Il vino

Valtellina, il nebbiolo ha grande personalità

Valtellina, il nebbiolo ha grande personalità
1

di Andrea Grignaffini

Un secolo e mezzo di storia della Valtellina letti da una cantina che non dimentica la trama del nebbiolo di questa zona. Sconosciuta ai più, Arpepe, vitivinicoltori dal 1860 con una lunga tradizione familiare da ben cinque generazioni, segnano un marchio ben delineato ai nebbioli alto-lombardi. I fratelli Isabella ed Emanuele Pelizzatti Perego si dedicano alla produzione di vini con passione e impegno seguendo i metodi tradizionali per tornare alla qualità di un tempo che tanto aveva reso famosa questa terra per il suo grande vino.
La zona in cui sono ubicati i vigneti si presenta ripida e sassosa, esposta al sole per l’intero arco della giornata, condizioni queste favorevoli per ottenere uve che permettono di produrre vino di alta qualità con l’ausilio di tecnologie di vinificazione legate alla tradizione.
Tra i vini top dell’azienda abbiamo scelto Grumello Rocca De Piro Riserva 2002 Docg, da uve nebbiolo, brugnola e rossola dei vigneti di Grumello, affinato in grandi botti di rovere per due anni, si presenta con i tipici profumi fruttati. Altro rosso dal carattere giovane, Sassella Stella Retica da uve nebbiolo in purezza dagli intensi aromi di fragola che ritroviamo in bocca insieme a una bella freschezza. Sempre da uve nebbiolo, Rosso di Valtellina dagli intensi profumi di frutti di bosco.
Un blend da 95% di nebbiolo, e rimanente brugnola e pinot nero per Sassella Rocce Rosse Riserva, un vino da invecchiamento per maturare e ottenere un carattere e una struttura di tutto prestigio. Colore rosso granato con un’unghia aranciata, olfattivamente si presenta con un arco di profumi che vanno dalla ciliegia alla nocciola, alla prugna, ai chiodi di garofano e note tabaccose. In bocca è corposo, tannico, elegante, di personalità.
Ancora un rosso da uvaggio nebbiolo, pinot nero e rossola per Sassella Vigna Regina Riserva, colore rosso rubino con sentori di tabacco e pelle conciata, al palato è asciutto, austero con tannini equilibrati. Da sole uve nebbiolo, il Pettirosso mentre, dagli assolati vigneti di Poggiridenti, il Fiamme Antiche, un blend di nebbiolo per un 95% e rimanente brugnola e rossola.
Chiusura al top con il Grumello Buon Consiglio Riserva da uve nebbiolo, brugnola e rossola, un vino di carattere con aromi fini e sottili di marasca, asciutto, elegante e piacevolmente tannico. E a seguire Ultimi Raggi, un vino di montagna prodotto in annate particolari con uve nebbiolo in purezza lasciate appassire sulla pianta e raccolte a fine novembre con un’alta concentrazione zuccherina. Al naso frutti di bosco a polpa rossa, delicate nuances speziate per una bocca suadente e affascinante.


SECOLI DI STORIA ALLE SPALLE
PER UNA NOVITÀ DAL SALENTO
Vitigni classici e grandi ambizioni
Su una piccola altura alla periferia di Galatina, nel Salento, sorge la cantina Santi Dimitri. La storia della famiglia Vallone risale alla metà del '600 con l’acquisizione di fondi agricoli nelle campagne limitrofe. Ma lo sviluppo dell’azienda si avrà solo alla fine del secolo scorso mediante il contributo di esperti del settore enologico.
Il progetto è ambizioso e cerca di rivalutare la tradizione vitivinicola e olearia in chiave moderna. Il luogo è ideale per le condizioni climatiche che risente dell’influsso dei mari Jonio e Adriatico e per il territorio fortemente vocato per la coltivazione della vite e di uliveti.
I vitigni sono i classici: Negroamaro, Aleatico, Primitivo e Fiano. Le cultivar olivicole autoctone comprendono fra le altre la Favolosa. Fra i vini prodotti l’azienda propone Aruca da pinot bianco; Aruca da negroamaro; Sharav da uve Primitivo in purezza; Ruah da Fiano; finendo con il passito di aleatico Serra dei Santi.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carlo rondani

    04 Agosto @ 21.55

    Mi riferisco alla rubrica del sig. Grignaffini: non si potrebbe conoscere, indicativamente, il prezzo in enoteca/vineria dei vini che di volta in volta vengono presentati ? E magari dove a Parma si possono trovare ? Grazie e buon lavoro. Carlo Rondani

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery