17°

Il piatto forte

In un giorno speciale anche il dolce esagera

In un giorno speciale anche il dolce esagera
0

Chichibìo

Le statistiche ne dichiarano il declino, ma il sole, il caldo e, chissà, la possibilità di unire viaggio e ferie fanno della stagione primaveril-estiva il tempo dei matrimoni. Se il banchetto rappresenta il momento clou della giornata nuziale, la torta degli sposi è la fase più importante di un pranzo che si vorrebbe leggero e di qualità, ma che spesso, al di là delle intenzioni migliori e di professionalità certe e acclarate, finisce per deludere le più ottimistiche aspettative. Ma la torta, pur se spesso retrocessa alla categoria del pittoresco, quando non del cattivo gusto o del kitsch, pur se sconsigliata alla fine di un pranzo troppo abbondante, temuta e vituperata da corpi impigriti dal benessere, la torta no, la torta non può deludere. Deve fare il suo ingresso quasi di sorpresa, portata in modo solenne da compunti camerieri, accompagnata da musica appropriata, come si conviene a una pratica simbolica che rende manifesto il passaggio dallo stato (un tempo) verginale del celibato a quello di sposa e agente principale di trasmissione della vita - e la ricchezza dell’abito femminile, rispetto a quello dello sposo, ne è la trionfale traduzione visiva. Per questo i Greci lanciavano piccoli dolci, mentre nella meno raffinata Roma antica si spezzavano gallette di pane sulla testa della sposa a significare l’imminente perdita della verginità e come auspicio di prole numerosa. Il primo abbozzo di torta si ha nel 17° secolo: gli amici degli sposi dovevano creare, con dolci e pasticcini, una torre e più questa era alta e imponente, più gli sposi sarebbero stati felici. E, non a caso, perché la torre simboleggia l’ascensione verso il cielo, l’elevazione spirituale che porta a Dio (la Vergine Maria è «turris eburnea») e, in alternanza di sacro e profano, il corpo della sposa che il marito s'appresta a espugnare. Per una torta vera e propria, dalla forma simile a quella che conosciamo, si dovrà attendere il secolo successivo e sarà, con la stessa tensione ascensionale, la torta a diversi piani, quella adottata poi fino ad oggi nel mondo occidentale. Il matrimonio, letto con lente religiosa o in prospettiva profana (sotto le suggestioni dell’analisi di Jung), rappresenta la conciliazione tra l’inconscio (principio femminile) e lo spirito (principio maschile): il taglio della torta, la mano destra dello sposo posata su quella della sposa che impugna un coltello prezioso e variamente decorato, è il primo compito assolto insieme. Poi la sposa porgerà la fetta di torta al marito, che replicherà il gesto verso di lei. Il rito è ora completo, ma il galateo moderno impone alla sposa di servire la torta alla suocera, alla madre, al suocero, al padre. Sull'ordine di questa successione inquietante, sarà di certo meglio non interrogarsi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

10commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

autostrada

Schianto tra Fiorenzuola e Fidenza: ancora due chilometri di coda

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento