda le radici nel Seicento, quando gruppi di ugonotti francesi in fuga dalle guerre di religione impiantarono vigne con successo, nel clima temperato. Anche l'imbottigliamento è iniziato molto prima che in Europa. Lo spiega Fabio Albani, amministratore di AfriWines, azienda lombarda che importa vini sudafricani in Italia: «Circa 70mila bottiglie nel 2009, ma quest'anno contiamo di triplicare i volumi».
Albani è diventato imprenditore cinque anni fa, dopo alcuni viaggi in Sudafrica come turista. Il Paese lo ha colpito; Albani lo conosce, lo ama e ha deciso di far fruttare questa passione in campo lavorativo. «Nel tempo abbiamo selezionato dieci aziende nelle varie zone di produzione vinicola in Sudafrica - spiega l'imprenditore -. È importante diversificare la qualità dei prodotti, con un occhio di riguardo al prezzo. Il nostro mercato è l'Horeca, seguito da una serie di agenti. Siamo entrati anche nella grande distribuzione, attraverso Carrefour e Il Pellicano (diffusa in Lombardia e Triveneto, ndr)». Grazie ai Mondiali in Sudafrica (11 giugno-11 luglio) Albani assicura che stanno già aumentando la curiosità e la richiesta dei prodotti sudafricani; non ultime le bottiglie di vino (AfriWines ha anche ideato un concorso a premi, "Vola in Sudafrica").
L'imprenditore spiega le caratteristiche salienti dei vini sudafricani. «La fanno da padrone sauvignon, chardonnay, cabernet - spiega -. Il primo vitigno portato dai francesi nel '600 è il chenin blanc. Il pinotage, poi, è un vitigno autoctono che dà un vino rosso, molto strutturato. È stato selezionato negli anni Venti mischiando barbatelle di pinot nero e cinsault, per combattere la filossera. Ed è rimasto come vino “di bandiera”. Per quanto riguarda la gradazione, i rossi sono sui 14 gradi; 12-13 gradi i bianchi. Nel Paese lavorano 480 aziende vinicole. La produzione è molto diversificata: ci sono influssi italiani e francesi, ma vi lavorano anche esperti inglesi e americani».
Gli abbinamenti? Un bianco sudafricano può essere un aperitivo, magari con cibi esotici. I rossi stanno bene con la carne alla griglia e i piatti speziati. E come sempre, in generale, spazio al gusto e alle sperimentazioni personali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

2commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

10commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day