19°

30°

Il piatto forte

La disfida dei tortelli

La disfida dei tortelli
Ricevi gratis le news
0

Chichibio
Sul modello della degustazione invernale di anolini, e con lo stesso desiderio di cercare e stimolare la qualità dei nostri prodotti, s'è organizzato, in vista della sera di San Giovanni, questa degustazione di tortelli d’erbetta. Abbiamo acquistato, nella mattina di sabato scorso in modo anonimo e senza dire che servivano ad una degustazione, i tortelli chiedendo fossero freschi, prodotti direttamente e facendo fede alla parola del rivenditore. Abbiamo numerato i pacchetti, li abbiamo resi anonimi e conservati, per il tempo del trasporto verso il ristorante dove si è svolta la degustazione, in un contenitore termico.
Susanna e Lucio Guerini ci hanno accolto nel loro «Piccolo Principe» di Coloreto alle porte di Parma: Susanna ha successivamente cotto i tortelli, in acqua salata sempre rinnovata, e li ha conditi con burro e Parmigiano. Per la valutazione, ovviamente «alla cieca», si sono come sempre utilizzati i voti scolastici, chiari per tutti, da 1 a 10 fissando a 6 la sufficienza: il giudizio finale ha tenuto conto di equilibrio, qualità, pienezza complessiva del sapore. La media dei punteggi è stata calcolata scartando per ognuno il voto più alto e quello più basso. I partecipanti (salumerie, gastronomie, panetterie) sono stati scelti con un criterio inevitabilmente arbitrario che ha però incluso i primi tre classificati nella degustazione degli anolini; poi, tre negozi di buona fama, quattro nuovi partecipanti: chi si sentisse ingiustamente escluso può auto segnalarsi e sarà tenuto in considerazione per prossime degustazioni.
Nel formare il gruppo di valutazione si sono mischiati esperti, rappresentanti di associazioni e cuochi: Maria Angela Rinaldi (scrittrice e storica del cibo), Clotilde Marchi (Club Fornello 2), Fausto Arrighi (Direttore della «Guida Michelin Italia»), Davide Cassi (docente di fisica e studioso della cucina molecolare), Arnaldo Maghenzani (fiduciario Slow food Parma), Paolo Micheli (Accademia italiana della cucina), Emanuela Baricchi («Lo scalocchio», Castione Baratti), Paola Pesce («La gatta matta», Parma), Sergio Preziosa («Relais Galù», Albareto di San Secondo), Roberto Ronzoni («Santa Croce», Parma). Nei commenti seguiti alla degustazione si è notato come solo i tre primi classificati abbiano meritato la piena sufficienza, mentre la grande maggioranza l’ha di poco sfiorata e solo un paio sono risultati pienamente insufficienti. Si è affermato che la tradizione del tortello d’erbetta regge abbastanza bene, a testimonianza di radici profonde.
La tradizione però è in movimento: s'è notato come sia cambiata la consistenza della farcitura, non più piena e appena ruvida come un tempo, ma ora morbida, cremosa (a volte troppo), spesso dolcina e con le erbette quasi nascoste. In alcuni il Parmigiano è parso troppo presente. Infine, la forma (più o meno rettangolare) e il volume (alcuni tortelli piatti, altri panciuti) testimoniano l’origine casalinga, con le mille varianti possibili, di questo piatto.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

anteprima gazzetta

Pusher, la città adesso chiede risposte

3commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

3commenti

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

46commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

8commenti

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

2commenti

RUGBY

Ufficiale: le Zebre tornano «federali»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori