12°

Il piatto forte

In un giorno speciale anche il dolce esagera

In un giorno speciale anche il dolce esagera
Ricevi gratis le news
0

Chichibìo

Le statistiche ne dichiarano il declino, ma il sole, il caldo e, chissà, la possibilità di unire viaggio e ferie fanno della stagione primaveril-estiva il tempo dei matrimoni. Se il banchetto rappresenta il momento clou della giornata nuziale, la torta degli sposi è la fase più importante di un pranzo che si vorrebbe leggero e di qualità, ma che spesso, al di là delle intenzioni migliori e di professionalità certe e acclarate, finisce per deludere le più ottimistiche aspettative. Ma la torta, pur se spesso retrocessa alla categoria del pittoresco, quando non del cattivo gusto o del kitsch, pur se sconsigliata alla fine di un pranzo troppo abbondante, temuta e vituperata da corpi impigriti dal benessere, la torta no, la torta non può deludere. Deve fare il suo ingresso quasi di sorpresa, portata in modo solenne da compunti camerieri, accompagnata da musica appropriata, come si conviene a una pratica simbolica che rende manifesto il passaggio dallo stato (un tempo) verginale del celibato a quello di sposa e agente principale di trasmissione della vita - e la ricchezza dell’abito femminile, rispetto a quello dello sposo, ne è la trionfale traduzione visiva. Per questo i Greci lanciavano piccoli dolci, mentre nella meno raffinata Roma antica si spezzavano gallette di pane sulla testa della sposa a significare l’imminente perdita della verginità e come auspicio di prole numerosa. Il primo abbozzo di torta si ha nel 17° secolo: gli amici degli sposi dovevano creare, con dolci e pasticcini, una torre e più questa era alta e imponente, più gli sposi sarebbero stati felici. E, non a caso, perché la torre simboleggia l’ascensione verso il cielo, l’elevazione spirituale che porta a Dio (la Vergine Maria è «turris eburnea») e, in alternanza di sacro e profano, il corpo della sposa che il marito s'appresta a espugnare. Per una torta vera e propria, dalla forma simile a quella che conosciamo, si dovrà attendere il secolo successivo e sarà, con la stessa tensione ascensionale, la torta a diversi piani, quella adottata poi fino ad oggi nel mondo occidentale. Il matrimonio, letto con lente religiosa o in prospettiva profana (sotto le suggestioni dell’analisi di Jung), rappresenta la conciliazione tra l’inconscio (principio femminile) e lo spirito (principio maschile): il taglio della torta, la mano destra dello sposo posata su quella della sposa che impugna un coltello prezioso e variamente decorato, è il primo compito assolto insieme. Poi la sposa porgerà la fetta di torta al marito, che replicherà il gesto verso di lei. Il rito è ora completo, ma il galateo moderno impone alla sposa di servire la torta alla suocera, alla madre, al suocero, al padre. Sull'ordine di questa successione inquietante, sarà di certo meglio non interrogarsi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

1commento

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260