-1°

14°

Il piatto forte

La povera panzanella. Il riciclo diventa un'arte

La povera panzanella. Il riciclo diventa un'arte
0

di Andrea Grignaffini

L’arte di riciclare ingredienti avanzati da altre preparazioni oppure non utilizzati è da sempre stata nella fantasia e nelle capacità creative delle donne di casa che soprattutto nei periodi di fame e di carestia hanno contribuito in senso letterale della parola alla sopravvivenza della famiglia con quello che rimaneva nella casseruola o nella dispensa. Di necessità virtù, appunto. E la panzanella è una di queste creazioni scaturite dalla capacità di dare a un pane raffermo condito con olio e insaporito con cipolla, pomodoro e basilico, un che di speciale e molto appetitoso, il tutto preparato a freddo. Di matrice toscana, si gusta anche in altre regioni, in particolare dell’Italia Centrale come Umbria, Marche, Lazio, come non potrebbe non succedere a una preparazione di estrazione contadina. Non si conosce l’origine precisa ma è certo che risale all’Ottocento, in quanto in quel periodo si iniziava a utilizzare il pomodoro in cucina dopo essere sbarcato anche in Italia in seguito alla scoperta dell’America. La panzanella è un piatto assolutamente estivo che veniva preparato per i contadini che si dedicavano al lavoro nei campi sotto la calura del solleone. Al momento del pasto le donne portavano preparazioni semplici, sane, sostanziose, saporite e soprattutto poco dispendiose, ricavandole da quel poco che c’era in casa e nell’orto. Questo piatto ha anche una prerogativa che lo rende ancor più interessante: può essere servito come piatto unico, antipasto, zuppa, secondo piatto ovvero come rinfrescante merenda. Due le caratteristiche «vincenti»: l’appetibilità in questo bel mix di acidità e dolcezza e la caratteristica di essere gustato freddo quando nel nostro Paese le preparazioni sono sempre state pensate da cuocere, in primis, ovviamente, per motivi di salubrità. Naturalmente, vista la relativa semplicità della ricetta, la differenza è data dalla qualità degli ingredienti: iniziando dal pane raffermo di tipologia toscana (sciapo) ma è ottima anche con quello laziale meglio se di Genzano, o quello pugliese di Altamura. Essenziale che sia di semola di grano duro. Passando alla cipolla da preferire la rossa di Tropea o la dolce Maremmana; i pomodori sono ineguagliabili i veri San Marzano oppure altre varietà ma devono essere carnosi, sodi e maturi; l’olio extravergine d’oliva deve essere Toscano (verde e prorompente), ultimo, ma non tale, del profumatissimo basilico. Infine a piacere si possono aggiungere altri ingredienti come dell’ottimo aceto di vino rosso e qui si può affermare che dipende dalle abitudini delle famiglie e delle località; si accompagna bene con diversi prodotti freschi dell’orto, come fette di cetriolo o di sedano.

-La ricetta
Pane raffermo, il basilico e il tocco dell'extravergine
Questa è una ricetta in cui le quantità elencate possono variare fino ad arrivare a un risultato confacente il proprio gusto.
La ricetta base prevede  500 g di pane raffermo, 1 cipolla, 500 g di pomodori maturi e polposi, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Spezzettare o tagliare a fette il pane e bagnarlo con acqua fresca, lavare i pomodori e tagliarli a cubetti o filetti togliendo i semi e l’acqua di vegetazione, affettare sottilmente la cipolla ad anelli. In una terrina strizzare bene il pane sminuzzandolo, unire cipolla, pomodori, sale, pepe nero macinato al momento, e irrorare con ottimo olio extravergine d’oliva, foglioline di basilico profumato, mescolare accuratamente e lasciarlo al fresco, meglio in frigorifero, fino al momento di servire. Ora le varianti: a piacere aggiungere un poco di buon aceto, fettine sottili di cetriolo, rondelline di sedano sfilettato, peperoni verdi e volendo altre verdure crude affettate, tutto ben mescolato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia