13°

Il vino

Piccolo è bello. Almeno tra le bollicine

Piccolo è bello. Almeno tra le bollicine
Ricevi gratis le news
0
Le bollicine «firmate», quelle delle grandi maisons che sono diventate sinonimo di lusso e ostentazione, non hanno bisogno di presentazioni. Più difficile è lanciarsi alla scoperta di prodotti di nicchia, facendo tappa in ogni villaggio, fermandosi in ogni cantina, per trovare champagne sconosciuti al grande pubblico, che non possono contare sulla potenza del marchio, su strategie di marketing planetarie, ma solo sul proprio unico e inconfondibile sapore. Jean-Pierre Willemsen è uno di questi «esploratori», e dopo aver battuto palmo a palmo la regione dello Champagne, in poco più di un anno è riuscito a selezionare 14 giovani «vignerons» - tutti fra i 25 e i 35 anni - e oltre 80 cuvées da far conoscere ai palati più curiosi e raffinati d’Italia. 
«Vado alla ricerca della perfezione e della delicatezza. Lo champagne è vino e quindi deve dare sensazioni, deve esprimere il carattere di un terroir», spiega Willemsen in un perfetto italiano durante una pausa della sua tappa in città, che lo ha visto impegnato in una degustazione a «Il Bagatto» di Casale di Felino, organizzata dall’agenzia Mauro Anzola con la collaborazione di Alessandro Serventi. A far compagnia a queste bollicine speciali c'era una selezione di prodotti d’eccellenza del territorio: la culatta del salumificio Vescovi, i salumi di maiale nero de La Corte dei Neri e il parmigiano di montagna di Noi da Parma. «Questa è una città straordinaria - confessa -. E’ la prima in Italia per consumo di champagne, ed è caratterizzata da un pubblico ricercato e consapevole. Il prodotto di massa non vi piace». 
Ma l’Italia, con i suoi 10 milioni di bottiglie l’anno, è lontana dalle cifre raggiunte in Francia (180 milioni), Gran Bretagna (35 milioni) e Stati Uniti (20 milioni). La strategia scelta da questo ricercatore del gusto per far conoscere il suo «nettare», si chiama «Fcf», Ovvero «fier ce fît», una specie di consorzio che raggruppa giovani «vignerons» già conosciuti e apprezzati in patria, ma che da soli fanno fatica a superare le Alpi. «L'importante - confessa - è che nessuno di loro sia presente nella grande distribuzione e ci coltivi  l'estrema qualità». 
Per rendersene conto basta sorseggiare un Pascal Redon, cuvée millesimato del 2002, prodotto con il 95 per cento di Chardonnay e il 5 per cento di Pinot Noir. «Questi vignerons sono dei perfezionisti, hanno rinunciato alla ricerca del profitto per realizzare champagne esclusivi - assicura -. Mathieu-Gandon, per esempio, pur avendo solo due ettari e mezzo di terreno a disposizione, ha deciso di allargare la distanza fra i filari, in modo da esporre meglio l’uva al sole». P.D.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

3commenti

FIDENZA

Non ha il biglietto del treno: aggredisce il controllore

1commento

protesta

Oggi anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

LA MORTE DEL BOSS

Addio a Riina. E c'è chi gli rende omaggio

Adolescenti

Il bullo? Si combatte con l'ironia

1commento

A Lesignano

Nuovi lavori al centro dato alle fiamme

SERIE B

Il Cittadella stende il Palermo (3-0): il Parma conserva il primato

SISSA TRECASALI

Muore sulla pista da ballo

Cinema

Archibugi: «Ma i ragazzi non sono tutti sdraiati»

FORNOVO

Stazione in mano agli sbandati

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

2commenti

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

7commenti

SEMBRA IERI

L'alta Val Ceno devastata da una tromba d'aria (1996)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Tensione

Stato di allerta in Libano: esercito al confine con Israele

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica