-1°

14°

Il vino

Piccolo è bello. Almeno tra le bollicine

Piccolo è bello. Almeno tra le bollicine
0
Le bollicine «firmate», quelle delle grandi maisons che sono diventate sinonimo di lusso e ostentazione, non hanno bisogno di presentazioni. Più difficile è lanciarsi alla scoperta di prodotti di nicchia, facendo tappa in ogni villaggio, fermandosi in ogni cantina, per trovare champagne sconosciuti al grande pubblico, che non possono contare sulla potenza del marchio, su strategie di marketing planetarie, ma solo sul proprio unico e inconfondibile sapore. Jean-Pierre Willemsen è uno di questi «esploratori», e dopo aver battuto palmo a palmo la regione dello Champagne, in poco più di un anno è riuscito a selezionare 14 giovani «vignerons» - tutti fra i 25 e i 35 anni - e oltre 80 cuvées da far conoscere ai palati più curiosi e raffinati d’Italia. 
«Vado alla ricerca della perfezione e della delicatezza. Lo champagne è vino e quindi deve dare sensazioni, deve esprimere il carattere di un terroir», spiega Willemsen in un perfetto italiano durante una pausa della sua tappa in città, che lo ha visto impegnato in una degustazione a «Il Bagatto» di Casale di Felino, organizzata dall’agenzia Mauro Anzola con la collaborazione di Alessandro Serventi. A far compagnia a queste bollicine speciali c'era una selezione di prodotti d’eccellenza del territorio: la culatta del salumificio Vescovi, i salumi di maiale nero de La Corte dei Neri e il parmigiano di montagna di Noi da Parma. «Questa è una città straordinaria - confessa -. E’ la prima in Italia per consumo di champagne, ed è caratterizzata da un pubblico ricercato e consapevole. Il prodotto di massa non vi piace». 
Ma l’Italia, con i suoi 10 milioni di bottiglie l’anno, è lontana dalle cifre raggiunte in Francia (180 milioni), Gran Bretagna (35 milioni) e Stati Uniti (20 milioni). La strategia scelta da questo ricercatore del gusto per far conoscere il suo «nettare», si chiama «Fcf», Ovvero «fier ce fît», una specie di consorzio che raggruppa giovani «vignerons» già conosciuti e apprezzati in patria, ma che da soli fanno fatica a superare le Alpi. «L'importante - confessa - è che nessuno di loro sia presente nella grande distribuzione e ci coltivi  l'estrema qualità». 
Per rendersene conto basta sorseggiare un Pascal Redon, cuvée millesimato del 2002, prodotto con il 95 per cento di Chardonnay e il 5 per cento di Pinot Noir. «Questi vignerons sono dei perfezionisti, hanno rinunciato alla ricerca del profitto per realizzare champagne esclusivi - assicura -. Mathieu-Gandon, per esempio, pur avendo solo due ettari e mezzo di terreno a disposizione, ha deciso di allargare la distanza fra i filari, in modo da esporre meglio l’uva al sole». P.D.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia