12°

Il piatto forte

Gnocchi, morbido piacere da non limitare al giovedi

Gnocchi, morbido piacere da non limitare al giovedi
Ricevi gratis le news
0

Chichibìo

Chi, da piccolo, non li ha amati? Chi, a tavola, non li ha attesi, pregustandone il piacere? Eppure c’era subito un intoppo e una raccomandazione, perché chi di noi osava sbottare in un definitivo «Voglio i gnocchi» veniva immediatamente ripreso e corretto: «Si dice gli gnocchi, ricordati». Ma, per una volta, «gli» o «i» poco importa. Guardate i menu, sentite come dice la gente: la correttezza grammaticale è travolta di fronte a un cibo che ci abbraccia cedendo, s’abbandona morbido pressochè senza bisogno d’esser masticato, ci delizia soffice, dolce, gonfio di sapore, tenero, affettuoso quasi. E nessuno come lui raccoglie i sughi e tutti i diversi condimenti: s’esalta col pomodoro estivo e il basilico, smorza una salsiccia sgarbata, ingentilisce il ruvido guanciale e la cipolla, dà sponda a burro e Gorgonzola, lascia cantare il pesto genovese, nobilita un soffritto rustico, raccoglie il mare di vongole e arselle, ossequia e abbraccia il tartufo d’Alba.

Si spiega così il successo che li accompagna in ogni regione e, dopo che il grande Auguste Escoffier li ha codificati, s’inchinano davanti agli gnocchi anche i cugini francesi - ma, quasi a segnare un territorio, li fanno sempre gratinare e quelli chiamati «parigini» sono bigné al gruyère. In senso figurato, uno gnocco è uomo un po’ tonto e però l’espressione al femminile s’accompagna di solito con gesti enfatici o esclamazioni ammirative.  Di certo, se non proprio all’ironia, gli gnocchi sembrano legarsi bene al piacere della canzonatura, del motteggio, della festa: da quando Boccaccio, nel paese di Bengodi, fa sognare a Calandrino maccheroni (che sono gnocchi, stesso etimo da «maccare», cioè impastare) che rotolano da una montagna di Parmigiano, fino al detto «Ridi, ridi che mamma ha fatto gli gnocchi», passando per l’uso che avevano le trattorie d’un tempo d’anticipare il magro menu del venerdì con un lauto e compensativo «Giovedì, gnocchi».

Ha dunque spalle robuste e viene da lontano questo semplice alimento ricavato da un impasto povero («puls», «pulmentum») di farro, fave, panìco (un cereale usato fin dall'antichità e ora quasi dimenticato) che fu l’origine del cibo cucinato. Quindi, via via, farina di grano, pane grattugiato, uova, formaggio fino all’incontro fatale con le patate, appena arrivate dal Perù, e poi col pomodoro anch’esso arrivato come dono  gustoso dalle Americhe.  Antico e nuovo mondo trovano così sintesi in un piatto che radica la tradizione e la fa felicemente vivere nelle molte varianti delle mille città  - e, allora, «gli» o «i« poco importa: basta siano, non solo il giovedì, gnocchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

3commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R