21°

Il piatto forte

Dalla padella alla brace: l'arte della graticola

Dalla padella alla brace: l'arte della graticola
0

di Chichibìo
Vi risparmierò la famosissima citazione che si fa sempre quando si parla di quest’argomento – chi, infatti, oserebbe contraddire Brillat-Savarin? e poi, se non ci si è nati, non lo si potrà mai diventare e, invece, fare il rosticciere è uno dei divertimenti del tempo estivo, un’occupazione che stimola la socialità, coinvolge la famiglia, il gruppo d’amici.
Infine, ma sarebbe il male minore, se il grande gastronomo avesse ragione, non varrebbe nemmeno la pena scrivere queste righe. Tutto ha inizio con la storia dell’uomo che, accorcio un po’, fa un salto decisivo verso la civiltà quando passa dal crudo al cotto. E subito dopo, credo, capisce che tra il cibo e il fuoco è meglio tenere una qualche distanza, che la brace è meglio della fiamma. Nasce la griglia, la cottura sulla graticola che, in tempi bui, diverrà lo strumento dove legare il condannato al supplizio del rogo a fuoco lento - da cui, oggi, l’ancor poco piacevole, ma per fortuna metaforico, «stare sulla graticola». Si parta dunque alla ventura per diventare, almeno, rosticcieri dilettanti.
Per prima cosa si guardi allo strumento, lasciando perdere quelle grandi attrezzature carrozzate, da giardino o da terrazzo, perfette, bellissime, tecnologicamente lucenti, ma che spengono la poesia e il divertimento del far fuoco, dell’arrostire. Ci si fermi, invece, su un semplice barbecue o, ancor meglio, ai quattro sassi, o mattoni refrattari, sistemati per terra, a misura della larghezza della griglia, dove si farà fuoco o si metterà la carbonella, tenendo il calore ben raccolto ed evitando pericoli d’incendio. Se si parte dalla legna (meglio del carbone), fate prima dei pezzi uguali che diventeranno brace nello stesso tempo, essendo il fumo cosa da evitare durante la cottura. Si usi legna di quercia, frassino, faggio per avere braci durature, anche ginepro più difficile da trovare: mai legna resinosa d’abete, larice, pino e men che meno legna con residui di vernice. Non si abbia fretta e ricordate che la cottura comincia quando le braci sono diventate bianche, leggermente velate di cenere.
Ed ora la griglia: di ferro con piedini più o meno alti che tengono distante il cibo dalle braci, di lamiera piegate a canale per raccogliere i succhi di cottura, semplice o a libro, con un gancio, per tenere fermo il cibo quando lo si rivolta. Solo questa (dunque niente piastre o pietre varie) è la cottura «alla griglia», quando l’aria rovente gira liberamente attorno al cibo e gli dà quel sapore particolare, semplice e primitivo, inconfondibile. Fondamentale è non forare mai quanto cuoce sulla griglia: se ne perderebbero i succhi e il sapore. Non cuocete troppo, non bruciate il cibo e, se non rosticcieri, diverrete di certo veri dilettanti della brace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Razziava gli armadietti di una piscina, 33enne arrestato

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

12commenti

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa