17°

30°

Il piatto forte

Dalla padella alla brace: l'arte della graticola

Dalla padella alla brace: l'arte della graticola
0

di Chichibìo
Vi risparmierò la famosissima citazione che si fa sempre quando si parla di quest’argomento – chi, infatti, oserebbe contraddire Brillat-Savarin? e poi, se non ci si è nati, non lo si potrà mai diventare e, invece, fare il rosticciere è uno dei divertimenti del tempo estivo, un’occupazione che stimola la socialità, coinvolge la famiglia, il gruppo d’amici.
Infine, ma sarebbe il male minore, se il grande gastronomo avesse ragione, non varrebbe nemmeno la pena scrivere queste righe. Tutto ha inizio con la storia dell’uomo che, accorcio un po’, fa un salto decisivo verso la civiltà quando passa dal crudo al cotto. E subito dopo, credo, capisce che tra il cibo e il fuoco è meglio tenere una qualche distanza, che la brace è meglio della fiamma. Nasce la griglia, la cottura sulla graticola che, in tempi bui, diverrà lo strumento dove legare il condannato al supplizio del rogo a fuoco lento - da cui, oggi, l’ancor poco piacevole, ma per fortuna metaforico, «stare sulla graticola». Si parta dunque alla ventura per diventare, almeno, rosticcieri dilettanti.
Per prima cosa si guardi allo strumento, lasciando perdere quelle grandi attrezzature carrozzate, da giardino o da terrazzo, perfette, bellissime, tecnologicamente lucenti, ma che spengono la poesia e il divertimento del far fuoco, dell’arrostire. Ci si fermi, invece, su un semplice barbecue o, ancor meglio, ai quattro sassi, o mattoni refrattari, sistemati per terra, a misura della larghezza della griglia, dove si farà fuoco o si metterà la carbonella, tenendo il calore ben raccolto ed evitando pericoli d’incendio. Se si parte dalla legna (meglio del carbone), fate prima dei pezzi uguali che diventeranno brace nello stesso tempo, essendo il fumo cosa da evitare durante la cottura. Si usi legna di quercia, frassino, faggio per avere braci durature, anche ginepro più difficile da trovare: mai legna resinosa d’abete, larice, pino e men che meno legna con residui di vernice. Non si abbia fretta e ricordate che la cottura comincia quando le braci sono diventate bianche, leggermente velate di cenere.
Ed ora la griglia: di ferro con piedini più o meno alti che tengono distante il cibo dalle braci, di lamiera piegate a canale per raccogliere i succhi di cottura, semplice o a libro, con un gancio, per tenere fermo il cibo quando lo si rivolta. Solo questa (dunque niente piastre o pietre varie) è la cottura «alla griglia», quando l’aria rovente gira liberamente attorno al cibo e gli dà quel sapore particolare, semplice e primitivo, inconfondibile. Fondamentale è non forare mai quanto cuoce sulla griglia: se ne perderebbero i succhi e il sapore. Non cuocete troppo, non bruciate il cibo e, se non rosticcieri, diverrete di certo veri dilettanti della brace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma-Piacenza 0-0

PLAY-OFF

Parma-Piacenza 1-0, Nocciolini! (La formazione crociata). Traffico in tilt, code in biglietteria (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30. Solo il Pordenone sta ribaltando il risultato

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, tappa a Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare