10°

18°

Il vino

Sala, «Cosèta d’or» a Bonfiglio Carra

Sala, «Cosèta d’or» a Bonfiglio Carra
0

di Cristina Pelagatti

E’ stato Bonfiglio Carra a stringere tra la mani l’ambita «Cosèta d’or» scolpita dall’artigiano-artista Pietro Miodini. L’«Acuto extra Dry» dell’azienda Carra di Casatico si è infatti aggiudicato la XV edizione del premio «Cosèta d’or», che premia ogni anno la migliore malvasia del Colli di Parma.
 «Questo è stato un anno difficile - ha commentato un sorpreso Bonfiglio Carra - ma ho dato il massimo, abbiamo costruito nuove cantine e posso dire che con la vendemmia del 2009, per il primo anno ho fatto il vino proprio come volevo io. Questo riconoscimento mi conferma di aver scelto la strada giusta». La giuria di esperti del settore, che comprendeva  maestri locali come Augusto Farinotti, chef della Brace di Maiatico, ai migliori specialisti italiani tra i quali Pierluigi Gorgoni, responsabile delle guide enologiche dell’Espresso, Giorgio Melandri del Gambero Rosso, Marco Pozzali di «Bar e Businness», Massimo Volpari di Slow Food ed Andrea Grignaffini direttore, creativo di «Spirito di vino», riunitasi in mattinata, ha degustato e discusso le qualità di 14 malvasie prima di arrivare alla scelta finale che ha visto assegnare un premio anche alla «malvasia d’antan», quella che ravviva i ricordi del vino di un tempo, conferito alla malvasia Conventino dei vigneti Calzetti. 
La qualità della XV edizione della Cosèta d’or è stata al centro del dibattito svoltosi nella sala convegni di una Rocca Sanvitale imbandita a festa con decine e decine di bancarelle di prodotti enogastronomici italiani. Pungolati dalle domande del giornalista della «Gazzetta» Sandro Piovani, politici, imprenditori, e giurati si sono lasciati andare a discussioni ruotanti attorno al punto focale della collaborazione tra le diverse entità al fine di dare la spinta giusta ad un vino locale che ha tutte le caratteristiche per essere apprezzato anche al di fuori dei confini nazionali.
 L’assessore all’Agricoltura dell’Emilia Romagna Tiberio Rabboni, il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari ed il sindaco salese Cristina Merusi hanno infatti espresso soddisfazione per il fatto che la la XV edizione della manifestazione ideata dalla Pro loco salese abbia visto il concorso dei te consorzi del territorio, Prosciutto, Vini dei Colli e Parmigiano reggiano e degli imprenditori oltre che delle istituzioni. Durante il lungo pomeriggio è stato consegnato il premio giornalistico «Cosèta d’or» al direttore di Tv Parma Andrea Gavazzoli per «aver fatto conoscere attraverso le trasmissioni di Tv Parma le tradizioni della cultura enogastronomica locale». 
Oggi il programma della «Cosèta d’or» prevede oltre al proseguimento della mostra mercato enogastronomica nelle sale della Rocca, la cerimonia ufficiale per il primo raduno delle «Sale d’Italia» ed appuntamenti musicali e culturali per tutto il giorno. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

9commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

1commento

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery