10°

22°

Il piatto forte

Cetrioli, un vero peccato usarli solo in insalata

Cetrioli, un vero peccato usarli solo in insalata
Ricevi gratis le news
0

 Un vegetale che come pochi rappresenta l’estate per la sua fragranza balsamica e per il suo contenuto d’acqua rinfrescante, senza dimenticare tante analogie organolettiche con l’anguria: il cetriolo. La sua origine parte da tempi e luoghi lontani. Si racconta che anticamente crescesse allo stato selvatico nelle regioni ai piedi dell’Himalaya, e che in India e in Persia era ben conosciuto. Gli egiziani furono tra i primi a coltivarlo e di seguito, i greci, gli ebrei e i romani che lo apprezzavano molto. Plinio ci tramanda come Tiberio ne fosse letteralmente ghiotto, tanto da consumarlo quasi quotidianamente: crudo condito con l’appetitoso garum o con l’aceto, ma anche cotto come accompagnamento alla carne e ai pesci, senza considerare che lo gradivano molto servito come dessert, abbinato al miele e ai vini passiti. Poi nei secoli successivi in Italia si perse l’abitudine al consumo di questo vegetale disdegnato nei convivi importanti, mentre veniva utilizzato soprattutto sulle tavole dei meno abbienti. Il nome scientifico del cetriolo è Cucumis sativus, appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, è una pianta erbacea con fusto ramoso e foglie palmate di colore verde scuro sulla faccia superiore e più chiaro sulla parte inferiore, i fiori sono gialli, il frutto a bacca è di colore verde e forma allungata, bitorzoluto. Si raccolgono nella stagione calda e tante sono le varietà, iniziando da quelli molto piccoli da mettere sott’aceto o in salamoia, di colore più scarico con piccoli aculei bianchi o neri, se gustati crudi risultano molto amari, i più utilizzati sono: il Piccolo Parigi e il Cetriolino di Pozzuoli. Fra quelli da consumare freschi, i migliori sono gli europei dalla forma lunga e sottile, buccia liscia o rigata di colore dal verde scuro al giallo chiaro, con polpa croccante e pochi semi. I cetrioli turchi e armeni botanicamente assomigliano ai meloni con un’estremità attorcigliata, ma dal sapore del cetriolo. E’ consigliabile acquistarlo molto fresco, di piccole dimensioni, dalla buccia liscia, senza grinze, dal colore brillante.Fra le preparazioni più conosciute, ricordiamo: alla fiamminga con i cetrioli cotti in forno (una particolarità nord europea) con prosciutto e panna; alla moda mediorientale in insalata conditi con yogurt; alla Doria saltati in padella con menta per accompagnare vitello arrosto o salmone; alla bulgara in minestra; alla greca (celebri i tzatziki tagliati sottili con aglio e yogurt). 

Ma non dimentichiamo la zuppa cremosa di cetrioli molto in voga negli Stati Uniti e l’Augurkesalat con aceto e aneto che si mangia in  Olanda. Questo per ricordare che una verdura come questa ha possibilità di utilizzo ben superiori a quella della classica insalata.  Andrea Grignaffini
 
______________________
 
GAZPACHO
 
Il cetriolo si usa nel famoso gazpacho, una zuppa fredda di origine spagnola, più precisamente dell’Andalusia e dell’Estramadura meridionale, deliziosa durante la calura estiva.   Questa una delle possibili versioni:
Ingredienti
 400 g di cetrioli
  1 kg di pomodori maturi
  100 g di cipolle
  100 g di peperoni
  2 spicchi d’aglio
  100 g di mollica di pane
  1 l di acqua molto fredda
  1 dl di vino rosso
  100 g di olio d’oliva
  sale e pepe q.b. 
 Tagliare le verdure grossolanamente. Tritare l’aglio, frullare le verdure nel mixer precedentemente raffreddato in freezer. Unire alla purea di verdure, il vino, la mollica di pane e l’acqua. Aggiungere l’olio e mescolare con la frusta per ottenere una zuppa vellutata. Mettere in frigorifero per un paio di ore. Verificare la sapidità aggiungendo sale e pepe, mescolare. Il gazpacho può essere servito con crostoni di pane, peperoni e cetrioli tagliati a dadini, cipolla bianca tritata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto