-5°

Il piatto forte

L'estate messa sotto vetro. I segreti delle confetture

L'estate messa sotto vetro. I segreti delle confetture
0

Chichibìo

Le conserve e le gelatine di frutta fanno molto comodo nelle famiglie, perché entrano spesso nella composizione dei piatti dolci, sono gustate dalle signore alla fine di una colazione e, spalmate sul pane, sono un ottimo spuntino, nutriente e salubre, per i bambini». Così Pellegrino Artusi, nella sua «Scienza in cucina e l'arte di mangiar bene» in cui dedica un capitoletto alle «conserve», come venivano chiamate allora e dove, insieme a quelle di frutta, detta pure la ricetta di quella di pomodoro. Poi, come spesso gli accade, rivela le sue personali preferenze: «la conserva di susine è la peggiore di tutte» (ne darà ugualmente la ricetta, «vedendo che molti l'usano»), quella di albicocche «una delle più gentili e però incontra il gusto generale»; infine quelle d'arance, di pesca, di lampone («a me sembra si presti più d'ogni altra per ripieno ai pasticcini»). Quella di more, inoltre, «ha la rinomanza di calmare il dolor di gola ed è piacevole a mangiarsi» - e Piero Camporesi, a dare profondità e spessore, ad aprire scenari in cui questo capolavoro recita da protagonista, nota come, allo stesso modo, gli speziali facevano uno «sciroppo chiamato Diamoron di Galeno». Anche oggi che nessuno più le chiama conserve, ma tutte genericamente marmellate (in teoria così solo quelle di agrumi, le altre sono confetture) quelle preferenze sono largamente condivisibili, perché espresse nell'ambito delle amate ricette casalinghe pur con l'esclusione di quella di amarene, perfetta sulle crostate. E' pratica estiva questa delle marmellate: spia del loro farsi sono le mani macchiate che, come quando si pigia, restano segnate dal colore della frutta. La prima operazione infatti, dopo averla scelta e lavata, non troppo matura, soda, di piccola dimensione, è quella di togliere il nocciolo (ed eventualmente buccia e torsoli) a mano, facendo attenzione a scartare parti lacerate o ammaccate. Ora bisognerà scegliere un angolo ventilato del giardino o cogliere l'ora più fresca della cucina, perché la cottura richiede tempo, attenzione e, per mescolare, vicinanza al fuoco. Occorre pazienza e sapienza: lo zucchero in proporzione da non coprire il sapore; ricordate che la punta acidula (naturale nella frutta) rende migliore qualsiasi marmellata e, allo scopo, ricorrere al limone aiuta; mescolate con cura, e con apposito cucchiaio di legno, affinché non s'attacchi sul fondo - un'idea di strinato, tuttavia, fa più autentico il tutto. Non occorre cuocere troppo (schiumate però con cura), ma sterilizzate i barattoli e usate sempre coperchi nuovi. Infine, se vi capitasse d'incappare in intellettuali verbosi, ricordate che la cultura è come la marmellata: meno ne hai, più la spalmi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto