11°

29°

Il vino

Asta di vini pregiati per aiutare la ricerca

Asta di vini pregiati per aiutare la ricerca
0


 

 Il vino, con tutte le sue sottese valenze simboliche, come viati­co per la ricerca. Un binomio consolidato da anni grazie alla collaborazione tra la sede par­mense dell’Airc e Luca Dallara titolare dell’azienda Bianco Ros­so e Bollicine. Anche giovedì (ore 18) al Best Western Hotel delle Rose di Monticelli Terme (via Montepelato Nord, 4) si ripete un rito che ormai da tempo ha avvicinato ulteriormente i par­migiani al mondo più che mai attivo della ricerca: l’asta annua­le dei vini pregiati.
 

Verranno battuti lotti che rappresentano il meglio dell’enologia italiana ma non so­lo se pensiamo all’universo degli Champagne distribuiti dalla Moon Import (il classicissimo Philipponat), da Sostanza (l’emergente Pierre Moncuit), da Philarmonica (il mitico Rui­nart). Ma il clou è l’Italia enoica, quella che conta. Solo a mo’ di esempio della ricchezza proffer­ta iniziamo con il Piemonte di Giacomo Conterno, un’autenti­ca leggenda di Barolo ora gui­data da Roberto nipote del fon­datore, che continua nel tempo l’interpretazione di quello che viene giustamente considerato il re dei vini qui con l’ottimo Ba­rolo Cascina Francia 2005, vino di grandissima classe ed elegan­za, ricco di profumi floreali, viola in primis, e note di goudron, ta­bacco, liquirizia. Arriviamo in Oltrepò Pavese con un’azienda relativamente giovane: La Tenu­ta Mazzolino, che l’enologo pro­venga dalla Borgogna lo si può comprendere dal vino che verrà battuto in asta, l’Oltrepò Pavese Pinot Nero Noir 2006, che spicca per i suoi profumi di frutti di bosco, cassis, liquirizia, spezie, note balsamiche.
  Proseguiamo con la Toscana in questo caso con Castello di Rampolla Azienda di Panzano che conserva nel tempo uno stile personale e una grande atten­zione alla qualità firmando da sempre vini di forte profondità espressiva, frutto di una terra di grandi vini capaci di lungo af­finamento pur nel loro carattere complesso e austero. I fratelli Maurizia e Luca Di Napoli Ram­polla hanno creato uno stile in­confondibile legato alla loro ter­ra, che non manca certo al Sam­marco 2000 proposto in asta.
 

Arriviamo al Sud con Feudi di San Gregorio, la dimostrazione che in un quarto di secolo si pos­sono fare cose straordinarie an­che in regioni apparentemente meno vocate come l’Irpinia: né è un esempio, il Serpico Irpinia Aglianico 2004, un vino che rie­sce ad abbinare potenza e mi­neralità. Quell’ingrediente indi­spensabile per fare un grande vino perché nasce direttamente dalla terra, una sorta di spinta verso l’alto per il vino che ben si addice a un evento che cerca di portare nuovi fondi a una ricerca che da anni fa passi significativi per rendere curabile quello che un tempo era incurabile come si evince dalla inesausta volontà di Bendetta Borrini consigliera Airc Parma: «Per me organiz­zare l’asta è una grande emozio­ne perché mi fa rivivere i bei mo­menti di quando la organizzava mia madre: è bello come la lotta contro il cancro unisca la gene­rosità di tante persone e a questo proposito ringrazio tutti quelli che mi hanno sostenuto e che acquisteranno queste preziose bottiglie aiutando la ricerca ad andare avanti».
  La beneficenza proseguirà anche nella cena che si svolgerà al termine dell’asta al ristorante del medesimo hotel.  An. Gri.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso:

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima