21°

Il piatto forte

La povera panzanella. Il riciclo diventa un'arte

La povera panzanella. Il riciclo diventa un'arte
0

di Andrea Grignaffini

L’arte di riciclare ingredienti avanzati da altre preparazioni oppure non utilizzati è da sempre stata nella fantasia e nelle capacità creative delle donne di casa che soprattutto nei periodi di fame e di carestia hanno contribuito in senso letterale della parola alla sopravvivenza della famiglia con quello che rimaneva nella casseruola o nella dispensa. Di necessità virtù, appunto. E la panzanella è una di queste creazioni scaturite dalla capacità di dare a un pane raffermo condito con olio e insaporito con cipolla, pomodoro e basilico, un che di speciale e molto appetitoso, il tutto preparato a freddo. Di matrice toscana, si gusta anche in altre regioni, in particolare dell’Italia Centrale come Umbria, Marche, Lazio, come non potrebbe non succedere a una preparazione di estrazione contadina. Non si conosce l’origine precisa ma è certo che risale all’Ottocento, in quanto in quel periodo si iniziava a utilizzare il pomodoro in cucina dopo essere sbarcato anche in Italia in seguito alla scoperta dell’America. La panzanella è un piatto assolutamente estivo che veniva preparato per i contadini che si dedicavano al lavoro nei campi sotto la calura del solleone. Al momento del pasto le donne portavano preparazioni semplici, sane, sostanziose, saporite e soprattutto poco dispendiose, ricavandole da quel poco che c’era in casa e nell’orto. Questo piatto ha anche una prerogativa che lo rende ancor più interessante: può essere servito come piatto unico, antipasto, zuppa, secondo piatto ovvero come rinfrescante merenda. Due le caratteristiche «vincenti»: l’appetibilità in questo bel mix di acidità e dolcezza e la caratteristica di essere gustato freddo quando nel nostro Paese le preparazioni sono sempre state pensate da cuocere, in primis, ovviamente, per motivi di salubrità. Naturalmente, vista la relativa semplicità della ricetta, la differenza è data dalla qualità degli ingredienti: iniziando dal pane raffermo di tipologia toscana (sciapo) ma è ottima anche con quello laziale meglio se di Genzano, o quello pugliese di Altamura. Essenziale che sia di semola di grano duro. Passando alla cipolla da preferire la rossa di Tropea o la dolce Maremmana; i pomodori sono ineguagliabili i veri San Marzano oppure altre varietà ma devono essere carnosi, sodi e maturi; l’olio extravergine d’oliva deve essere Toscano (verde e prorompente), ultimo, ma non tale, del profumatissimo basilico. Infine a piacere si possono aggiungere altri ingredienti come dell’ottimo aceto di vino rosso e qui si può affermare che dipende dalle abitudini delle famiglie e delle località; si accompagna bene con diversi prodotti freschi dell’orto, come fette di cetriolo o di sedano.

-La ricetta
Pane raffermo, il basilico e il tocco dell'extravergine
Questa è una ricetta in cui le quantità elencate possono variare fino ad arrivare a un risultato confacente il proprio gusto.
La ricetta base prevede  500 g di pane raffermo, 1 cipolla, 500 g di pomodori maturi e polposi, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Spezzettare o tagliare a fette il pane e bagnarlo con acqua fresca, lavare i pomodori e tagliarli a cubetti o filetti togliendo i semi e l’acqua di vegetazione, affettare sottilmente la cipolla ad anelli. In una terrina strizzare bene il pane sminuzzandolo, unire cipolla, pomodori, sale, pepe nero macinato al momento, e irrorare con ottimo olio extravergine d’oliva, foglioline di basilico profumato, mescolare accuratamente e lasciarlo al fresco, meglio in frigorifero, fino al momento di servire. Ora le varianti: a piacere aggiungere un poco di buon aceto, fettine sottili di cetriolo, rondelline di sedano sfilettato, peperoni verdi e volendo altre verdure crude affettate, tutto ben mescolato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo finisce sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery