Il vino

Asta di vini pregiati per aiutare la ricerca

Asta di vini pregiati per aiutare la ricerca
0


 

 Il vino, con tutte le sue sottese valenze simboliche, come viati­co per la ricerca. Un binomio consolidato da anni grazie alla collaborazione tra la sede par­mense dell’Airc e Luca Dallara titolare dell’azienda Bianco Ros­so e Bollicine. Anche giovedì (ore 18) al Best Western Hotel delle Rose di Monticelli Terme (via Montepelato Nord, 4) si ripete un rito che ormai da tempo ha avvicinato ulteriormente i par­migiani al mondo più che mai attivo della ricerca: l’asta annua­le dei vini pregiati.
 

Verranno battuti lotti che rappresentano il meglio dell’enologia italiana ma non so­lo se pensiamo all’universo degli Champagne distribuiti dalla Moon Import (il classicissimo Philipponat), da Sostanza (l’emergente Pierre Moncuit), da Philarmonica (il mitico Rui­nart). Ma il clou è l’Italia enoica, quella che conta. Solo a mo’ di esempio della ricchezza proffer­ta iniziamo con il Piemonte di Giacomo Conterno, un’autenti­ca leggenda di Barolo ora gui­data da Roberto nipote del fon­datore, che continua nel tempo l’interpretazione di quello che viene giustamente considerato il re dei vini qui con l’ottimo Ba­rolo Cascina Francia 2005, vino di grandissima classe ed elegan­za, ricco di profumi floreali, viola in primis, e note di goudron, ta­bacco, liquirizia. Arriviamo in Oltrepò Pavese con un’azienda relativamente giovane: La Tenu­ta Mazzolino, che l’enologo pro­venga dalla Borgogna lo si può comprendere dal vino che verrà battuto in asta, l’Oltrepò Pavese Pinot Nero Noir 2006, che spicca per i suoi profumi di frutti di bosco, cassis, liquirizia, spezie, note balsamiche.
  Proseguiamo con la Toscana in questo caso con Castello di Rampolla Azienda di Panzano che conserva nel tempo uno stile personale e una grande atten­zione alla qualità firmando da sempre vini di forte profondità espressiva, frutto di una terra di grandi vini capaci di lungo af­finamento pur nel loro carattere complesso e austero. I fratelli Maurizia e Luca Di Napoli Ram­polla hanno creato uno stile in­confondibile legato alla loro ter­ra, che non manca certo al Sam­marco 2000 proposto in asta.
 

Arriviamo al Sud con Feudi di San Gregorio, la dimostrazione che in un quarto di secolo si pos­sono fare cose straordinarie an­che in regioni apparentemente meno vocate come l’Irpinia: né è un esempio, il Serpico Irpinia Aglianico 2004, un vino che rie­sce ad abbinare potenza e mi­neralità. Quell’ingrediente indi­spensabile per fare un grande vino perché nasce direttamente dalla terra, una sorta di spinta verso l’alto per il vino che ben si addice a un evento che cerca di portare nuovi fondi a una ricerca che da anni fa passi significativi per rendere curabile quello che un tempo era incurabile come si evince dalla inesausta volontà di Bendetta Borrini consigliera Airc Parma: «Per me organiz­zare l’asta è una grande emozio­ne perché mi fa rivivere i bei mo­menti di quando la organizzava mia madre: è bello come la lotta contro il cancro unisca la gene­rosità di tante persone e a questo proposito ringrazio tutti quelli che mi hanno sostenuto e che acquisteranno queste preziose bottiglie aiutando la ricerca ad andare avanti».
  La beneficenza proseguirà anche nella cena che si svolgerà al termine dell’asta al ristorante del medesimo hotel.  An. Gri.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)