10°

18°

Il vino

Franciacorta Doc, rivoluzione alle porte

Franciacorta Doc, rivoluzione alle porte
0

di Andrea Grignaffini

La Franciacorta cambia veste con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dei nuovi disciplinari di produzione, Doc e Igt. Un cambiamento rilevante per questa terra particolarmente vocata alla viticoltura. Curtefranca sostituisce Terre di Franciacorta, mentre il Sebino sarà anche bianco. L’impegno del Consorzio Tutela Franciacorta è stato particolarmente importante con l’ufficializzazione ministeriale e la pubblicazione del nuovo disciplinare del Franciacorta Docg.
Il direttore del Consorzio, Andrea Baffelli così commenta: «Da oggi la denominazione Curtefranca Doc avrà una vita nuova, esce dall’ombra del Franciacorta Docg per essere padrona del proprio destino».
Un cambiamento epocale che darà nuova motivazione e valorizzazione alla denominazione e di conseguenza allo stesso Franciacorta Docg, sempre ai vertici delle preferenze dei consumatori per l’alta qualità. «Con la pubblicazione dei nuovi disciplinari si chiude un iter lungo e complesso – spiega il presidente del Consorzio di Erbusco, Ezio Majolini – che ha registrato un lavoro capillare e approfondito di tutta la struttura. Si tratta di un traguardo di grande importanza, che oltre il novanta per cento dei produttori ha condiviso, e che il Consiglio di amministrazione ha tenacemente perseguito».
L’etimologia del termine Franciacorta parte da radici storiche lontane  allorché le corti monastiche libere da pagamenti di dazi si definivano Curtes franchae o Franchae Curtes.
 Già il settanta per cento delle  etichette dei produttori locali porta impressi Curtefranca Doc, inoltre il nuovo disciplinare prevede un’interessante variazione della base ampelografia come l’introduzione del Carmènere per il rosso una specie di vitigno autoctono del territorio. Da non sottovalutare anche l’incremento delle densità d’impianto e le limitazioni produttive ai nuovi vigneti.
Diventa obbligatorio l’indicazione dell’annata in etichetta. Per soddisfare la richiesta di alcuni produttori per un periodo di due anni il Ministero ha concesso la coesistenza delle Doc Terre di Franciacorta e Curtefranca con il benestare della Regione Lombardia e del Consorzio.
 Il nuovo disciplinare del Sebino Igt permette il passaggio a cascata dal Franciacorta al Curtefranca bianco, e al Sebino bianco. Le previste tipologie Sebino bianco, rosso, novello e passito saranno prodotte con l’utilizzo dei vigneti autorizzati dalla Provincia di Brescia per una maggiore libertà di produzione all’interno delle tipicità del territorio. Franciacorta dimostra così la sua rigorosità produttiva a beneficio dei consumatori.

NUOVI RICONOSCIMENTI PER I VINI DI CASA NOSTRA
Parma trionfa nell'Emilia da bere
Il 14 luglio a Dozza, presso l’enoteca Regionale, è stata presentata La Guida «Emilia da Bere» e «Romagna da Bere» edita da Prima Pagina Editore insieme all’Associazione Italiana Sommeliers Emilia e all’Associazione Italiana Sommeliers Romagna, incoronando tre vini del parmense come «Eccellenze» emiliane inserite nella gamma delle 36 vincitrici: Carra di Casatico di Langhirano con Eden Emilia Igt Malvasia Passito 2005; Monte delle Vigne di Ozzano Taro con Nabucco Emilia Igt Rosso 2005; Palazzo Castellano di Sala Baganza con Sia Lodato Emilia Igt Rosso 2004. In totale sono 84 i vini classificati come «Eccellenze del territorio» di cui 36 in Emilia  distribuiti fra 30 aziende e 48 in Romagna su 36 cantine.
La guida giunta alla quinta edizione, si presenta con un’accattivante veste grafica, è composta di due volumi (euro 9,90) con oltre 800 pagine a colori, 600 i vini degustati, descritti e corredati da foto, 2000 etichette segnalate, oltre 300 cantine mappate, cibi tipici e abbinamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery