-6°

Il piatto forte

L'Italia dei sapori è fatta. Ora facciamo gli italiani

L'Italia dei sapori è fatta. Ora facciamo gli italiani
0

di Chichibìo

Lo dice nella «Premessa»: «il telaio su cui tessere la trama» di questo «Mangitalia» (pag. 287, Donzelli editore, 19,50 euro) lo hanno fornito gli anni di studio e di lavoro, la documentazione raccolta dall'Istituto nazionale di sociologia rurale, da lui a lungo animato e diretto, già confluiti nei fondamentali «Atlante dei prodotti tipici» (Agra editore) e dedicati a salumi, formaggi, conserve, pane, pasta ed erbe. A quei documenti straordinari il nome di Corrado Barberis è indissolubilmente legato, così come con lui si identifica una visione del cibo legata alla storia, al territorio, agli uomini, alle stagioni. Viaggiando per le regioni italiane, Barberis racconta la nostra storia: quella di Livorno, per esempio, attraverso il cacciucco e l'amore per il pomodoro. E' della fine del 1500 il proclama del Granduca Ferdinando di Toscana che garantiva libertà e franchigia a chi si stabiliva in città, mentre nel '700 l'antico bagno penale diventa luogo di libertà per cristiani, musulmani, ebrei che vi convivono in pace. Il pomodoro, ormai acclimatato nelle cucine italiane, sembra essere il «comune denominatore delle varie razze» e la sua dolcezza «risarciva il palato di antichi galeotti». Il cacciucco è il simbolo della città, perché richiede un ricco assortimento di pesci poveri e Livorno è, allo stesso modo, un vero cacciucco di genti: i livornesi, sani e plebei, sono autentici come la loro cucina. Così all'unità d'Italia non è estranea la storia del vino marsala: Garibaldi sbarcò nel porto della città omonima per la presenza in essa del Consolato inglese e delle cannoniere che proteggevano il traffico del vino condotto allora dagli inglesi Ingham e Woodhouse. Quando la nave napoletana Stromboli prese di mira i garibaldini, il comandante dell'inglese Intrepid impose di risparmiare gli edifici e i magazzini inglesi - e Garibaldi sbarcò tranquillo. E insieme alla storia del Risorgimento ecco anche quella del marsala, del complesso procedimento che porta all'eccellenza del suo sapore (oggi invero molto decaduto) e l'invito a girare nelle campagne, a scoprire qui vini detti «perpetui», invecchiati per 30-40 anni, dal colore dorato e dal sapore spiccatissimo: «anche quel vino sfuso è marsala. Splendido». Risalendo la penisola, trovi la napoletana “menestra mmaretata”, condivisa da plebe e nobiltà; la porchetta di Viterbo, da gustarsi quando il taglio arriva alla parte della pancetta; il salame rosa di Bologna, fratello nobile della mortadella; la societaria bagna cauda piemontese basata su autoctone verdure croccanti e su olio e acciughe liguri. Sono scandite così le tappe di questo formidabile tour tra il tesoro dei prodotti e delle tradizioni italiane: alla fine, s'augura Barberis, ci si ritroverà ad essere «non dei ghiottoni, ma degli autentici scienziati del gusto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video