15°

28°

Il piatto forte

Le lasagne non si offendono se le si chiama bastarde

Le lasagne non si offendono se le si chiama bastarde
0

 Matte o bastarde. Senza offesa, ovviamente. Si chiamano proprio così, le lasagne, tipiche di quella terra straordinaria, la Lunigiana, il cui suolo è punto di incontro di Emilia, Liguria e Toscana. Tre diverse regioni che non hanno esitato a tracciare con le rispettive culture gastronomiche la cucina di questa terra di confine. La Lunigiana, estesa nella punta nord-occidentale della Toscana, vanta colline ricoperte da boschi di castagni. È dunque antica la tradizione locale di ricavare e lavorare la farina di castagne, che ancora oggi viene macinata in mulini ad acqua. Si tratta di una farina che ha una consistenza molto fine e un colore delicato tra l’avorio e il crema. 

Castagne fatte seccare
Profumatissima, ha un sapore dolce. Una volta raccolte, vengono eliminate le castagne che non risultano integre. Quelle considerate adatte, vengono fatte essiccare nei metati (costruzioni rustiche dove le castagne che vengono poste su cannicci di legno) per almeno quaranta giorni. L’essiccamento avviene grazie a un fuoco alimentato con legno di castagno. Dopo vengono sottoposte a battitura, per pulirle, e selezionate in modo da buttare i frutti bacati e quelli che non sono ben essiccati. 
La molinatura avviene con macina a pietra e la farina ottenuta viene stoccata in madie di legno e poi confezionata in sacchi di iuta. Ebbene è proprio con questa farina di castagne, che nel periodo invernale in montagna era più semplice da reperire e sicuramente più economica di quella di grano, prodotta invece nella vallata, che si fanno le lasagne in questione. 
Bastarde perché in effetti, la farina di castagne non è usata in purezza (le percentuali vanno dal 25% al 60%, a seconda delle abitudini), ma è mixata a una parte di farina di grano tenero. 

Due farine diverse
Dunque è un impasto che viene dall’incontro di due farine diverse, un po' come il mulo nasce da un’asina e un cavallo. Forse, matte perché la pasta non è quella per le lasagne «normali», le solite, ma appunto frutto di una miscela di due farine, e per di più, dalle proporzioni variabili da zona a zona. 
Ma vediamo come farle. Si setacciano sul piano di lavoro 300 g di farina bianca e 100 g di farina di castagne. Si impasta con acqua tiepida, un pizzico di sale e un filo di olio extravergine d’oliva. Si lavora energicamente l’impasto e si lascia riposare per una mezz'ora e poi si tira la pasta piuttosto alta (5 mm) con il matterello. Si lascia asciugare per un’oretta e si ricavano quadrati di otto centimetri di lato che si faranno cuocere in acqua salata per cinque minuti. Per evitare che si attacchino fra loro, si mette un cucchiaio d’olio nell’acqua di cottura.
 Una volta scolate, la pasta è scura e dal sapore dolciastro, si condiscono a strati e poi si mettono in forno a gratinare. 
Tra i sughi più gettonati, quello a base di lardo, pomodoro e porri; oppure con un sugo rosso con pezzetti di salsiccia di maiale. Ma si possono più semplicemente condire con olio extravergine e trecento grammi  di formaggio fresco di capra. Ma c'è chi non resiste al pesto ligure, chi preferisce un sugo di noci e , perché no, visto che la Lunigiana ne è ricca, un sugo di funghi.Errica Tamani
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Ennesima rissa tra pusher

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

RIFORMA BCC

Banca di Parma sceglie Iccrea come capogruppo

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

3commenti

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

3commenti

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

Mantova

Ragazzo italo-egiziano ucciso a Londra

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa