-2°

10°

Il piatto forte

Foglie, bacche e pure le radici. Del tarassaco non si butta nulla

Foglie, bacche e pure le radici. Del tarassaco non si butta nulla
Ricevi gratis le news
0

Vi sono erbe spontanee dai mille nomi. Uno di questi è il tarassaco, conosciuto anche con tanti altri soprannomi secondo le località: dente di leone, soffione, piscialetto, capo di frate, radichella, salata di prà, sicoriasa, girasol, capo di monaco, grugno di porco, bugia, pisciacane, cicoria matta. Ma parliamo sempre della stessa piccola pianta erbacea della famiglia delle Composite, dal nome scientifico Taraxacum officinale, con grosse radici carnose, foglie radicali a rosetta con margine dentellato (simili ai denti del leone) alte anche fino a trenta centimetri, fiori di colore giallo, posti a capolino su un lungo stelo eretto. 

I semi ad acheni sono provvisti di pappo (lanuggine, peli) bianco che fiorisce tra la primavera e l’estate (le rosette fogliari si raccolgono da febbraio prima che fiorisca a ottobre, le radici da agosto a settembre), per azione del vento oppure soffiandoci sopra si disperde nell’aria, consentendo la diffusione dei semi. 
Il tarassaco è una pianta perenne resistente al gelo, cresce spontaneamente dappertutto lungo i margini delle strade, nei terreni incolti, nei prati, nei luoghi erbosi. Noto fin dai tempi più remoti era impiegato in cucina, ma anche per scopi medicamentosi. Del tarassaco si utilizza tutto: le radici una volta tostate e macinate diventano un surrogato del caffè prendendo il nome di cicoria (molto usato nel periodo bellico); le foglie particolarmente apprezzate in insalata se raccolte giovani, se più mature trovano largo impiego cotte in svariate ricette; le gemme o i boccioli floreali raccolti prima della fioritura si utilizzano per la preparazione di tisane, decotti, succhi, miele monoflora, confettura, oppure si conservano sott’aceto e si usano come i capperi. Diciamo che la parte più appetibile e più usata di questa pianta erbacea è la foglia forse per la particolarità di crescere allo stato selvatico che gli conferisce un caratteristico tocco amarognolo molto gradevole, conosciuta anche con il nome di «insalata matta», molte simile alla cicoria si consuma preferibilmente cruda in insalata quando le foglioline sono giovani condite semplicemente oppure con l’aggiunta di lardo o pancetta a dadini rosolata calda e aceto. Ottime se unite a cipollotti freschi, ravanelli, rucola, altre varietà di insalate, pomodoro, uova sode, chicchi di mais, qualche petalo di viola, di tarassaco, di calendola, alcune scaglie di Parmigiano, il tutto condito con olio di noci, aceto di mele, sale e pepe. 
Come già detto le foglie si possono cuocere per preparare squisiti tortelli, minestre, passati di verdure, risotti, gnocchi, frittate e in tutte quelle preparazioni in cui trovano largo impiego le erbe di campo. Naturalmente trova anche utilizzo nella preparazione di dolci.
___________

TORTELLI DI TARASSACO ALLA PARMIGIANA
Il tarassaco trova largo impiego in varie ricette emiliane in cui le paste ripiene sono all’apice della cucina regionale. Ora passiamo la preparazione dei tortelli di tarassaco come si gustano nel territorio parmense. 
Per la pasta
 preparare una sfoglia con 500 g di farina e 4 uova. 
Per il ripieno:
 2/3 kg di foglioline di tarassaco raccolte prima della fioritura in primavera, 200 g di ricotta, 80 g di pancetta affumicata tritata, 200 g di Parmigiano grattugiato, 2 uova, sale.
 Cuocere le foglie di tarassaco in acqua bollente salata, strizzarle, tritarle e unirvi tutti gli ingredienti, tra cui miele di castagno e la pancetta precedentemente rosolata. Confezionare i tortelli nel solito modo, cuocerli in acqua salata e condirli con burro leggermente fuso e Parmigiano.
Ricetta dell’Hosteria Ivan di Fontanelle 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

PARMA

La Procura dà il nulla osta per trasferire la salma di Riina in Sicilia

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

2commenti

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

PARMENSE

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

5commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

MotoGp

Valentino Rossi confessa: "Il ritiro mi spaventa"

SOCIETA'

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq