-6°

Il vino

Pachino, terra da rosso Tra pomodori e vino

Pachino, terra da rosso Tra pomodori e vino
0

di Andrea Grignaffini

Nell’estrema punta meridionale della Sicilia orientale si trova la località di Pachino, zona fortemente vocata, oltre che alla celebre coltivazione del pomodoro, alla viticoltura in rosso.
La storia della famiglia Rudinì risale ai secoli scorsi essendo tra i fondatori della città con il suo feudo di quattromila ettari.
Vediamo una breve carrellata sui vini più rappresentativi dell’azienda partendo da Saro Eloro Pachino Doc da uve Nero d’Avola della zona di Pachino e Rosolini. Vinificato con metodo tradizionale e macerazione delle uve pigiate, dopo la fermentazione malolattica è affinato in barrique per sei mesi e successivo affinamento in bottiglia. All’olfatto si presenta con profumi di frutta di bosco, ciliegia e note di vaniglia e rosa. In bocca è morbido con tannini in giusto equilibrio.
 Altro vino da uve di Nero d’Avola, l’Eloro Pachino con macerazione delle uve pigiate fino alla fine della fermentazione. Dopo la malolattica è affinato per un anno in barrique. Si presenta color rosso rubino carico con un’unghia violacea, al naso sentori di frutti di bosco, ciliegia e rosa, al palato è strutturato, morbido con tannini in evidenza. Ancora da uve Nero d’Avola, Nero d’Avola Igt dal colore rosso rubino profondo, e richiami olfattivi di frutti di bosco e ciliegia.
Un blend di Nero d’Avola, Syrah, Merlot e Cabernet per il Sitarè Sicilia Igt da uve della provincia di Siracusa. Affinamento in tini d’acciaio per tre mesi e continua in bottiglia. Color rosso rubino intenso rilascia profumi minerali, in bocca è sapido e persistente. Altro rosso di carattere, il Syrah Igt, un vitigno internazionale molto bene adattato al suolo siciliano: si presenta con sentori di frutta a polpa rossa, al palato è dolce e morbido.
Passiamo ai vini bianchi con Moscato di Noto Doc Baroque da uve dell’area di Rosolini raccolte in ottobre, un vino elegante, delicato, suadente con aromi di frutta candita, mandorla, ananas. Il Grecanico, altro vitigno autoctono siciliano costituisce la base per il Grecanico Igt dagli intensi profumi di frutta esotica a polpa bianca, dal sapore fresco e piacevolmente equilibrato.
Chiudiamo con l’Inzolia Igt vitigno autoctono a bacca bianca: si presenta di un delicato color paglierino e dai profumi agrumati che in bocca rivelano una bella freschezza.

NOVITA' DALLA VAL D'ORCIA:
LE «FRASI» DI CAPITONI
Sangiovese e uvaggi autoctoni
Marco Capitoni nella sua azienda «Sedime» produce vino in una delle zone più vocate d’Italia, la Val d’Orcia, in un territorio assurto con il tempo e il costante lavoro dell’uomo a notevoli risultati in campo enologico che hanno ottenuto importanti riconoscimenti.
 La famiglia ha radici lontane, la proprietà è censita già dal 1692 ma specialmente in questi ultimi anni si è strenuamente impegnata nella produzione di vini di qualità dal tipico vitigno sangiovese ad altri autoctoni del territorio impiantando nuovi vigneti in terreni di origine marina, misti tufacei a residue conchiglie risalenti a milioni di anni fa, con un’esposizione a Sud e un microclima ideale. Il risultato è la produzione di vini di qualità come Sedime, la sua prima etichetta.
Ultimo nato Frasi 2005 Orcia Doc: il nome deriva, appunto,  da una frase in etichetta coniata dallo stesso Capitoni e che viene cambiata ad  ogni annata.
Frasi è un uvaggio di sangiovese con piccole parcelle di canaiolo e colorino con vendemmia manuale.
 Dopo la diraspatura, il mosto fermenta in acciaio passando poi in botti di legno di rovere provenienza Allier per circa due anni.
Il risultato è un vino con etichettatura limitata (solo 4323 bottiglie). Significativa la frase in etichetta della prima annata, il 2005: «una lepre a correre sfidai, la  raggiunsi… mai!».  Il senso della sfida in un’etichetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Tra terremoto e neve: il Centro Italia in ginocchio

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video