-4°

Il piatto forte

«Quella italiana potrà essere la grande cucina del futuro»

«Quella italiana potrà essere la grande cucina del futuro»
0

Con Parma Massimo Bottura, geniale chef dell’Osteria Francescana di Modena, ha un legame strettissimo. Lo ha dimostrato per l’ennesima volta al Fidenza Village nell’ambito di una serie di conversazioni che ha toccato anche la cucina. In questo caso quella straordinaria di un artefice assoluto del nuovo rinascimento della cucina contemporanea italiana: «Bocuse, nel 1980, diceva che la cucina francese sarebbe rimasta egemone fino al momento in cui gli chef italiani non avessero capito la potenzialità della tradizione italiana così varia e interessante. All’estero impari a lavorare, a volte in condizioni estreme, senza quei vincoli e quelle norme restrittive come esistono in Italia. Mi ricordo all’Hotel de Paris: mi svegliavo alle quattro della mattina per imparare a fare il pane, poi passavo alla lavorazione del cioccolato e ai banchetti, che scuola! E’ importante viaggiare per apprendere tecniche e modi diversi di sviluppare i piatti. Tanti per l’avvenire guardano al Brasile, altri alla Cina io credo che se il gruppo si consolida l’alta cucina italiana sarà in un futuro prossimo, un punto di riferimento a livello mondiale.
 Negli ultimi anni grandi ristoranti come l’Enoteca Pinchiorri, le Calandre o Don Alfonso hanno aperto con successo in diverse parti del mondo promuovendo l’alta qualità. Questi ambasciatori, insieme ai grandi congressi gastronomici come Identità Golose, e qui faccio appello alle istituzioni, potranno amplificare la percezione dell’alta cucina italiana. Nel momento in cui la smetteremo di parlare banalmente di porzioni e piatti minuscoli, costi eccessivi dei conti e si rifletterà di più sulla qualità delle materie prime offerte, sul costo del personale e delle strutture, sullo sforzo degli chef imprenditori-sognatori, e ancora ci si libererà dal voler assaggiare la materia prima pura, non manipolata, e capire il lavoro del cuoco, solo allora avverrà una crescita vera dell’Italia percepita come cucina italiana all’estero. Ho definito la mia cucina “una cucina di territorio vista da dieci chilometri di distanza”».
 «Ho ripreso -prosegue Bottura -  un’idea di Gino De Dominicis nella quale l’artista pressato da un importante collezionista, decise di fare posare quest’ultimo per dipingere un suo ritratto. Dopo un paio d’ore di “Niente assoluto” De Dominicis chiese al modello di visionare la tela. Vedendola bianca con solo un punto nero al centro stizzito chiese spiegazioni e l’artista rispose che era un suo ritratto visto da dieci chilometri di distanza. Con questo voglio esprimere nella mia cucina il mio territorio ma visto in una chiave moderna, attuale, contemporanea».
Quella di un cuoco che rappresenta quella cucina italiana rivisitata. Ma per davvero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

bello figo

bufera

Bello Figo tra minacce e 4 concerti annullati in un mese Video: live a Torino

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 23 gennaio

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

1commento

il fatto del giorno

Quando la burocrazia può davvero prevenire le tragedie Video

carabinieri

70 cellulari e 15,200 euro in casa, arrestato spacciatore albanese Video

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

2commenti

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

SONDAGGIO

Evacuo è ancora utile alla "causa" Parma?

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

2commenti

SPORT

COPPA ITALIA

Il Napoli batte la Fiorentina e vola in semifinale

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

FOOD

IL VINO

Nasce ad ottobre il Pignoletto "Bosco" manifesto dei Bortolotti

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure