Il vino

L'ortrugo, l'"altra uva" dai colli piacentini

L'ortrugo, l'"altra uva" dai colli piacentini
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Nel piacentino l’Ortrugo in questi anni ha significato molto in chiave autoctona nelle quattro vallate della provincia di Piacenza: Val Nure, Val Trebbia, Val d’Arda e Val Tidone (con una piccola propaggine nell’Oltrepò Pavese).
Si trovano notizie di questo vitigno già nei primi dell’Ottocento dal Bramieri che lo menziona con il nome Altruga, ovvero altra uva, rispetto alle uve più note. Bisogna arrivare agli inizi del Ventesimo secolo, allorché viene trovato un parallelismo con un vitigno dell’Oltrepò Pavese denominato Ortrugo de Rovescala, infine nel 1927 viene utilizzato definitivamente il nome Ortruga.
La pianta produce un grappolo grande, dalla forma cilindrica-conica, spesso con un’ala, con acini di media grandezza, sferici, con buccia gialla tendente al verdino. Il periodo di maturazione si estende tra la fine di settembre e i primi di ottobre. Vinificato in purezza, nella versione spumante e frizzante si presenta di colore giallo paglierino chiaro con nuances verdognole, di bella beva, vivace, accattivante con sentori freschi e fragranti, sostenuto da una stoffa di discreta acidità. La tipologia ferma evidenzia una buona base alcolica e una bilanciata sapidità e freschezza.
Ora un breve viaggio tra le aziende che lo producono partendo da Travo con l’azienda «Il Poggiarello» e il suo Colli Piacentini Ortrugo Vivace 08, dal colore paglierino brillante con sentori netti di frutta gialla, sorretto da una briosa freschezza e dinamicità. (B) Spostandoci a Vigolzone, l’azienda Barattieri presenta Colli Piacentini Ortrugo Frizzante 08, dal colore giallo dorato e dai profumi floreali, fruttati e cenni mielati; in bocca è delicato e armonioso. (B)
Spostandosi a Ziano Piacentino l’azienda Mossi produce Colli Piacentini Ortrugo Poggio del Cavallo 08, dal colore paglierino tendente al dorato e dai sentori di frutta a polpa bianca, ed erbacei. Al palato esprime una bella freschezza unita a una equilibrata sapidità. (B)
In quel di Pianello Val Tidone, Santa Giustina propone Colli Piacentini Ortrugo Vivace 08, dal colore paglierino con sentori fruttati; al gusto si dipana una bella freschezza e una bilanciata acidità. (B)
Chiudiamo la carrellata in località Ponte dell’Olio con Perinelli e il suo Colli Piacentini Ortrugo Vivace 08, dal colore giallo paglierino, dai profumi floreali e vegetali; al palato esprime una fresca morbidezza. (B)
 

SEMPRE DAI NOSTRI VICINI: 
IL LAMBRUSCO MANTOVANO
Tra Emilia e Lombardia
Nel panorama dei Lambrusco il Mantovano è quello meno noto nonostante negli ultimi anni sia in netto miglioramento di qualità.
Il disciplinare di produzione del Lambrusco Mantovano configura il confine tra la Bassa mantovana e l’Emilia prevedendo poi la suddivisione in due sottozone: il Viadanese-Sabbionetano con vini ricchi e concentrati; e l’Oltrepò mantovano con vini più leggeri e profumati. Battezziamo un nuovo arrivo: il Luna di marzo di Terre del Po.
 Ottenuto dai vitigni tipici della Doc (lambrusco viadanese, maestri, marani, salamino, ancellotta) si presenta di un colore rosso piuttosto profondo tendente al violaceo brillante; la spuma è discretamente spessa ma non troppo «montata»; all’olfatto un trionfo di piccoli frutti rossi maturi e cenni floreali accattivanti. In bocca pur in una costruzione piuttosto materica ha giusta fragranza. (B).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS