12°

Il piatto forte

Sentori di Reno e di Loira sulle rocce di Liguria

Sentori di Reno e di Loira sulle rocce di Liguria
0

di Chichibìo

Dice Maurizio Bordoni, del «Cappun magru» a Groppo, che quelli di Riomaggiore viaggiano e san parlare. Walter De Battè è proprio di lì e, oltre a parlare e viaggiare, ha il dono di far venire il mondo a casa sua. Coi vini, col territorio. Conoscendoli, sapendoli ascoltare, poi, facendoli parlare. Anch’essi. Non sarà allora difficile cogliere nei suoi vini un angolo di Loira, uno spicchio di valle del Reno – e sempre la forza sapida, l’intensità aromatica, il miele delle Cinque Terre e, in modo diverso, della Val di Vara. L’azienda si chiama, ovvio, «Prima Terra». La cantina è a Capriglia, in una casa fatta in pietra dagli zii maestri scalpellini e ora in via di ristrutturazione: davanti il Golfo di Spezia, l’ombra di Portovenere, la Palmaria, in fondo la Corsica. Le Cinque Terre sono appena più sotto.
«Ogni famiglia – racconta De Battè - aveva qui un pezzo di vigna e faceva i conti con la vite e il vino: io sono rimasto affascinato da quella storia e da quella cultura. Fin da ragazzo ho lavorato nei campi e nei vigneti della mia famiglia. Me ne sono staccato per percorrere la strada delle degustazioni, per fare corsi da sommelier. Sono tornato e ho potuto iniziare un lavoro diverso, ho perseguito un mio stile, sempre confrontandomi con questo territorio, poi con altri territori. Ho cominciato lavorando sul vitigno bosco, che in quel tempo si stava espiantando in favore del vermentino, quindi sul vino “Cinque Terre” e sullo “Schiacchetrà” che è molto radicato nella tradizione: per me non fu semplice, perché non sono un amante dei vini dolci. Ho cercato di dare una mia impronta soprattutto alla vinificazione, perché credevo che spesso in cantina si lavorasse male. Ho messo a punto una tecnica di macerazione e estrazione delle uve passite che ho preso dai vini rossi. Ho dato grande importanza al territorio e alla buccia dell’uva, perché in enologia la buccia è il territorio: tutti gli enzimi, i lieviti che vi si depositano sopra, e che provengono dalle piante che stanno attorno al vigneto, contribuiscono all’aroma del vino. La buccia dà le caratteristiche aromatiche al vino, è la buccia che segna la differenza tra i vari territori. Lascio fermentare qualche giorno questi vini bianchi a contatto con la buccia: il cappello, tre o quattro volte al giorno, viene immerso con la follatura nel mosto fermentante e in questo modo si estraggono tutti gli aromi, i sali minerali, i sapori».
«Qui - prosegue  De Battè  -  nel giro di un chilometro, abbiamo anche basi minerali particolari che vanno dall’arenaria, ai marmi, agli scisti: se fossimo bravissimi vignaioli potremmo fare in un chilometro tre vini diversi. Questa è anche la forza dell’Italia enologica: tanti paesaggi che dovrebbero avere riscontri in vini differenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia